prenota_spazio

Anno 3°

lunedì, 25 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana

Massimo Lucchesi nuovo segretario generale dell'autorità di bacino distrettuale dell'Appennino settentrionale

mercoledì, 13 settembre 2017, 14:53

Da pochi giorni è in carica il nuovo Segretario Generale dell’Autorità di bacino distrettuale dell’Appennino Settentrionale. Si tratta del viareggino Massimo Lucchesi, classe 1963, ingegnere civile laureato presso l'Università di Pisa e nominato a metà luglio dal Presidente del Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro Galletti.

La nomina era attesa da tempo e rappresenta un ulteriore passo significativo nella costruzione della governance distrettuale. Al nuovo Segretario Generale è affidata la pianificazione di bacino e il compito di affrontare le problematiche di dissesto idrogeologico oltrechè dei fenomeni di siccità relativi a un territorio che si estende dalla Toscana alla Liguria e che comprende bacini idrografici di rilievo nazionale come l’Arno, il bacino del Serchio e quello interregionale del Magra oltre ai bacini regionali toscani e liguri, con una superficie di circa 24'500 Km quadrati e caratterizzato da gravi criticità che oggi vengono accentuate dal cambiamento climatico in atto.

L’ingegner Lucchesi, già dirigente del Consorzio di bonifica Toscana Nord e ancor prima Direttore Generale del Consorzio di bonifica del Bientina, è un tecnico abituato ad operare sul campo confrontandosi da tempo con problematiche non solo ambientali ma anche urbanistiche.

In questi anni si è occupato da vicino dei problemi idrogeologici di una parte del territorio distrettuale. Nel suo nuovo ruolo sarà chiamato a confrontarsi sin da subito con problematiche affini su scale territoriali più estese.

“Partendo dagli strumenti di pianificazione che sono stati recentemente approvati, come il Piano di gestione delle acque e il Piano di gestione del rischio di alluvioni ai sensi delle direttive europee 2000/60/CE e 2007/60/CE, è mia intenzione valorizzare sin da subito il ruolo di coordinamento e di indirizzo sulla pianificazione territoriale che è proprio della pianificazione di bacino. In tal senso l’Autorità metterà a disposizione degli enti territoriali e delle istituzioni le proprie conoscenze e competenze, per aggiornare anche alla luce dei cambiamenti climatici il quadro conoscitivo dello stato delle risorse e della pericolosità e del rischio, in modo che lo stesso possa costituire il riferimento per ogni futura scelta pianificatoria e programmatoria in materia di difesa del suolo e di gestione della risorsa oltrechè del governo del territorio” afferma Lucchesi.

Al nuovo Segretario spetterà inoltre l’importante compito di rendere operativa, all'interno del distretto dell'Appennino Settentrionale, la riforma avviata dal Governo e definire, con il Ministero dell’Ambiente e d’intesa con le regioni Toscana e Liguria, l’assetto organizzativo e territoriale ottimale per favorire la piena operatività dell’Autorità di bacino distrettuale, alla quale già dal 17 febbraio scorso sono state trasferite le funzioni delle soppresse Autorità di bacino nazionali, interregionali e regionali.


Questo articolo è stato letto volte.


Terigi auto 2014-15


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio



Altri articoli in Garfagnana


audix Garfagnana


domenica, 24 settembre 2017, 13:58

Cerca funghi, trova il cadavere del pastore scomparso

Un cercatore di funghi ha scoperto in un bosco a Sillico, frazione di Pieve Fosciana, località Pellizzana, il cadavere appartenente al pastore rumeno, Faur Anistor, scomparso a Pieve Fosciana alcuni mesi fa


sabato, 23 settembre 2017, 20:08

Alpi Apuane: spadroneggia la devastazione ambientale e l'illegalità, parola di Procuratore della Repubblica

In questi giorni è stato reso pubblico il resoconto della missione in Toscana della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali a esse correlatisvoltasi nel febbraio 2017


Prenota questo spazio


venerdì, 22 settembre 2017, 16:59

Nascerà una rotonda all'ingresso di Vagli Sopra

Circa 800 mila euro di finanziamenti sono stati intercettati, tramite bando europeo, dal comune di Vagli Sotto per la riqualificazione delle strade e dei centri urbani grazie ad un progetto presentato dall'amministrazione guidata dal sindaco Mario Puglia


venerdì, 22 settembre 2017, 16:15

Partita l’esercitazione di protezione civile: simulato un terremoto in Garfagnana

E’ iniziata oggi l’importante esercitazione di protezione civile che, fino a domani, sabato 23 settembre, vedrà coinvolti tutti i comuni dell’Unione dei Comuni della Garfagnana. Le esercitazioni hanno interessato tutto il territorio della Garfagnana ed ha visto la simulazione di un evento sismico


venerdì, 22 settembre 2017, 11:04

Fusione, scarsa affluenza per la scelta del nuovo nome: il più gettonato è Villa di Castiglione

Mattinata di spogli nei comuni di Villa Collemandina e di Castiglione di Garfagnana per la scelta del nome che avrà il nuovo comune che nascerà dalla loro fusione. Affluenza bassissima: in tutto solo 76 cittadini hanno espresso il proprio parere.


venerdì, 22 settembre 2017, 09:00

Queens Cavalcade 2017 fa tappa a Castiglione di Garfagnana

Appagati del lungo ed entusiasmante tragitto, i concorrenti in sella alle loro ‘Queens’  hanno affrontato la Garfagnana e i suoi tornanti, dallo splendido panorama di Castiglione della Garfagnana attraverso i passi delle montagne pistoiesi, fino all’Abetone prima e al pittoresco Lago di Suviana poi, senza però farsi distrarre dal cronometro


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio