prenota_spazio
affitto fondo fornoli

Anno 3°

giovedì, 22 giugno 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

All'Unitre di Coreglia un San Valentino blasonato

mercoledì, 15 febbraio 2017, 15:57

All'Unitre di Coreglia Antelminelli si è festeggiato il San Valentino con gli amori di Casa Mansi raccontati dal Marchese professore Emilio Petrini Mansi della Fontanazza specialista e docente di diritto nobiliare, chiave insolita per rileggere la storia di una stirpe millenaria ma che ha suscitato notevole interesse soprattutto nel pubblico femminile. Analizzando l'albero genealogico della gloriosa e nobilissima famiglia Mansi giunta da Magonza nel 962 al seguito di Ottone I si scorrono i nomi di buona parte delle famglie nobili e patrizie lucchesi come Marchiò, Arnolfini, Minutoli Tegrimi, Orsucci, Spada, Garzoni, Burlamacchi, Cenami, Micheli, Totti, Sinibaldi, Carincioni, Trenta, Boccella, Balbani, Bernardini, Nieri, Menocchi, Forteguerra. Il marchese della Fontanazza ha spiegato il ruolo delle alleanze matrimoniali tra famiglie aristocratiche, per ampliare le proprietà immobiliari terriere e mantenere il proprio status analizzando in particolare il matrimonio di Luigi (1723-1797) con Ersilia Santini, si unirono così due grandi casati tanto da adornare il palazzo di via Santa Giustina, oggi Museo nazionale, di arazzi raffiguranti l'accoppiamento dei due stemmi e l'alcova, la splendida camera degli sposi, dall'unione nacque un unico figlio Raffaele sposatosi a Camilla Parenzi ultima del ramo principale della sua famiglia che portò una ricca dote tra cui la bella villa di Moriano e la tenuta di Monsagrati, un palazzo a Lucca ed una ricchissima collezione di quadri fiamminghi ed olandesi. Anche la parentesi padana è stata trattata attraverso i matrimoni e così troviamo Carlo (1661-1712) che impalmò la Marchesa Eleonora Pepoli di Bologna e dall'unione nacquero Marianna sposata al Marchese Sen. Giovanni Lambertini di Poggio Renatico fratello del Card. Prospero poi Pontefice Benedetto XIV, Anna Maria sposata al Marchese Gaetano Anguissola di Grazzano da cui Teresa che sposa nel 1766 il Principe Giovanni Gonzaga VIII ed ultimo Marchese di Luzzara e Raffaello (1689-1758) che lasciò raramente il feudo della Fontanazza, comprato da Ranuccio Farnese ed elevato dallo stesso sovrano a Marchesato in favore di tutti i maschi eredi e successori dell'investito, ed il palazzo di Piacenza dove morì. Il pubblico ha potuto ammirare tramite le immagini le splendide dimore Mansi dai Palazzi di Lucca, di Bagni di Lucca dove fu Cresimata Maria Cristina di Savoia poi Regina di Napoli a quello Bernardini Mansi di Viareggio oltre alle importanti dimore di campagna come la villa di Segromigno onorata del soggiorno di S.E. Mussolini e fino ad alcuni anni fa, grazie a Marino e Claudia Salom, teatro di innumerevoli e prestigiosi eventi mondani. Ovviamente a richiesta del pubblico è stata affrontata la figura del fantasma dei Mansi, Lucida. Ringraziamenti al Marchese Petrini Mansi sono stati espressi dal Presidente Guglielmo Donati e dall'Avv. Prof. Romina Brugioni dell'Istituto Storico Lucchese. 

 


centro caf strambi


vodafone


castelnuovo




Altre notizie brevi


coop_forestale


mercoledì, 21 giugno 2017, 17:29

Fabbriche di Vergemoli: quasi 200 mila euro di avanzo nel 2016

Quasi 200 mila euro di avanzo nel 2016, progetti finanziati per 1 milione e 200 mila euro; sono questi i numeri del comune di Fabbriche di Vergemoli presentati dal sindaco Michele Giannini.


