Anno 3°

giovedì, 22 giugno 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Osservato da Castelvecchio Pascoli l’asteroide 2014 JO25

venerdì, 21 aprile 2017, 12:02

di simone pierotti

Ne parlano da giorni tutti i media nazionali la sera del 19 aprile è stata la sera dedicata all'asteroide 2014 JO25 infatti si è verificato il massimo avvicinamento alla terra di questo luminosissimo asteroide che è transitato circa 1,8 milioni di chilometri dalla terra circa cinque volte la distanza che intercorre tra il nostro pianeta e la Luna.

Il fenomeno è stato seguito dai maggiori osservatori astronomici mondiali compreso il radiotelescopio di Arecibo in Brasile non perchè l'asteroide risulti una minaccia per il nostro pianeta vista la distanza a cui è transitato anche se con il suo diametro di 1,4 Km un eventuale impatto con la terra avrebbe effetti devastanti per l'intero pianeta, ma per la sua luminosità che ha permesso di poterlo studiare ed osservare facilmente anche con piccoli telescopi e binocoli da tutti gli appassionati di questa materia e non.

L'asteroide ripreso la notte successiva dall'osservatorio amatoriale di Castelvecchio Pascoli si sposta velocemente nel cielo ad una velocità di circa 3 gradi l'ora.

2014 JO25, è stato scoperto nel maggio 2014 dagli astronomi del Catalina Sky Survey vicino osservatorio sito a Tucson in Arizona. Era dal 2004 che un asteroide di questa luminosità non passava così vicino a noi , all’epoca si trattò di Toutatis (ben 5 km di diametro); il prossimo evento analogo sarà nel 2027 con 1999 AN10 (800m) che passerà alla distanza della Luna. L'asteroide in questione passera nuovamente cosi vicino alla Terra fra 500 anni.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


audix Barga


mercoledì, 21 giugno 2017, 15:39

"Ustica e la stagione dei misteri di Stato – Incontro con un testimone scomodo”: incontro partecipato con Mario Ciancarella

Si è svolta venerdì 16 giugno alle ore 21 a Barga, presso la Sala Colombo, l’iniziativa pubblica dal titolo “Ustica e la stagione dei misteri di Stato – Incontro con un testimone scomodo” con Mario Ciancarella, capitano pilota dell’aeronautica


lunedì, 19 giugno 2017, 13:06

Profughi, Mastronaldi una furia: “No a un comune succube e prostrato alla prefettura”

Dura la reazione del consigliere di opposizione Luca Mastronaldi alla notizia che il sindaco di Barga, Marco Bonini, avrebbe manifestato la propria intenzione a discutere di nuovi arrivi con la prefettura di Lucca dopo il “diktat” dell’ultima lettera inviata, da quest’ultima, a tutti i sindaci della provincia


Prenota questo spazio


domenica, 18 giugno 2017, 10:50

Clandestini, Bonini con la prefetta come Garibaldi a Teano: "Obbedisco"

Il primo ad abbassare la testa di fronte al "diktat" della prefettura di Lucca, impegnata a trovare quanto prima una sistemazione alla nuova ondata di profughi sbarcati sul nostro territorio, è proprio il sindaco di Barga Marco Bonini


sabato, 17 giugno 2017, 13:29

Dialisi della Valle del Serchio: ad oggi non è previsto alcun spostamento

L'Azienda USL Toscana nord ovest evidenzia che ad oggi non è previsto alcun trasferimento della Dialisi di Castelnuovo Garfagnana a Barga. Ogni azione da attuare verrà infatti prima discussa e concordata con la Conferenza dei Sindaci della Valle del Serchio, come è sempre stato fatto in questi anni


venerdì, 16 giugno 2017, 14:25

Impianto di videosorveglianza: il consigliere Bernardini interroga il sindaco Bonini

Il consigliere di minoranza di “Per un vero inizio”a Raffaello Bernardini interviene sulla questione sicurezza e sull’installazione delle telecamere


giovedì, 15 giugno 2017, 16:01

Memorial Mauro Malatesta: concerto di Ottoni e Barga Jazz Big Band

Domenica alle ore 21 al Teatro dei Differenti si terrà un concerto a scopo benefico dedicato a Mauro Malatesta. Trombonista storico della Barga Jazz Big Band è stato insegnante della classe di tromba e trombone dell'Istituto Musicale "L. Boccherini" di Lucca dove ha insegnato per ben 27 anni