Anno 3°

giovedì, 22 giugno 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Sfiorata la tragedia a Gioviano: un’auto urta contro un autocarro, carambola per 30 metri e colpisce due auto in sosta

martedì, 14 febbraio 2017, 23:52

Un incidente spettacolare che è costato la sospensione della patente ad un cittadino di Borgo a Mozzano. E’ successo oggi pomeriggio, alle 13.50, proprio nei pressi del bar Quadrifoglio a Pian di Gioviano, nel comune di Borgo a Mozzano. Quattro addirittura i mezzi coinvolti nell’incidente. Anche se, fortunatamente, nessuno dei conducenti ha riportato gravi ferite dopo l’impatto.

Questa, pressappoco, la dinamica. Un autocarro Bremach, che in quel momento viaggiava sulla SP20, nel tentativo di svoltare a sinistra, in direzione dell’abitato di Gioviano, è stato urtato violentemente da un’auto in sorpasso, una Skoda Octavia. Quest’ultima ha finito per fare un volo di 30 metri abbondanti, sorvolando l’aiuola nei pressi del bar Quadrifoglio, e urtando contro un’auto in sosta, una Citroen C2, che, a sua volta, ha roteato sul proprio asse colpendo un’altra auto in sosta nei paraggi, una Renault.

Uno spettacolare incidente, insomma, che poteva avere conseguenze tragiche. L’auto che ha effettuato il sorpasso, la Skoda, così come la prima macchina parcheggiata urtata, la Citroen, hanno infatti subito danni ingenti e sono praticamente da buttare. Danni minori invece per quanto riguarda l’autocarro e la Renault colpita di riflesso. Sia la Renault che la Citroen, comunque, si trovavano parcheggiate vicino al bar e non c’era fortunatamente nessuno al loro interno nel momento dell’impatto.

L’uomo, che in quel momento si trovava alla guida dell’autocarro, è uscito illeso dal sinistro. Così come, miracolosamente, quello alla guida della Skoda. Sul posto però sono intervenute immediatamente due pattuglie della polizia locale del servizio associato dell’Unione dei comuni della Mediavalle del Serchio che hanno provveduto alla sospensione della patente del guidatore che ha azzardato il sorpasso.

Il comandante Marco Martini, assieme ad altri tre colleghi, ha quindi provveduto ad effettuare i rilievi del caso ed a gestire il traffico che, nonostante l’orario, ha continuato a scorrere senza grosse difficoltà.

Andrea Cosimini


Questo articolo è stato letto volte.



Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


mercoledì, 21 giugno 2017, 15:23

La Misericordia a sostegno dei disabili: tante le iniziative organizzate e c’è pure un Comitato con i familiari

La Misericordia di Borgo a Mozzano da sempre è sensibile e attenta alle problematiche e alle esigenze dei diversamente abili e delle loro famiglie. Nel corso dell’anno vengono svolte attività dirette a sostegno di questi soggetti svantaggiati con un educatore dedicato e servizi strutturati


martedì, 20 giugno 2017, 14:20

Al via Borgo è Bellezza: giovedì prima serata dedicata alla Madonna dei Ferri

"Mea Domina. Tradizione, fede e vita quotidiana”: è questo il titolo della serata di apertura della terza edizione di Borgo è Bellezza. La manifestazione, nata per riscoprire il fascino e le storie delle frazioni di Borgo a Mozzano, prende il via proprio dal capoluogo giovedì alle 21, alla Madonna dei...


Prenota questo spazio


sabato, 17 giugno 2017, 13:39

Andare Oltre risponde ad Andreuccetti: “Sulla gestione migranti tante lacune e interrogativi senza risposta…”

Non si placa la querelle tra il sindaco di Borgo a Mozzano Patrizio Andreuccetti e il gruppo di minoranza Andare Oltre. La capogruppo Cristina Benedetti ci scrive a nome del proprio gruppo: “Ci stupisce molto la contrarietà espressa dal sindaco al nostro articolo sulla vicenda dei progetti di accoglienza dei...


venerdì, 16 giugno 2017, 16:14

Andreuccetti replica ad Andare Oltre: “Sui migranti, il solito populismo liquefatto”

«Andare Oltre si dimostra come sempre una forza irresponsabile, espressione di un populismo liquefatto, che ogni volta prova, senza successo, ad accaparrarsi consensi facili facendo sciacallaggio politico». Il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, risponde così ad Andare Oltre e alla capogruppo Cristina Benedetti sull’arrivo dei nuovi migranti


giovedì, 15 giugno 2017, 15:59

Andare Oltre ironizza con Andreuccetti: “Sull’accoglienza il sindaco PD si sveglia solo ora? Forse perché il proprio partito ha perso consensi?”

Non si fa attendere la replica del gruppo consiliare Andare Oltre al sindaco Patrizio Andreuccetti che solo ieri, assieme al primo cittadino di Coreglia, si è dichiarato contrario alla nuova ondata di “migranti” che verrà mandata dalla Prefettura nel territorio comunale


mercoledì, 14 giugno 2017, 16:32

Borgo a Mozzano e Coreglia contrari all’imposizione di altri richiedenti asilo

Reagiscono così i sindaci di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti, e di Coreglia Antelminelli, Valerio Amadei, alla notizia degli arrivi sui rispettivi territori di nuovi migranti