Anno 3°

mercoledì, 29 marzo 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

Mediavalle

Sicurezza nei boschi, cinque interventi a Pescaglia e Borgo a Mozzano

venerdì, 17 febbraio 2017, 14:15

Più vicina la realizzazione di una serie di interventi per la prevenzione antincendio nei territori comunali di Pescaglia e Borgo a Mozzano. L'Unione dei Comuni Media Valle del Serchio darà infatti il via nei prossimi giorni, tra la fine del mese di febbraio e l'inizio di marzo, all'iter amministrativo per la messa in gara dei lavori che porterà alla successiva assegnazione e all'apertura dei cantieri. Il costo delle opere ammonta a 385 mila euro ed è sostenuto dai fondi europei del psr (Piano di sviluppo rurale) 2014/2020 ottenuti grazie a un bando della Regione Toscana. 

Si tratta di una prima parte dei lavori previsti nei comuni dell'Unione. L'ente con sede a Borgo a Mozzano lo scorso anno ha infatti ottenuto dalla Regione Toscana un finanziamento complessivo di 3 milioni e 200 mila euro per interventi del Psr relativi alla messa in sicurezza dei boschi danneggiati dal vento forte del marzo 2015 e per la sistemazione della viabilità antincendio boschivo.
"La sicurezza è in cima all'elenco delle nostre priorità – spiega il presidente dell'Unione Comuni Media Valle del Serchio, Andrea Bonfanti -. Questi interventi che presto metteremo in cantiere sono particolarmente rilevanti per la tutela delle nostre montagne, dove i boschi rappresentano un bene prezioso. E' importante fare prevenzione e allo stesso tempo migliorare la viabilità per permettere ai mezzi antincendio di intervenire in maniera efficiente. Da sottolineare che difficilmente potremmo realizzare queste opere senza il fondamentale apporto della Regione Toscana, che ringrazio".

Gli interventi in programma sono cinque e riguardano tutti la viabilità di interesse antincendio boschivo. Tre interesseranno il comune di Pescaglia: la strade tra le località Convalle e Gabboli, quella Crocicchi-Piglione nord (2° lotto) e quella tra le località Piè Lucese e Piglione Nord. Nel territorio di Borgo a Mozzano i lavori riguarderanno la strada forestale Corsagna – Pizzorne e quella La Rocca – Santa Cristina.


Questo articolo è stato letto 374 volte.



Prenota Spazio - 520px  x 120px


Prenota Spazio - 520px  x 120px

prenota_spazio


tuttonatura2016


SF-servizi finanziari


prenota_spazio


Corsica


Altri articoli in Mediavalle


martedì, 28 marzo 2017, 16:13

Bigiarini non risponde alle accuse: “Penso alle mie deleghe e al tanto lavoro da fare”

Massimo Bigiarini, assessore esterno al bilancio del comune di Coreglia, non ha voluto rispondere alle accuse mosse dall’ex collega, Romina Brugioni, eletta anch’essa come assessore esterno nella giunta Amadei


lunedì, 27 marzo 2017, 16:12

Taccini sul “caso Coreglia”: “Questa la democrazia nel feudo renziano”

Dopo le dichiarazioni al tritolo di Romina Brugioni sui retroscena delle sue dimissioni, a quanto pare, “volontarie” solo sulla carta, i gruppi di opposizione si sono subito mobilitati per fare chiarezza su una questione che, se confermata, sarebbe di una gravità assoluta


Prenota questo spazio


sabato, 25 marzo 2017, 12:24

Siamo al funerale della democrazia?

Ma a Coreglia si sono impazziti?  Da quando in qua un assessore alla cultura cade in disgrazia perché ha organizzato un convegno perfettamente riuscito? Eppur succede, in una valle, in un posto dove la democrazia sembra un lontano ricordo


giovedì, 23 marzo 2017, 23:20

Brugioni svela tutto: “In giunta c’era un clima degno della peggiore Prima Repubblica”

L’aveva promesso, l’ha fatto. L’ex assessore alla cultura, l’avvocato Romina Brugioni, ha deciso di svelare, una volta per tutte, il contenuto della “famosa” lettera che spedì al sindaco Valerio Amadei


Prenota questo spazio