Anno 3°

domenica, 22 ottobre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Borgo a Mozzano

Sfiorata la tragedia a Gioviano: un’auto urta contro un autocarro, carambola per 30 metri e colpisce due auto in sosta

martedì, 14 febbraio 2017, 23:52

Un incidente spettacolare che è costato la sospensione della patente ad un cittadino di Borgo a Mozzano. E’ successo oggi pomeriggio, alle 13.50, proprio nei pressi del bar Quadrifoglio a Pian di Gioviano, nel comune di Borgo a Mozzano. Quattro addirittura i mezzi coinvolti nell’incidente. Anche se, fortunatamente, nessuno dei conducenti ha riportato gravi ferite dopo l’impatto.

Questa, pressappoco, la dinamica. Un autocarro Bremach, che in quel momento viaggiava sulla SP20, nel tentativo di svoltare a sinistra, in direzione dell’abitato di Gioviano, è stato urtato violentemente da un’auto in sorpasso, una Skoda Octavia. Quest’ultima ha finito per fare un volo di 30 metri abbondanti, sorvolando l’aiuola nei pressi del bar Quadrifoglio, e urtando contro un’auto in sosta, una Citroen C2, che, a sua volta, ha roteato sul proprio asse colpendo un’altra auto in sosta nei paraggi, una Renault.

Uno spettacolare incidente, insomma, che poteva avere conseguenze tragiche. L’auto che ha effettuato il sorpasso, la Skoda, così come la prima macchina parcheggiata urtata, la Citroen, hanno infatti subito danni ingenti e sono praticamente da buttare. Danni minori invece per quanto riguarda l’autocarro e la Renault colpita di riflesso. Sia la Renault che la Citroen, comunque, si trovavano parcheggiate vicino al bar e non c’era fortunatamente nessuno al loro interno nel momento dell’impatto.

L’uomo, che in quel momento si trovava alla guida dell’autocarro, è uscito illeso dal sinistro. Così come, miracolosamente, quello alla guida della Skoda. Sul posto però sono intervenute immediatamente due pattuglie della polizia locale del servizio associato dell’Unione dei comuni della Mediavalle del Serchio che hanno provveduto alla sospensione della patente del guidatore che ha azzardato il sorpasso.

Il comandante Marco Martini, assieme ad altri tre colleghi, ha quindi provveduto ad effettuare i rilievi del caso ed a gestire il traffico che, nonostante l’orario, ha continuato a scorrere senza grosse difficoltà.

Andrea Cosimini


Questo articolo è stato letto volte.



Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Borgo a Mozzano


Prenota questo spazio


venerdì, 20 ottobre 2017, 17:04

L’osservatorio di Monte Agliale sempre più... internazionale: arriva la citazione su "Nature"

L’Osservatorio Astronomico di Monte Agliale si conferma un’eccellenza non solo del territorio borghigiano, ma soprattutto di quello nazionale. L’OAMA, infatti, ha contribuito ad una delle più importanti scoperte realizzate negli ultimi mesi ed è stato citato da Nature, una delle più prestigiose riviste scientifiche mondiali


martedì, 17 ottobre 2017, 10:08

Festa grande al convento di San Francesco: è tornato a suonare l’antico organo restaurato

L’organo della chiesa di San Francesco, restaurato con grande maestria e meticolosità, da Enrico Barsanti, è tornato a suonare in tutto il suo splendore con un concerto di inaugurazione seguito da una folta platea di ospiti, autorità e volontari


Prenota questo spazio


lunedì, 16 ottobre 2017, 14:44

Arrestato e denunciato per ricettazione 19enne peruviano

Ieri mattina (domenica 15 ottobre) le volanti hanno arrestato un ragazzo di 19 anni, peruviano, residente a Borgo a Mozzano, ma in realtà privo di fissa dimora. Il giovane è stato trovato mentre dormiva in un parcheggio; nelle tasche dei pantaloni nascondeva dei coltelli ed una torcia, mentre accanto a sé aveva...


sabato, 14 ottobre 2017, 14:49

Zombie e vampiri per l'anteprima di Halloween

Strane creature iniziano ad aggirarsi per il centro storico di Borgo a Mozzano: Halloween Celebration si avvicina. Da 24 anni, l’appuntamento più nero e spaventoso dell’anno è una tappa fissa per appassionati, curiosi, amanti del brivido e dell’horror: tutto il centro storico, infatti, si trasforma in un teatro dell’orrore, della paura...


sabato, 14 ottobre 2017, 14:46

La Linea Gotica al centro del progetto di alternanza scuola-lavoro

Ci sono voluti mesi di lavoro, incontri, riunioni, uscite sul territorio e catalogazione, ma alla fine ce l’hanno fatta: a Borgo a Mozzano, i giovani, hanno fatto la storia. Era questo, infatti, l’obiettivo del progetto di alternanza scuola-lavoro: coinvolgere i giovani studenti delle scuole superiori in un’iniziativa dedicata alla valorizzazione...


venerdì, 13 ottobre 2017, 15:22

Servizio civile: due posti alla pro loco di Borgo a Mozzano

La Pro Loco non è solo una “fabbrica di eventi” ma svolge un'importante attività di promozione e valorizzazione del proprio territorio, mantenendo vivo quel patrimonio immateriale che lo caratterizza e lo rende unico. Il progetto “Tra racconti e realtà” impegna anche la Pro Loco di Borgo a Mozzano con due posti