mercoledì, 21 giugno 2017, 15:37

Diventare speleologo in Garfagnana: sabato 1 e domenica 2 luglio un workshop

Questa esperienza è pensata per coloro che vogliono avvicinarsi al mondo della speleologia nello splendido contesto delle montagne apuane: potrete unirvi al gruppo grotte della Garfagnana e partecipare alle avventure sotterranee.Sabato 1 luglio nella palestra di roccia parteciperete alla dimostrazione pratica di progressione su corda. Pranzo al sacco.


prenota_spazio


mercoledì, 21 giugno 2017, 15:36

Boschi in fiamme, sei incendi nel pomeriggio e quattro elicotteri della regione in volo

Boschi in fiamme in Maremma, che è il fronte più impegnativo, ma anche nel livornese, sulle colline del Chianti, nel pratese in Valbisenzio e in Lucchesia, con quattro dei cinque elicotteri regionali in servizio in questa fase dell'anno al momento in volo.


martedì, 20 giugno 2017, 17:26

Coreglia Antelminelli: quattro tirocini retribuiti grazie al progetto “Inclusione per tutti”

Attraverso il progetto “Inclusione per tutti”, il Comune di Coreglia Antelminelli attiverà quattro tirocini retribuiti ospitando soggetti iscritti alle categorie protette L.68/99, per  il periodo estivo. “Il duplice obiettivo” - sostiene il Sindaco Valerio Amadei - “è di sostenere l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati mediante l'acquisizione di conoscenze e competenze specifiche...


martedì, 20 giugno 2017, 16:19

Sabato inaugurazione di un nuovo defibrillatore Dae a Palagnana

La Misericordia di Borgo a Mozzano si dimostra ancora una volta vicina al territorio e sensibile alle esigenze della popolazione. Sabato 24 giugno, la Sezione Val di Turrite, in accordo con il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona, installerà un defibrillatore (Dae) nella frazione di Palagnana.


martedì, 20 giugno 2017, 15:51

Sei posti per il servizio civile presso il comune di Borgo a Mozzano

Due progetti che coinvolgono direttamente i giovani, impegnandoli sul territorio e valorizzando le loro competenze e capacità: torna anche a Borgo a Mozzano la possibilità di svolgere il servizio civile. L’amministrazione comunale ha individuato sei posizioni complessive nell’ambito dei progetti “Un ponte per il sociale” (4 posti) e “La biblioteca...


martedì, 20 giugno 2017, 14:30

Servizio civile: 12 posti al patronato Inac della provincia di Lucca, ultimi giorni per presentare la domanda

Ultimi giorni per presentare la domanda per i posti disponibili per il servizio civile negli uffici dell’Inac della provincia di Lucca. In tutto, infatti, l’Inac mette a disposizione 12 posti, di cui 6 a Lucca, 2 a Viareggio, 2 a Bagni di Lucca e 2 a Castelnuovo Garfagnana e c’è...


martedì, 20 giugno 2017, 14:30

Sicurezza in montagna, rinnovato l'accordo tra Regione e Soccorso Alpino

Rinnovata la convenzione tra Regione Toscana e Soccorso Alpino e Speleologico Toscano del CAI (Club Alpino Italiano) per garantire il soccorso a tutte le persone infortunate o in stato di pericolo sulla rete escursionistica toscana, in montagna, in grotta, o comunque in ambienti impervi. La convenzione viene stipulata fin dal 2000.


lunedì, 19 giugno 2017, 13:19

Si ferisce alla testa mentre lavora sul trattore

Intervento dell'elicottero del 118 Alta Toscana questa mattina per un incidente agricolo avvenuto a Vallico di Sopra. Un uomo stava lavorando con un trattore. Probabilmente durante una fase manutentiva del mezzo, l'uomo è stato colpito alla testa e ha riportato un trauma cranico. Il ferito è cosciente, ma si è comunque preferito...


lunedì, 19 giugno 2017, 13:12

Consultazione popolare: un plebiscito per la fusione Villa Collemandina-Castiglione

Si è svolta la consultazione popolare nel comune di Villa Collemandina per l’individuazione del comune limitrofo con cui procedere ad percorso di fusione. Erano stati predisposti tre seggi: il capoluogo, per le frazioni di Magnano e Pianacci e la borgata del Bosco; la scuola elementare di Massa Sassorosso, per le...


Ricerca nel sito


tunnel


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


termas


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio