prenota_spazio
prenota_spazio

Anno 3°

giovedì, 22 giugno 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : vagli sotto

Puglia assolto per l’ennesima volta: “Da piccolo, invece di essere iscritto nella lista di battesimo, devo essere stato iscritto a quella degli indagati!”

giovedì, 18 maggio 2017, 18:17

di andrea cosimini

Assolto. E per di più a pieni voti. Il vulcanico sindaco di Vagli Mario Puglia, l’uomo dagli oltre 50 processi sulle spalle, esce nuovamente con la testa alta dalle, ormai frequentatissime, aule di tribunale. L’accusa di abuso di ufficio, avanzata nei suoi confronti da una società privata, è stata smontata dal tribunale di Lucca cheha provveduto all’archiviazione del procedimento già nella fase delle indagini preliminari.

La denuncia era stata fatta dalla società Tre Elle s.r.l. di Forte dei Marmi per presunti ed infondati illeciti legati, in buona sostanza, alle concessioni per l’estrazione e la coltivazione del marmo nelle cave comunali, oltre a presunte disparità di trattamento da parte del comune di Vagli in favore di altre società concorrenti ed in danno della Tre Elle S.r.l.. Nello specifico, la cava in questione era quella situata in località Paniello, in Arni, anche se ricadente nel comune di Vagli Sotto.

Le indagini, inizialmente affidate al pm, dottor Fabio Origlio, e successivamente proseguite dai sostituti procuratori Corucci e Mariotti, hanno dimostrato la palesa infondatezza della notizia di reato e la corretta ed ineccepibile gestione da parte dell’amministrazione Puglia delle delicate questioni legate al settore agro-marmifero. 

Ancora una volta, quindi, il sindaco vaglino, difeso dall’avvocato Claudio Palazzoni, esce vincente dalle aule giudiziarie come stabilito dal gip presso il tribunale di Lucca, la dottoressa Aracri, che ha disposto l’archiviazione del procedimento già nella fase delle indagini preliminari, nonostante le plurime opposizioni fatte dal denunciante Luisi Claudio quale ex amministratore di una società a suo tempo operante nel settore agro-marmifero.

“A questo punto – ha commentato ironicamente Mario Puglia – la colpa deve essere di quel prete e di quel sindaco che, oramai più di 60 anni fa, invece di iscrivermi alle liste di battesimo, mi iscrissero a quelle degli indagati! Sono stato accusato di aver tolto una cava ad una società, facendola fallire e quindi di aver dato la cava ad altra gente. Dopo un’infinita serie di indagini e contro-indagini, però, sono stato assolto perché il fatto non sussiste. Adesso, oltre a chiedere il risarcimento civile dei danni, valuterò anche se chiedere indietro tutte le spese di avvocati a questa società”.


Questo articolo è stato letto volte.


Terigi auto 2014-15


tuttonatura2016


centro caf strambi


vodafone



Altri articoli in Garfagnana


audix Garfagnana


mercoledì, 21 giugno 2017, 18:10

Pieve Fosciana, Fosciandora e San Romano: dal primo gennaio nascerà un comune unico

Deciso. Non una fusione a due, bensì a tre comuni: Fosciandora, Pieve Fosciana e San Romano in Garfagnana. I tre consigli comunali si dovranno riunire, secondo quanto richiesto dalla regione Toscana, entro la fine di giugno per deliberare ufficialmente la fusione ma, salvo ripensamenti dell’ultimo minuto, la strada sembra ormai tracciata.


mercoledì, 21 giugno 2017, 15:41

Dorelan, dormire fresco e in comode rate

L’estate è iniziata. E da Dormirè, centro specializzato nel dormire sano in via Fondovalle a Gallicano, è possibile affacciarsi alla bella stagione scegliendo un fresco riposo con il Myform Memory Clima e approfittando della promozione, valida per l’acquisto di letti, materassi, reti, guanciali e accessori 


Prenota questo spazio


martedì, 20 giugno 2017, 16:25

Due tentativi di furto a Gallicano: portati via gratta e vinci in un’edicola

Doppio tentativo di furto, nella notte tra domenica e lunedì, a Gallicano. Anche se, in uno dei casi, i malviventi (probabilmente gli stessi), dopo aver forzato la porta di ingresso di un distributore locale, avrebbero dovuto rinunciare al colpo scappando feriti durante la fuga


martedì, 20 giugno 2017, 14:26

Normative più ferree per sagre e manifestazioni: tanti eventi estivi in Valle del Serchio a rischio?

Arriva la stagione estiva e con essa la gran parte del territorio italiano, ed in particolare zone come la Valle del Serchio, si animano di feste, eventi e sagre


martedì, 20 giugno 2017, 14:25

Plebiscito tra i cittadini di Villa Collemandina: 309 su 372 vogliono la fusione con Castiglione di Garfagnana

La consultazione popolare tra la popolazione di Villa Collemandina organizzata dall’amministrazione per individuare il comune limitrofo con cui procedere al percorso di fusione ha indicato un risultato ben preciso. Su 372 votanti ben 309 cittadini hanno scelto Castiglione di Garfagnana


lunedì, 19 giugno 2017, 17:27

Fino al 30 giugno sarà possibile inoltrare istanze e proposte al servizio di pianificazione urbanistica

Prosegue il percorso per la formazione, adozione ed approvazione del Piano Strutturale Intercomunale della Garfagnana, a seguito degli incontri con i Sindaci dei Comuni componenti e i relativi uffici tecnici e alla convocazione tenutasi presso l’Unione per illustrare obiettivi e contenuti dello stesso e assoggettare proposte alla Conferenza di Copianificazione