Anno 3°

sabato, 19 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

I cittadini propongono oltre 100 varianti al regolamento urbanistico

venerdì, 17 febbraio 2017, 14:17

di andrea cosimini

E’ stata un’assemblea partecipata, quella di ieri sera, al Circolo dei Forestieri di Bagni di Lucca. Un’assemblea pubblica, dal carattere informativo, volta ad illustrare i documenti per l’avvio del procedimentoe i contenuti della variante al regolamento urbanistico. Lo scopo era infatti quello di accogliere le richieste avanzate dalla cittadinanza e provvedere così alla risoluzione degli errori cartografici evidenziati. Un primo passaggio importante che ora però richiede l’approvazione della regione prima di dover passare al vaglio del consiglio comunale.

Sono state 145 le domande in tutto. Una revisione dell’attuale regolamento che è stata possibile grazie al rinvenimento, da parte dell’amministrazione, di un finanziamento regionale che ha permesso di trovare così fondi per le varianti. Un procedimento, avviato nel gennaio dell’anno scorso, volto a sanare alcune incongruenze ed errori tecnici presenti nel regolamento urbanistico approvato dalle precedenti amministrazioni.

“Si tratta di piccoli interventi – ha esordito il sindaco Massimo Betti - che, ovviamente, richiedono la compatibilità con le varianti del regolamento urbanistico. In questo modo andiamo a sanare oltre cento varianti di fondo anche se prima sarà necessaria una valutazione della regione. In realtà, la mia amministrazione si è mossa per tempo. In precedenza infatti avevamo già fatto degli incontri con la regione per discutere di queste varianti. Quindi non credo ci saranno problemi nell’approvazione”.

Nel caso la regione dovesse decidere di approvare le varianti proposte dai cittadini, volte a rendere più aderente alla realtà e agli attuali bisogni di Bagni di Lucca il regolamento urbanistico, queste dovranno comunque passare in adozione in consiglio comunale, indicativamente verso marzo, e poi essere approvate dal consiglio stesso.

“Questo – ha concluso il sindaco – è stato solo un primo passaggio. Un passaggio importante però perché queste varianti permettono ad alcuni cittadini di favorire interventi edilizi ed economici. Per qualche cittadino infatti alcuni aspetti del regolamento risultavano onerosi mentre per altri, che magari avevano un terreno, si trovavano impossibilitati a costruirci sopra”.

Si trattava, quindi, di un aggiornamento necessario. E che andava fatto adesso. Anche perché la stesura del nuovo piano strutturale vedrà la vita solo tra qualche anno. E andare avanti senza applicare queste varianti avrebbe potuto creare disagi a molti cittadini. Il nuovo piano strutturale, essendo stilato tramite la funzione associata dell’Unione dei comuni della Media Valle, ha comunque avuto accesso a contributi regionali e quindi verrà realizzato a costo zero per i cittadini.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 16 agosto 2017, 22:29

Tutto pronto a Gombereto per la prima edizione della "Tavolata in Piazza"

Tutto pronto a Gombereto, per la prima edizione della "Tavolata in Piazza", che si terrà sabato 19 agosto dalle ore 19. L'evento, organizzato dalla associazione paesana di Gombereto, in collaborazione coi giovani del gruppo abagnidilucca#bastapoco, che vede il patrocinio anche del comune di Bagni di Lucca, inizierà dalle 19


giovedì, 10 agosto 2017, 20:14

Inaugurata la nuova ambulanza della Croce Rossa

Una giornata di festa per tutti. Per il comitato locale della Croce Rossa di Bagni di Lucca, per i volontari, ma anche per tutti quei cittadini che, con il loro contributo, hanno permesso di acquistare una nuova ambulanza che andrà a rafforzare così il presidio sul territorio


Prenota questo spazio


lunedì, 7 agosto 2017, 09:33

Gemignani precisa: “Nessuna coalizione distrutta, ma un percorso parallelo con la Lega”

Ecco la risposta del gruppo “Un futuro per Bagni di Lucca” che, per bocca dei suoi consiglieri comunali, ha voluto precisare lo spirito con cui sarebbe stato redatto il comunicato della Lega Nord in cui si annunciava l’uscita dalla coalizione di centro-destra per intraprendere un percorso “parallelo” nella cittadina termale


domenica, 6 agosto 2017, 14:53

Escursionista sbaglia sentiero e va nel panico: interviene Pegaso

Una giovane donna, oggi pomeriggio (domenica 6 agosto), mentre stava effettuando un'escursione assieme al figlio in località Prato Fiorito, è rimasta bloccata su un sentiero poco sopra Montefegatesi, nel comune di Bagni di Lucca, dopo aver sbagliato strada


venerdì, 4 agosto 2017, 11:04

“Protagonisti: indipendentemente da...”: la mostra di Pollacci presso la Galleria d'Arte Comunale

La mostra si sviluppa attraverso una serie di “ritratti-omaggio” a grandi protagonisti dello spettacolo, dello sport, della politica e delle arti, che con il loro operato hanno significativamente influito nel loro tempo, lasciando un segno indelebile, determinando grande seguito popolare, creando forti emozioni, entusiasmi, e favorendo anche ideali e stimolo al sogno ed alla fantasia


giovedì, 3 agosto 2017, 12:32

Virtuoso & Bel Canto, premio per miglior quartetto intitolato ad Adolfo Betti

Il quartetto d’archi Flonzaley, fondato agli inizi del Novecento, fu per più decenni un fenomeno musicale internazionale. Ne era primo violino un lucchese, Adolfo Betti, nato a Bagni di Lucca nel 1875 e morto a Lucca nel 1950