Anno 3°

giovedì, 23 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

L'Evento

Un viaggio al centro della terra per tutti: domenica 26 escursione nella 'Tana che urla' a Fornovolasco

giovedì, 16 febbraio 2017, 17:22

Domenica 26 febbraio tutti potranno partecipare a un'affascinante "viaggio al centro della terra", nel cuore delle Apuane, alla scoperta degli ambienti sotterranei più suggestivi accompagnati dagli speleologi dello Speleoclub Garfagnana. Tana che Urla è una cavità carsica che si apre ai piedi del Monte Forato a 615 m s.l.m. poco sopra l’abitato di Fornovolasco.Il costante ed incessante lavoro dell’acqua ha disciolto il grezzone (dolomia) creando una galleria freatica pressoché orizzontale di 400 m di lunghezza, con un dislivello di 48 metri.

La disponibilità degli speleologi che vi accompagneranno vi permetterà di provare l'esperienza di un’escursione in una grotta non attrezzata turisticamente con percorsi facilitati, ma in un ambiente naturale con il solo utilizzo di casco, lampada frontale, imbraco e corde.

L'escursione è aperta a tutti e NON E' RICHIESTA ALCUNA ESPERIENZA: è sufficiente la volontà di mettersi alla prova ed essere in buona forma fisica. Dopo un breve avvicinamento, entreremo in grotta da un piccolo ingresso per vedereuna prima sala,percorsa dal torrente e dalla cascata il cui rumore dà il nome all’antro. La grotta è ricca di concrezioni calcaree cristalline, con colorazioni che vanno da trasparenti a scure. Proseguendo troveremo una diramazione che conduce alla sala del silenzio, ricca di concrezioni fango e detriti depositati dalle piene del torrente. Risalendo invece il torrente si arriva al termine del nostro percorso: un lago dov’è possibile vedere la sagola che guida gli speleosub nel sifone.

Il programma della giornata è il seguente: ritrovo alle ore 9.00 in P.za della Posta a Gallicano. Parcheggiate le auto, ci vestiremo degli attrezzi speleo e imboccheremo il sentiero che in breve ci porterà all’ingresso. Pranzo al sacco. Rientro in serata. Occorre equipaggiarsi con vestiario comodo, caldo (ad es. pile o lana, assolutamente da evitare indumenti di cotone -  in grotta c'è umido e circa 10°C) e di poco conto; chi ce l’ha, può indossare una tuta da meccanico sopra ai vestiti; ai piedi calzettoni caldi e scarpe antiscivolo (scarpe da trekking o stivali in gomma con suola scolpita), alle mani guanti a perdere (es. per lavare i piatti o da lavoro). È sempre necessario lasciare in auto un ricambio completo di scarpe e mutande.

L’escursione a Tana che Urla è aperta a tutti. La quota di partecipazione per i Soci CAI è di 10 €, per i non soci di 15 €.La quota comprende il noleggio dell’attrezzatura speleologica e la copertura assicurativa giornaliera per i non soci. Per partecipare alla speleogita è obbligatorio prenotarsi contattando gli organizzatori entro Mercoledì 22 febbraio comunicando nome, cognome, data di nascita e CF al fine di attivare l’assicurazione. Per altre informazioni sull’abbigliamento, sul programma, dubbi e curiosità contattateci.

Informazioni e prenotazioni:speleo.garfagnana@alice.it – Giulio 349/0535414 - Stefano 328/9636222 – Sezione CAI Castelnuovo di Garfagnana.

Questa grotta, facile da visitare, rappresenta un ottimo inizio per coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della speleologia. Con l’augurio che questa Tana, in cui il Vallisneri fece le osservazioni scientifiche che lo portarono per primo a modellizzare il ciclo perenne delle acque e lo Spallanzani condusse i primi studi di idrogeologia, veda anche i primi passi della vostra carriera di speleologi. 


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in L'Evento


Prenota questo spazio


mercoledì, 22 novembre 2017, 14:01

Susanna Ceccardi, una donna con le palle in un mondo di castrati

Le hanno recapitato, a lei sindaco leghista di Cascina in provincia di Pisa, una lettera con un proiettile e l'accusa di essere razzista. La Gazzetta le ha rivolto alcune domande oltre a testimoniarle la più incondizionata solidarietà


martedì, 21 novembre 2017, 08:27

Poliziotto sospeso per... lesa ilarità: quando lo Stato tradisce i suoi stessi figli

Bellissima intervista fuori dai denti di Gianni Tonelli, 54 anni, romagnolo di Cesena, sposato e con una figlia di 17 anni, dal 2014 segretario generale del Sap, sindacato autonomo di polizia, sulle spalle oltre 20 cause giudiziarie solo per aver detto quello che pensa


Prenota questo spazio


venerdì, 17 novembre 2017, 21:25

Pavarotti and Friends in onda al Vecchio Molino

Pavarotti and Friends chiude i battenti, ma solo per quest’anno. Si ripeterà, si dovrà ripetere una serata come questa all’insegna dell’amicizia, dell’allegria e soprattutto della voglia di condividere tante cose insieme, come un semplice compleanno di una collega e di una grande amica


mercoledì, 15 novembre 2017, 20:44

Dormire bene ti cambia la qualità della vita: un convegno a Porcari

Un prestigioso convegno medico dal titolo "Osas e complicanze cardio vascolari" si terrà il 25 novembre presso la sede della "Fondazione Giuseppe Lazzareschi" di Porcari


lunedì, 30 ottobre 2017, 19:06

L’assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi (Pd) sta in affitto dalla Chiesa: i suoi 14 immobili non le bastano per viverci

E così l’assessore regionale Pd alla Sanità, l’importante e renzianissima Stefania Saccardi, è caduta sulle case e sulla chiesa. E’ saltato fuori che è proprietaria o comproprietaria coi fratelli di ben 14 immobili in zona Firenze, ma che vive in un appartamento di proprietà dell’Istituto per il sostentamento del clero...


lunedì, 30 ottobre 2017, 13:15

Già oltre 200 i partecipanti del 2° raduno dei fans del film Amici Miei

Sono già oltre 200 i partecipanti del secondo raduno dei fans del Film Amici Miei che dalle principali città italiane come Roma, Genova, Milano, Bologna, Verona, Cremona e perfino dalla Germania e poi molti toscani e fiorentini si ritroveranno sabato prossimo 4 Novembre alle 15.00 al Piazzale Michelangelo