Anno 3°

lunedì, 25 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Avv Alberta Cagnacci Lucca


Ce n'è anche per Cecco a cena


Ce n'è anche per Cecco a cena

La paura di avere coraggio molto peggio del coraggio di avere paura

domenica, 17 settembre 2017, 13:23

di aldo grandi

L'Apocalisse di Giovanni è niente in confronto a ciò che ci sta per colpire, magari non ora, probabilmente non nei prossimi cinque anni, ma che, inevitabilmente, è destinata a devastare completamente il nostro continente e il nostro Paese. Oriana Fallaci lo aveva previsto oltre dieci anni fa, dedicando le sue ultime forze e i suoi ultimi anni ad una battaglia senza esclusione di colpi per mettere l'Occidente in guardia dal nemico, l'islam, che, inevitabilmente, avrebbe finito e finirà per sommergere e annientare la nostra civiltà. Da allora, da quando la voce e la scrittura di Oriana hanno tratteggiato a tinte fosche, ma drammaticamente chiare ed evidenti, quale sarebbe stato ed è, ad oggi, il nostro presente e il nostro futuro, niente è andato migliorando, ma, al contrario, si sono accentuati i segnali che rivelano come l'invasione indiscriminata, la rinuncia culturale e identitaria, la mistificazione della realtà e della cronaca oltreché una vera e propria dittatura del Pensiero Unico, stanno distruggendo ogni capacità di reazione non solo del popolo italiano, ma anche delle sue forze dell'ordine chiamate, ipocritamente, a intervenire contro una catastrofe voluta, favorita, incentivata dalla classe di politicanti bastardi che gestiscono abusivamente il Potere e il Governo di questa povera Italia...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Mallegni, il fascino del mastice e della poltrona

mercoledì, 13 settembre 2017, 17:28

di aldo grandi

Una volta, a margine di una interSvista, Massimo Mallegni, quando era nostro amico, ci disse che se fosse andato a Roma a fare il parlamentare o anche, chissà, qualcosa di più, ci avrebbe volentieri chiamati a fare il suo capo ufficio-stampa perché, secondo lui, di meglio - e lo ringraziammo - non ce n'era e non ce n'è. Poi, però, da straordinario politico qual è, aggiunse che se lo avesse fatto, alla fine non sarebbe riuscito a gestirlo poiché il sottoscritto, lo sapeva e lo sa, è ingestibile a tutte le latitudini possibili e immaginabili, figuriamoci a quelle di Montecitorio o Palazzo Madama. Capimmo già allora, ancora prima che Rodolfo Salemi ce lo confessasse, che Massimo Mallegni, un passato da dimenticare e un futuro tutto da scrivere oltre ad un presente che non lo ha, evidentemente, più gratificato, voleva togliersi la soddisfazione di prendere a pesci in faccia tutti quelli che, tanto tempo fa, Domenico Manzione in primis che lo schiaffò in galera salvo, poi, la Cassazione, assolverlo da tutti i reati, lo avevano messo alla gogna pagandogli un servizio all inclusive al carcere di S. Giorgio in Pelleria a Lucca. Comprendiamo l'ex amico Massimo, in fondo gliel'avevano fatta davvero brutta. Ci dispiace, tuttavia, che vada a fare il lacché di colui che ha distrutto in venti anni questo Paese riconsegnandolo, peggio di prima, a questa Sinistra di bastardi propinatori del Pensiero Unico...


Ce n'è anche per Cecco a cena

Vorrei la pelle nera...

sabato, 9 settembre 2017, 09:45

di aldo grandi

Viviamo in un Paese dove, per il solo fatto di avere la pelle scura, si gode di una sorta di privilegio esteso ed estendibile a tutti i campi dello scibile umano. In virtù di un senso di colpa inculcato sin da piccoli dalle truppe cammellate e politicamente ipocrite della Sinistra fuoriuscita dal Sessantotto e dal Settantasette ancor più che dalla Resistenza, tutto ciò che proviene dal golfo di Guinea o dall'Africa maghrebina appartiene, quasi per diritto divino, alla sfera delle Verità inoppugnabili e assolute mentre tutto ciò che la maggioranza silenziosa e operosa di questo Paese è considerato di infimo valore e storicamente ingiusto e perdente. Dovremmo, in sostanza, noi che siamo nati troppo tardi - per fortuna - per vivere e conoscere il fascismo e, allo stesso tempo e sempre per fortuna, per frequentare salotti e strade occupate dai vari pseudoterroristi del movimento studentesco e dei gruppi parlamentari dell'estrema sinistra - e ficchiamoci pure dell'estrema destra - abdicare ad ogni forma di ragionevole considerazione o, addirittura, alla Ragione vera e propria, per dei sensi di colpa risalenti all'epoca delle Crociate o giù di lì. Così, assistiamo alle genuflessioni, alle rinunce, alle complicità, alle sottomissioni di tutti coloro che vanno avanti a pane e Ideologia, verniciati di rosso sin da piccoli, coltivati e annaffiati per decenni dal vino di un antifascismo che, ormai, fa ridere se non, addirittura, piangere per la sua inconsistenza, strumentalizzazione, tristezza, pavidità, assenza di consapevolezza... 


