prenota_spazio

Anno 3°

sabato, 19 agosto 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : vagli sotto

Puglia assolto per l’ennesima volta: “Da piccolo, invece di essere iscritto nella lista di battesimo, devo essere stato iscritto a quella degli indagati!”

giovedì, 18 maggio 2017, 18:17

di andrea cosimini

Assolto. E per di più a pieni voti. Il vulcanico sindaco di Vagli Mario Puglia, l’uomo dagli oltre 50 processi sulle spalle, esce nuovamente con la testa alta dalle, ormai frequentatissime, aule di tribunale. L’accusa di abuso di ufficio, avanzata nei suoi confronti da una società privata, è stata smontata dal tribunale di Lucca cheha provveduto all’archiviazione del procedimento già nella fase delle indagini preliminari.

La denuncia era stata fatta dalla società Tre Elle s.r.l. di Forte dei Marmi per presunti ed infondati illeciti legati, in buona sostanza, alle concessioni per l’estrazione e la coltivazione del marmo nelle cave comunali, oltre a presunte disparità di trattamento da parte del comune di Vagli in favore di altre società concorrenti ed in danno della Tre Elle S.r.l.. Nello specifico, la cava in questione era quella situata in località Paniello, in Arni, anche se ricadente nel comune di Vagli Sotto.

Le indagini, inizialmente affidate al pm, dottor Fabio Origlio, e successivamente proseguite dai sostituti procuratori Corucci e Mariotti, hanno dimostrato la palesa infondatezza della notizia di reato e la corretta ed ineccepibile gestione da parte dell’amministrazione Puglia delle delicate questioni legate al settore agro-marmifero. 

Ancora una volta, quindi, il sindaco vaglino, difeso dall’avvocato Claudio Palazzoni, esce vincente dalle aule giudiziarie come stabilito dal gip presso il tribunale di Lucca, la dottoressa Aracri, che ha disposto l’archiviazione del procedimento già nella fase delle indagini preliminari, nonostante le plurime opposizioni fatte dal denunciante Luisi Claudio quale ex amministratore di una società a suo tempo operante nel settore agro-marmifero.

“A questo punto – ha commentato ironicamente Mario Puglia – la colpa deve essere di quel prete e di quel sindaco che, oramai più di 60 anni fa, invece di iscrivermi alle liste di battesimo, mi iscrissero a quelle degli indagati! Sono stato accusato di aver tolto una cava ad una società, facendola fallire e quindi di aver dato la cava ad altra gente. Dopo un’infinita serie di indagini e contro-indagini, però, sono stato assolto perché il fatto non sussiste. Adesso, oltre a chiedere il risarcimento civile dei danni, valuterò anche se chiedere indietro tutte le spese di avvocati a questa società”.


Questo articolo è stato letto volte.


Terigi auto 2014-15


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio



Altri articoli in Garfagnana


audix Garfagnana


venerdì, 18 agosto 2017, 18:59

Al via 'Taxi Rally' tra sport e solidarietà

Tutto pronto per la manifestazione di sport e solidarietà 'Taxi Rally' che domenica 20 agosto regalerà a Puglianella di Camporgiano una giornata di sorrisi e divertimento ai bambini dell'associazione Il Sogno seguiti in progetti medico-sanitari molto importanti


venerdì, 18 agosto 2017, 10:34

Spettacolo di Fire Dance con l'artista Olivia Mancino

Emozioni di fuoco a Fornovolasco. Sabato 19 alle ore 21:00 presso la piazza principale del paese si esibirà l'artista Olivia Mancino in uno spettacolo di Fire Dance. Danzatrice professionista, Olivia Mancino pratica la danza come metafora di vita


Prenota questo spazio


giovedì, 17 agosto 2017, 23:05

Vagli si ribella e salva il piccolo ungulato. Da Grosseto arrivano... gli Irriducibili

Insieme ad un folto numero di paesani, Mario Puglia ha presidiato la strada provinciale di Vagli "armato", si fa per dire, di un piccolo bastone e di un improvvisato piatto della banda per protestare contro l'abbattimento di un piccolo ungulato su disposizione della Legge Remaschi.


giovedì, 17 agosto 2017, 12:43

Puglia si schiera contro l'uccisione di un piccolo ungulato: "L'ordinanza è più forte della Legge Remaschi"

Chi l'avrà vinta sul povero cinghiale indifeso? L'ordinanza del sindaco che vuole tutelare la fauna selvatica del suo comune o la legge regionale che mira invece al contenimento degli ungulati in Toscana?


mercoledì, 16 agosto 2017, 22:20

Torna “Alpi Apuane in Festa” a Careggine

Torna a Careggine l’attesa e tradizionale festa delle Alpi Apuane. Una due giorni ricca di eventi messi in campo dagli organizzatori per accontentare i gusti di tutti: dai bambini che troveranno spettacoli e attrazioni, agli amanti del buon cibo che potranno gustare i prodotti tipici della Garfagnana, agli anziani che...


mercoledì, 16 agosto 2017, 22:15

"Sapori e calici sotto le stelle" a Riana

Riana, borgo famoso per la Festa del Vino che si tiene ogni anno la terza domenica di ottobre, rivive quest’anno anche in agosto. Infatti sabato 19 agosto a Riana, nel comune di Fosciandora, si terrà la manifestazione: “Sapori & Calici sotto le stelle”


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio