Anno 3°

lunedì, 21 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Gli alunni inaugurano la mostra “Nel vento e nel ricordo”al Circolo dei Forestieri

giovedì, 16 febbraio 2017, 15:40

di andrea cosimini

Sono stati gli alunni delle scuole ad inaugurare la mostra “Nel vento e nel ricordo”. Una mostra allestita all’interno della Sala Rosa del Circolo dei Forestieri, a Bagni di Lucca, e dedicata alle storie di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca. Un’esposizione fotografica che vuol far riflettere sullo sterminio di massa degli ebrei durante la seconda guerra mondiale e sulle successive testimonianze, ripercorrendo le storie dei bambini ebrei residenti in lucchesia che si sono trovati coinvolti nel dramma delle deportazioni e delle discriminazioni razziali.

Ventotto i nomi dei bambini che compaiono all’interno della mostra e che hanno subito il destino di Auschwitz. A presentare la mostra erano presenti il sindaco Massimo Betti, l’assessore provinciale all’istruzione Mario Regoli, il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo di Bagni di Lucca, il professor Luca Vieri Iacopetti, e, in rappresentanza dell’Anpi, Virginio Monti.

La mostra, inaugurata ieri, resterà aperta al pubblico, con ingresso libero, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12, e nel pomeriggio su prenotazione. Una mostra rivolta tutti ma, in particolar modo, agli alunni dell’istituto comprensivo di Bagni di Lucca. Si tratta di un’esposizione inserita nell’ambito delle iniziative del Giorno della Memoria, organizzata e voluta dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la provincia di Lucca, l’istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca e l’associazione pro loco di Bagni di Lucca.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


lunedì, 21 agosto 2017, 17:25

L'Unità Pastorale si mobilita per realizzare un piccolo parco a Corsena

Gli attivissimi ragazzi dell'Unità Pastorale di Bagni di Lucca si attivano per realizzare un piccolo spazio verde, per bimbi e anziani, che possa fungere da parco giochi, ma anche da area relax, per i residenti nell'abitato di Corsena


lunedì, 21 agosto 2017, 11:18

Restaurata la statua della Venere al centro della fontana dei giardini pubblici

Se ne torna al suo posto, al centro della fontana dei giardini pubblici alla Villa, la statua della Venere danneggiata involontariamente nella serata di venerdì 12 maggio da un gruppetto di ragazzi in pieno centro a Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 16 agosto 2017, 22:29

Tutto pronto a Gombereto per la prima edizione della "Tavolata in Piazza"

Tutto pronto a Gombereto, per la prima edizione della "Tavolata in Piazza", che si terrà sabato 19 agosto dalle ore 19. L'evento, organizzato dalla associazione paesana di Gombereto, in collaborazione coi giovani del gruppo abagnidilucca#bastapoco, che vede il patrocinio anche del comune di Bagni di Lucca, inizierà dalle 19


giovedì, 10 agosto 2017, 20:14

Inaugurata la nuova ambulanza della Croce Rossa

Una giornata di festa per tutti. Per il comitato locale della Croce Rossa di Bagni di Lucca, per i volontari, ma anche per tutti quei cittadini che, con il loro contributo, hanno permesso di acquistare una nuova ambulanza che andrà a rafforzare così il presidio sul territorio


lunedì, 7 agosto 2017, 09:33

Gemignani precisa: “Nessuna coalizione distrutta, ma un percorso parallelo con la Lega”

Ecco la risposta del gruppo “Un futuro per Bagni di Lucca” che, per bocca dei suoi consiglieri comunali, ha voluto precisare lo spirito con cui sarebbe stato redatto il comunicato della Lega Nord in cui si annunciava l’uscita dalla coalizione di centro-destra per intraprendere un percorso “parallelo” nella cittadina termale


domenica, 6 agosto 2017, 14:53

Escursionista sbaglia sentiero e va nel panico: interviene Pegaso

Una giovane donna, oggi pomeriggio (domenica 6 agosto), mentre stava effettuando un'escursione assieme al figlio in località Prato Fiorito, è rimasta bloccata su un sentiero poco sopra Montefegatesi, nel comune di Bagni di Lucca, dopo aver sbagliato strada