Avvocato Francesconi


Geminiani


fondazione carilucca


Terigi auto 2014-15


prenota_spazio


Ultime notizie brevi


Prenota questo spazio


sabato, 23 settembre 2017, 10:38

Giovedì 28 settembre consiglio comunale di Castelnuovo

E’ stato convocato per giovedì 28 settembre, alle 21, presso la Sala Carli al 1° Piano del Teatro Alfieri, il consiglio comunale di Castelnuovo. Questo l’ordine del giorno:


venerdì, 22 settembre 2017, 19:44

Pistoia-Lucca, Baccelli (Pd): “Soddisfatto per buon andamento lavori; fondamentale treno veloce Lucca-Firenze”

Il presidente commissione Ambiente,Trasporti e infrastrutture interviene in merito ai lavori sulla tratta ferroviaria, oggetto del sopralluogo di oggi dell’assessore Ceccarelli a cui non è stato presente perché impegnato in un altro sopralluogo, a Livorno“Non posso che apprezzare il fatto che procedano speditamente i lavori per il raddoppio della tratta...


Prenota questo spazio


venerdì, 22 settembre 2017, 16:27

A Lucca il Forum Itinerari Culturali, lunedì alle 13 la presentazione

Si terrà a Lucca, dal 27 al 29 settembre prossimi, l'VII Forum Europeo degli Itinerari Culturali. Si tratta dell'evento annuale più importante del programma degli Itinerari Culturali europei, punto di incontro, di ideazione e di scambio a livello internazionale per il lancio di iniziative, sviluppo di partnership e creazione di...


mercoledì, 20 settembre 2017, 22:21

Raddoppio ferroviario Pistoia-Lucca: venerdì 22 sopralluogo di Ceccarelli sui cantieri

Proseguono i lavori per il raddoppio della linea ferroviaria ferroviaria Pistoia – Lucca, partiti nel maggio dello scorso anno. Venerdì prossimo, 22 settembre, l'assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, effettuerà un sopralluogo sui cantieri per verificare lo stato di avanzamento delle opere.


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:17

TPL: provincia chiede a Vaibus corse aggiuntive per scongiurare casi di sovraffollamento autobus

In relazione alle segnalazioni sui casi di sovraffollamento degli autobus del trasporto pubblico extraurbano e, in particolare, delle corse che riguardano i territori dei comuni di Capannori e Porcari, la Provincia di Lucca, nella persona del consigliere delegato alla mobilità Renato Bonturi, comunica che ha già sollecitato l'azienda Vaibus, che ha...


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:16

CETA, appello del Comitato Libertà Toscana ai senatori

Il Comitato Libertà Toscana (CLT) rivolge un appello urgente ai senatori, a cominciare dai 18 senatori eletti in Toscana, perché la prossima settimana votino contro il CETA. Il CETA, con un colpo di mano senza precedenti, entra in vigore domani 21/09/17, senza aspettare l'approvazione del Senato e degli altri parlamenti europei.


mercoledì, 20 settembre 2017, 13:30

Una settimana di eventi per festeggiare il decimo anno di attività di Smaskerando

L'Associazione Culturale Smaskerando sta per entrare nel 10° anno di attività artistiche. In attesa del compleanno vero e proprio, che sarà a maggio 2018, l'associazione ha voluto dare il via ai festeggiamenti proponendo un settimana di eventi per tutti a Fornaci di Barga con attività in piazza IV novembre. 


mercoledì, 20 settembre 2017, 13:19

Caccia, disponibile per smartphone 'TosCaccia', il tesserino venatorio digitale

Con la nuova stagione venatoria il tesserino venatorio diventa digitale. La Regione informa infatti che già da un paio di giorni è possibile scaricare gratuitamente la app ‘TosCaccia' che gradualmente sostituirà il tesserino cartaceo. L'utilizzo della app è facoltativo e in questa prima fase i cacciatori dovranno comunque ritirare quello cartaceo.


mercoledì, 20 settembre 2017, 13:11

Vino,​ Confagricoltura Toscana: "La Regione chieda al Governo lo stato di calamità​"​

"Abbiamo chiesto alla Regione Toscana di intervenire presso il Governo con il riconoscimento definitivo dello stato di calamità, con la sospensioni degli oneri fiscali e previdenziali e la moratoria sui finanziamenti degli istituti di credito". Lo ha detto Francesco Colpizzi, presidente federazione vitivinicola di Confagricoltura Toscana, alla luce di un riduzione nel...


lunedì, 18 settembre 2017, 18:29

Morto Sebastiano Ottolini, primo segretario della comunità montana della Garfagnana

La Garfagnana piange la scomparsa di Sebastiano Ottolini, primo segretario della comunità montana della Garfagnana, ex segretario generale dell'associazione nazionale Città del Castagno. Ottolini ed insignito della Croce del cavaliere al merito della Repubblica italiana nel 2009.