Anno 3°

sabato, 25 febbraio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Bagni di Lucca

Una settimana intera dedicata alla donna al Casinò

venerdì, 17 febbraio 2017, 14:23

di andrea cosimini

Dal 5 al 12 marzo, il Casinò Municipale di Bagni di Lucca ospiterà una settimana intera di eventi dedicati alla donna. “I mille volti del lavoro femminile”. Questo il titolo della quinta edizione dell’ormai tradizionale appuntamento con “Omaggio alla donna” che vedrà protagoniste, come sempre, varie discipline: dall’arte all’artigianato, dalla musica alla fotografia, fino agli incontri musicali.

L’apertura è prevista per sabato 5 marzo alle 17. Si partirà con i saluti del sindaco, Massimo Betti, e delle autorità per poi proseguire con l’inaugurazione ufficiale della mostra “I mille volti del lavoro femminile”, una mostra collettiva di pittura, scultura e fotografia a cura di “Artisti&Associati” di Ponte a Serraglio.

Sarà possibile ammirare anche una mostra documentaria dell’occupazione femminile nel passato, a cura della sezione dell’istituto storico di Bagni di Lucca, in collaborazione con Auser Filo d’Argento Valdiserchio e l’Associazione Amici dell’Archivio fotografico lucchese, e una mostra di fotografia a cura del gruppo fotografico L’Ora Blu di Bagni di Lucca. Con tanto di intrattenimento musicale e, a seguire,rinfresco.

Nello specifico, il programma di questa settimana di eventi dedicati alla donna prevede, oltre all’apertura della mostra ogni giorno (ad ingresso libero) dalle 17 alle 20, le seguenti iniziative: martedì 7 marzo, alle 17, il corso “Come creare un mandala da un sogno”, a cura di Borgo degli Artisti” in collaborazione con Andrea Gabrielli; mercoledì 8 marzo, alle 21.15, il concerto “Voce di donna o d’angelo, ovvero le diverse voci femminili nel melodramma”, a cura della Fondazione culturale Michel de Montaigne (ingresso libero); venerdì 10 marzo, alle 18, “Il lavoro delle donne tra arte e storia” a cura di Francesca Rafanelli; e, infine, domenica 12 marzo, alle 17, forum su “Il lavoro della donna oggi, problematiche e prospettive future”.

L’appuntamento di martedì 7 marzo, “Come creare un mandala da un sogno”, prenderà vita dalle 17 alle 21 presso il Casinò Municipale di Bagni di Lucca. Il corso è aperto a tutti i tesserati “Artisti & Associati 2017” (posti limitati). I materiali sono inclusi con il tesseramento di 10 euro. I maestri di Borgodegliartistiseguiranno gli iscritti nel creare una mandala da sogno. E, nella seconda parte, l’esperto Andrea Gabrielli racconterà come interpretare i propri sogni. Possono partecipare tutti, dai 12 anni in su, senza per forza essere degli artisti.


Questo articolo è stato letto 475 volte.



Terigi auto 2014-15


Prenota Spazio - 520px  x 120px

Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


mercoledì, 22 febbraio 2017, 15:57

Carneval Fornoli, tra divertimento e… cucina

Ormai è un must. Il Carneval Fornoli. Uno dei carnevali più attesi in Valle del Serchio. L’edizione di quest’anno, la quinta, si terrà domenica 26 febbraio, sarà ad ingresso libero, e si intitolerà “Carneval Fornoli… Dimmi cosa mangi!”


mercoledì, 22 febbraio 2017, 14:21

Fabrizio Giovannini (Forza Italia) conferma l’appoggio a Claudio Gemignani

Anche Forza Italia ha sciolto le riserve appoggiando la candidatura a sindaco di Bagni di Lucca di Claudio Gemignani. Non si esclude nemmeno la “discesa” in campo diretta dello stesso coordinatore


Prenota questo spazio


domenica, 19 febbraio 2017, 18:03

Bernardi riceve i primi appoggi alla sua candidatura e apre a nuove alleanze

Onorevoli, senatori, responsabili. Si sono mobilitati i piani alti insomma, da Milano e non solo, per appoggiare la candidatura di Quinto Bernardi (Cdl), presidente della onlus “Una carezza per un sorriso”, alle prossime elezioni amministrative


venerdì, 17 febbraio 2017, 14:17

I cittadini propongono oltre 100 varianti al regolamento urbanistico

E' successo eri sera al Circolo dei Forestieri nell'assemblea pubblica volta ad illustrare i documenti per l’avvio del procedimento e i contenuti della variante al regolamento urbanistico 


Prenota questo spazio