Anno 3°

mercoledì, 13 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Figurinaio e corbellaio: due laboratori in biblioteca per imparare un mestiere antico

giovedì, 16 febbraio 2017, 15:28

 La tradizione incontra le nuove generazioni. Attraverso due laboratori e l’esperienza di maestri figurinai e cestai, la Biblioteca Comunale “F.lli Pellegrini” di Borgo a Mozzano punta ad avvicinare bambini e ragazzi a un sapere forse sconosciuto o dimenticato.

Il primo incontro in programma sabato 18 febbraio, alle 10.30 nei locali della biblioteca, sarà con Simone Fiori, mastro figurinaio di Bagni di Lucca. Un’arte unica e tipica del territorio prenderà vita e forma dalle mani di Fiori che mostrerà ai ragazzi come nasce una figurina, partendo dal progetto iniziale fino all’ultimo tocco della colorazione. Al termine della spiegazione i partecipanti al laboratorio potranno cimentarsi, con gesso e colori, nella realizzazione di una statuina.

Sabato 25 febbraio, invece, i protagonisti saranno i cesti e i corbelli di Alessia Baldisserri e Antonio Occhiochiuso. Armati di vimini, rami di salice e paglia i due giovani artigiani coinvolgeranno bambini e ragazzi nella realizzazione di un cesto.

L’iniziativa, a ingresso libero e senza necessità di prenotazione, si inserisce nell’ambito delle attività legate alla mostra fotografica “Vi presento il mestiere lucchese” di Luca Lorenzetti, installata proprio in biblioteca e visitabile fino al 5 marzo, dal lunedì al giovedì, dalle 14.30 alle 18,30; il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30; il sabato mattina dalle 9.30 alle 12.30.

I laboratori, della durata di un paio d’ore ciascuno, vedranno la partecipazione di alcune classi delle scuole medie “Papa Giovanni XXIII” di Borgo a Mozzano ma sono aperti a tutti i bambini a partire dai 5 anni. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la biblioteca al numero 0583/888045.

 


Questo articolo è stato letto volte.



Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


martedì, 12 dicembre 2017, 09:57

Esonda il Serchio, chiuso un tratto del Brennero

Notte di paura a Borgo a Mozzano dove il fiume Serchio, nel corso della nottata, ha superato la portata di 1000 m.cubi al secondo. L’acqua, come era accaduto in passato, ha invaso la statale 12 del Brennero, all’altezza del Ponte della Maddalena


venerdì, 8 dicembre 2017, 15:29

Lupi, le proposte di Cia e Api per arginare il problema

Nel corso del dibattito a Borgo a Mozzano è stato evidenziato come ormai il lupo non si fermi più sulle montagne, ma scenda anche più a valle e si avvicini ai paesi, come hanno dimostrato recenti fatti di cronaca.


Prenota questo spazio


giovedì, 7 dicembre 2017, 19:11

Torna l’appuntamento con il Presepe Vivente di Anchiano

Sabato 16 dicembre, a partire dalle 17, torna il tradizionale appuntamento con il Presepe Vivente di Anchiano, giunto quest'anno alla 17° edizione, organizzato dalla locale associazione “Arco”, in collaborazione con la Pro Loco di Borgo a Mozzano e la Parrocchia di Anchiano e con il patrocinio del comune di Borgo...


mercoledì, 6 dicembre 2017, 10:39

Santo Nicola, il più antico Babbo Natale al Borgo

Domenica 10 dicembre a Borgo a Mozzano nel centro storico si terrà  la quarta edizione di Santo Nicola, il più antico Babbo Natale ,  una festa per tutti grandi e piccoli con spettacoli di strada, musica e degustazioni


martedì, 5 dicembre 2017, 16:09

Il grande cuore di Cune: dalle associazioni un contributo per i terremotati

Pretare è un territorio che è stato duramente colpito dal sisma del 24 agosto 2016 e successivamente il 30 ottobre 2016: eventi tellurici che hanno sbriciolato interi paesi e seminato morte e desolazione. La comunità di Cune, piccola ma attiva frazione di Borgo a Mozzano, sin da subito ha pensato di...


lunedì, 4 dicembre 2017, 19:26

Allevatori sul piede di guerra: "Un fronte unico per risolvere il problema lupi"

Un incontro molto animato quello organizzato dalla Cia Toscana Nord e dal Comitato Pastori d'Italia nel Salone delle Feste di Borgo a Mozzano al quale hanno partecipato molti allevatori arrabbiati per i danni causati alle loro greggi dai lupi e per la mancanza di tutele nei confronti della propria attività