prenota_spazio

Anno 3°

mercoledì, 13 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : camporgiano

Conoscete la pizza alla trota? La fa Nicola Sciotti a Rio Cavo

giovedì, 10 agosto 2017, 11:06

Alzi la mano chi conosce la pizza alla trota. Abbiamo dimestichezza con quella ai frutti di mare, ma con la pizza alla trota garfagnina proprio no. L’idea, semplice e geniale, è venuta a Nicola Sciotti, di Camporgiano e il suo locale, a Rio Cavo, è l’unico in Garfagnana, a quanto pare, che fa la gustosa specialità. Mai trovata in nessuna altra parte. Si arriva a Rio Cavo attraverso una strada incantata, immersa nel verde, con panorama sulle montagne, il posto ideale per trovare sollievo alla calura. Ristorante semplice, senza pretese, gestito da persone col cuore d’oro che si fanno in quattro per farti sentire a casa. Nicola è uno che ha girato il mondo facendo i lavori più duri, è abituato alla fatica, quella vera, e ora far bene le pizze è il suo vanto e il suo orgoglio. “A farcirle di trota, dice, non ci aveva pensato proprio nessuno, almeno mi sembra. Si fanno pizze di ogni tipo, persino con la nutella, ma con questo pesce delle nostre parti no. Quindi ho deciso di cominciare io”.

Fin dall’antichità, racconta la “Rete del gusto”, i torrenti delle Apuane, con le loro acque fresche e limpide, hanno garantito questo pesce di alto valore nutritivo.  I Medici facevano arrivare a corte trote provenienti dai loro possedimenti nella valle del Serchio, da utilizzare marinate nei banchetti. Tutti i dietologi oggi considerano la trota un alimento importante, delicato e facilmente digeribile, con pochi grassi, ricco di proteine e di aminoacidi essenziali. La trota tipica della Valle del Serchio è la “fario” che si trova nei torrenti di montagna, dove le acque sono più fredde e pulite.  Sono parecchi i ristoranti in Garfagnana che la offrono nel menù, ma la pizza alla trota appare davvero un inedito.

Quindi vale la pena di arrivare a Rio Cavo dove la bellezza dei boschi non manca mai di stupire e, con l’occasione, fare una passeggiata a Camporgiano, paese che vanta una strepitosa Rocca estense costruita nel decimo secolo su uno sperone roccioso, che si staglia sulla piazza. Il buono e il bello in alta Garfagnana.

Ecco l’indirizzo per chi è interessato all’inedita specialità, in agosto è bene prenotare: via Rio Cavo 2, tel. 342 8071240. 

B. P.


Questo articolo è stato letto volte.


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio



Altri articoli in Garfagnana


audix Garfagnana


mercoledì, 13 dicembre 2017, 09:09

Maltempo, Rossi dichiara lo stato d’emergenza regionale

E' stato annunciato ieri pomeriggio ad Aulla nel corso dell'incontro che il direttore difesa del suolo e protezione civile della Regione Toscana, Giovanni Massini, su incarico del presidente Enrico Rossi, ha avuto con i sindaci dei comuni della zona e con il presidente della provincia di Massa Carrara Gianni Lorenzetti


martedì, 12 dicembre 2017, 16:44

“Toscana a Tavola”, Garfagnana protagonista

Dal Ponte della Maddalena alias Ponte del Diavolo alla Rocca Ariostesca, dalla Rocca di Camporgiano alla Fortezza delle Verrucole passando per i sapori della farina di castagne, del formaggio bagiolo, del farro e delle trote garfagnine senza dimenticare il buon vino che ormai si produce da anni in Garfagnana


Prenota questo spazio


lunedì, 11 dicembre 2017, 23:34

Maltempo, allerta su tutto il bacino del Serchio

Rimane in vigore l'allerta meteo con criticità di colore rosso per il rischio idraulico sul reticolo principale fino alle 6 di domani (martedì 12 dicembre) su tutto il bacino del fiume Serchio mentre sul reticolo minore e sul resto del territorio della provincia la criticità è di colore arancione


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:31

Maltempo, black-out a Castelnuovo e strada interrotta per una frana a Vagli

Continua la conta dei danni causati dal maltempo in Valle del Serchio. A Vagli Sotto una frana ha interrotto la strada che porta alle cave, mentre a Castelnuovo un quartiere si trova senza corrente elettrica dalle 15.30. Frane anche in Mediavalle con disagi alla viabilità


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:07

Protezione civile, domani chiuse alcune scuole

Alcuni sindaci della Valle del Serchio hanno preferito non rischiare per la giornata di domani (martedì 12 dicembre) tenendo ancora chiuse le scuole nei comuni di: Barga, Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca, Pescaglia, Castelnuovo, Fosciandora, Molazzana, Fabbriche di Vergemoli, Pieve Fosciana, Castiglione, Villa Collemandina e Vagli. Scuole aperte a Camporgiano


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:04

Maltempo, Consorzio di Bonifica monitora la lunga piena del Serchio

Rimane alta l'attenzione sul fiume Serchio in stato di piena dalle 20 di ieri sera. I livelli hanno iniziato una lunga ascesa, passando da 1,95m a Vecchiano agli attuali 6,71m. Atteso per questa notte il culmine della piena


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio