Anno 3°

lunedì, 21 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Castelnuovo

La minoranza critica l’ASL: “Sulla sanità tante parole. Noi attendiamo i fatti”

venerdì, 17 febbraio 2017, 16:54

di simone pierotti

Le recenti spiegazioni date dalla ASL a mezzo stampa sulla situazione della sanità in Valle del Serchio non convince i consiglieri del gruppo di opposizione in consiglio comunale a Castelnuovo di Garfagnana. “Tante parole, pochi fatti” sembrano dirci e ci spiegano anche il perché.

“Per quanto riguarda il servizio di guardia notturna dei medici di Castelnuovo all’ospedale di Barga – esordiscono i consiglieri di minoranza - pare strano che con una tale forma di organizzazione del lavoro, addirittura aumentino le ore disponibili per l’attività ambulatoriale diurna. Lo svolgimento dell’attività di guardia notturna attribuisce diritto al medico ad un riposo compensativo (quindi ad un’assenza dal lavoro). Come si può sostenere che in questa maniera venga invece potenziata la presenza di medici nelle ore diurne?”.

Qualche dubbio permane sui tempi di esecuzione dei lavori per le nuove sale operatorie: “Per quanto concerne le sale operatorie prendiamo atto che la “procedura” è partita ... peraltro ricordiamo che fu detto che i fondi erano stati già stanziati per l’anno 2016. Per dare esecuzione al progetto non risultano a questo gruppo consiliare, ancora essere state effettuate verifiche da parte di tecnici nel “deposito”, (che tale è ancora oggi) nella zona dell’ospedale Santa Croce destinata alla costruzione delle nuove sale operatorie”.

Problemi, secondo la minoranza, anche per quanto riguarda il personale. “Per quanto riguarda i pensionamenti già verificatesi e quelli di prossima attuazione, la ASL parla solo del primariato di Radiologia. Non ricorda l’estensore di tali note, che questo primariato è vacante da circa due anni e quindi le procedure per la sua sostituzione avrebbero dovuto essere intraprese già da molto tempo (non risulta infatti che il vecchio primario si sia dimesso improvvisamente)

Ci ha lasciato estremamente meravigliati che nel comunicato apparso sulla stampa, l’estensore di essa, si sia dimenticato di ricordare che negli ultimi anni, non sono stati sostituiti il primario della ginecologia a Barga e quello dell’ortopedia a Castelnuovo di Garfagnana. Prendiamo atto con grande soddisfazione che il reparto di ortopedia funziona, nonostante l’assenza di un primario, grazie alla preparazione e all’impegno del personale medico e paramedico. Ma ciò non toglie che fino alla “discesa” a Lucca del dottor Gallacci, a Castelnuovo l’ortopedia disponeva di un primario. Senza dimenticare che se ne è andato altro medico del reparto di ortopedia, senza che sia stato fatto niente per trattenerlo. Per quanto riguarda la Medicina, si ricorda che presso l’Ospedale S. Croce esisteva una sezione autonoma (come l’attuale di ortopedia). Sezione che è scomparsa col pensionamento della dottoressa Tolaini avvenuto più di un anno fa”.

“La circostanza di una mancata “autonomia”, significa di dover dipendere necessariamente da primari non inseriti nell’ambito locale. Primari sui quali gravano già altri problemi con tutte le relative criticità. Ai garfagnini peraltro non sfugge che i servizi in oggetto sono sempre più carenti, con difficoltà ad ottenere in tempi ragionevoli, risposte ad “esami” effettuati in loco.

Certamente positivo è l’encomiabile comportamento del personale medico, paramedico e ausiliario di tutti i reparti e sezioni, che si impegnano sempre con grande abnegazione per andare incontro alle esigenze dei pazienti, dei ricoverati e dei loro familiari.

Fatte queste doverose precisazioni, il gruppo di opposizione rimane in “fiduciosa” attesa di verificare se alle parole, seguiranno finalmente in tempi necessariamente brevi … i fatti”.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Lucar 2016


tutto2017


centro caf strambi


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Castelnuovo


audix Castelnuovo


lunedì, 21 agosto 2017, 12:34

L'azienda chiarisce: "Nessun maltrattamento al S.Croce e nessun provvedimento verso gli operatori"

L'Azienda USL Toscana nord ovest interviene dopo i recenti articoli sull'ospedale S.Croce di Castelnuovo di Garfagnana ribadendo come il paziente in questione sia sempre stato assistito in maniera adeguata dal personale della struttura e come non siano stati attuati provvedimenti nei confronti di alcun operatore dell'azienda sanitaria


sabato, 19 agosto 2017, 14:04

Nadine Guerra vince Garfagnana's Got Talent

E’ la 19enne Nadine Guerra di Carrara a vincere la 2^ edizione di Garfagnana’s Got Talent e il primo premio di 500 euro in buoni acquisto. Nella cornice di piazza Umberto, la finalissima del concorso ha riscosso successo in un venerdì con migliaia di presenze alla Settimana del Commercio


Prenota questo spazio


sabato, 19 agosto 2017, 10:23

“Mercatino sotto le stelle” alla Settimana del Commercio

In migliaia a Castelnuovo per il venerdì sera della Settimana del Commercio 2017. Un risultato grandioso con la Gastronovia che ha visto oltre 300 partecipanti. L’associazione Compriamo a Castelnuovo – Confcommercio è dunque molto soddisfatta di questa 34esima edizione che va a chiudersi in questi due giorni


venerdì, 18 agosto 2017, 20:42

Giampaolo Simi, un "letterato" con la passione per il noir

Non il pubblico delle grandi occasioni. Bisogna dirlo. Ma un pubblico comunque attento che ha seguito con grande interesse le parole dello scrittore Giampaolo Simi, vincitore del Premio Scerbanenco lo scorso anno e quest'anno in promozione con il noir best-seller dell'estate: "La ragazza sbagliata" (Sellerio)


venerdì, 18 agosto 2017, 11:29

Lega Nord in piazza per raccogliere firme contro l’arrivo di nuovi profughi in Valle del Serchio

Prosegue la raccolta firme contro l’arrivo di nuovi profughi in Garfagnana e Mediavalle: questo è l’impegno della Lega Nord che non si ferma nemmeno durante il periodo di festività di agosto


venerdì, 18 agosto 2017, 10:43

Settimana del Commercio, una serata per le zone terremotate

E’ una serata davvero speciale quella dell’ultimo venerdì della Settimana del Commercio 2017. L’associazione Compriamo a Castelnuovo – Confcommercio ha infatti pensato di unire ai prodotti tipici garfagnini quelli della zona del Centro Italia colpita dal terremoto


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio!