prenota_spazio

Anno 3°

mercoledì, 13 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Garfagnana : fabbriche di vergemoli

Contravvenzioni in bici, pagano i profughi. Giannini: "Ecco le ricevute che lo attestano"

martedì, 5 dicembre 2017, 17:09

di andrea cosimini

Aveva fatto discutere l'annuncio delle contravvenzioni (16 in tutto) inflitte dalla polizia locale dell'Unione dei Comuni della Garfagnana ai richiedenti asilo che, nelle ore serali, avevano infranto il codice della strada alla guida della propria bicicletta. Non tanto per l'iniziativa in sé, voluta e promossa del sindaco di Fabbriche di Vergemoli Michele Giannini, quanto per il rischio che queste multe potessero essere pagate, anziché dai richiedenti asilo, dagli stessi gestori, o magari dal comune, utilizzando i soldi della comunità.

Un'ipotesi caldeggiata da parte di molti utenti del web che sotto il post dell'articolo, pubblicato sulla pagina Facebook della Gazzetta del Serchio, avevano preso di mira lo stesso sindaco Giannini chiedendo maggiori garanzie sul fatto che le contravvenzioni fossero pagate effettivamente dai migranti con i soldi del loro pocket-money.

L'invito è stato accolto con favore dal sindaco di Fabbriche che, a distanza di circa dieci giorni dall'annuncio sulla stampa, ha pubblicato i bollettini postali che attestano come 14 versamenti su 16 siano stati già effettuati presso gli uffici postali della Valle del Serchio e oltre.

"Come si evince dai bollettini - ha commentato a tal proposito Giannini - si nota, innanzitutto, come siano stati multati per più opzioni i profughi e come gli stessi abbiano provveduto al pagamento delle contravvenzioni in quanto i pagamenti sono stati effettuati in uffici postali differenti (Pieve Fosciana, Vagli Sotto, Piazza al Serchio, Castelnuovo di Garfagnana, Barga e Pistoia) e in date diverse. Se il gestore (o lo stesso sindaco) avesse pagato per loro non avrebbe sicuramente scelto di pagare i bollettini in sei diversi uffici postali".

Scorrendo il foglio dei versamenti fin qui effettuati (gli ultimi due provvederanno, stando a quanto garantito dal sindaco, a farlo nella giornata di domani) si evince anche come l'importo complessivo delle multe sia stato di 388,68 euro, mentre le singole contravvenzioni abbiano ammontato ad un minimo di 10,98 euro fino ad un massimo di 73,50 euro. 

"Sono soddisfatto - ha aggiunto Giannini - innanzitutto dell'esito dei controlli effettuati dalla polizia municipale. Non tanto per le sanzioni, perché dispiace sempre multare, quanto per il risultato raggiunto sul mio territorio dove ora si vedono solo migranti con giubbetti catarifrangenti o con la bici in mano nelle ore serali. Le multe, seppur di piccolo importo, hanno sensibilizzato questi ragazzi. Parlando anche con i mediatori, infatti, ho appurato che questi avevano già indottrinato i richiedenti asilo sulle norme del codice della strada, ma purtroppo ci voleva il timore reverenziale della divisa per fare capire loro le norme da rispettare".

Giannini ha quindi annunciato che i controlli da parte della polizia locale non finiranno qui e che è previsto per la prossima settimana un ulteriore incontro con gli agenti di polizia. 

"Non è stata un'iniziativa "spot" - ha concluso il sindaco - per cui i controlli sul territorio proseguiranno. Per la prossima settimana, intanto, è previsto un incontro tra i vigili e i rifugiati proprio al fine di spiegare loro le normative previste dal nostro codice della strada".








Questo articolo è stato letto volte.


tuttonatura2016


centro caf strambi


prenota_spazio



Altri articoli in Garfagnana


audix Garfagnana


mercoledì, 13 dicembre 2017, 09:09

Maltempo, Rossi dichiara lo stato d’emergenza regionale

E' stato annunciato ieri pomeriggio ad Aulla nel corso dell'incontro che il direttore difesa del suolo e protezione civile della Regione Toscana, Giovanni Massini, su incarico del presidente Enrico Rossi, ha avuto con i sindaci dei comuni della zona e con il presidente della provincia di Massa Carrara Gianni Lorenzetti


martedì, 12 dicembre 2017, 16:44

“Toscana a Tavola”, Garfagnana protagonista

Dal Ponte della Maddalena alias Ponte del Diavolo alla Rocca Ariostesca, dalla Rocca di Camporgiano alla Fortezza delle Verrucole passando per i sapori della farina di castagne, del formaggio bagiolo, del farro e delle trote garfagnine senza dimenticare il buon vino che ormai si produce da anni in Garfagnana


Prenota questo spazio


lunedì, 11 dicembre 2017, 23:34

Maltempo, allerta su tutto il bacino del Serchio

Rimane in vigore l'allerta meteo con criticità di colore rosso per il rischio idraulico sul reticolo principale fino alle 6 di domani (martedì 12 dicembre) su tutto il bacino del fiume Serchio mentre sul reticolo minore e sul resto del territorio della provincia la criticità è di colore arancione


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:31

Maltempo, black-out a Castelnuovo e strada interrotta per una frana a Vagli

Continua la conta dei danni causati dal maltempo in Valle del Serchio. A Vagli Sotto una frana ha interrotto la strada che porta alle cave, mentre a Castelnuovo un quartiere si trova senza corrente elettrica dalle 15.30. Frane anche in Mediavalle con disagi alla viabilità


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:07

Protezione civile, domani chiuse alcune scuole

Alcuni sindaci della Valle del Serchio hanno preferito non rischiare per la giornata di domani (martedì 12 dicembre) tenendo ancora chiuse le scuole nei comuni di: Barga, Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca, Pescaglia, Castelnuovo, Fosciandora, Molazzana, Fabbriche di Vergemoli, Pieve Fosciana, Castiglione, Villa Collemandina e Vagli. Scuole aperte a Camporgiano


lunedì, 11 dicembre 2017, 17:04

Maltempo, Consorzio di Bonifica monitora la lunga piena del Serchio

Rimane alta l'attenzione sul fiume Serchio in stato di piena dalle 20 di ieri sera. I livelli hanno iniziato una lunga ascesa, passando da 1,95m a Vecchiano agli attuali 6,71m. Atteso per questa notte il culmine della piena


Ricerca nel sito


prenota_spazio


karisma


prenota


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio!


Prenota questo spazio