prenota_spazio
affitto fondo fornoli

Anno 3°

giovedì, 25 maggio 2017 - Recte agere nihil timere

FacebookTwitterYouTubeFeed RSS degli articoli

All'Unitre di Coreglia un San Valentino blasonato

mercoledì, 15 febbraio 2017, 15:57

All'Unitre di Coreglia Antelminelli si è festeggiato il San Valentino con gli amori di Casa Mansi raccontati dal Marchese professore Emilio Petrini Mansi della Fontanazza specialista e docente di diritto nobiliare, chiave insolita per rileggere la storia di una stirpe millenaria ma che ha suscitato notevole interesse soprattutto nel pubblico femminile. Analizzando l'albero genealogico della gloriosa e nobilissima famiglia Mansi giunta da Magonza nel 962 al seguito di Ottone I si scorrono i nomi di buona parte delle famglie nobili e patrizie lucchesi come Marchiò, Arnolfini, Minutoli Tegrimi, Orsucci, Spada, Garzoni, Burlamacchi, Cenami, Micheli, Totti, Sinibaldi, Carincioni, Trenta, Boccella, Balbani, Bernardini, Nieri, Menocchi, Forteguerra. Il marchese della Fontanazza ha spiegato il ruolo delle alleanze matrimoniali tra famiglie aristocratiche, per ampliare le proprietà immobiliari terriere e mantenere il proprio status analizzando in particolare il matrimonio di Luigi (1723-1797) con Ersilia Santini, si unirono così due grandi casati tanto da adornare il palazzo di via Santa Giustina, oggi Museo nazionale, di arazzi raffiguranti l'accoppiamento dei due stemmi e l'alcova, la splendida camera degli sposi, dall'unione nacque un unico figlio Raffaele sposatosi a Camilla Parenzi ultima del ramo principale della sua famiglia che portò una ricca dote tra cui la bella villa di Moriano e la tenuta di Monsagrati, un palazzo a Lucca ed una ricchissima collezione di quadri fiamminghi ed olandesi. Anche la parentesi padana è stata trattata attraverso i matrimoni e così troviamo Carlo (1661-1712) che impalmò la Marchesa Eleonora Pepoli di Bologna e dall'unione nacquero Marianna sposata al Marchese Sen. Giovanni Lambertini di Poggio Renatico fratello del Card. Prospero poi Pontefice Benedetto XIV, Anna Maria sposata al Marchese Gaetano Anguissola di Grazzano da cui Teresa che sposa nel 1766 il Principe Giovanni Gonzaga VIII ed ultimo Marchese di Luzzara e Raffaello (1689-1758) che lasciò raramente il feudo della Fontanazza, comprato da Ranuccio Farnese ed elevato dallo stesso sovrano a Marchesato in favore di tutti i maschi eredi e successori dell'investito, ed il palazzo di Piacenza dove morì. Il pubblico ha potuto ammirare tramite le immagini le splendide dimore Mansi dai Palazzi di Lucca, di Bagni di Lucca dove fu Cresimata Maria Cristina di Savoia poi Regina di Napoli a quello Bernardini Mansi di Viareggio oltre alle importanti dimore di campagna come la villa di Segromigno onorata del soggiorno di S.E. Mussolini e fino ad alcuni anni fa, grazie a Marino e Claudia Salom, teatro di innumerevoli e prestigiosi eventi mondani. Ovviamente a richiesta del pubblico è stata affrontata la figura del fantasma dei Mansi, Lucida. Ringraziamenti al Marchese Petrini Mansi sono stati espressi dal Presidente Guglielmo Donati e dall'Avv. Prof. Romina Brugioni dell'Istituto Storico Lucchese. 

 




zonafranca

centro caf strambi


vodafone


castelnuovo



myflower


Altre notizie brevi


mercoledì, 24 maggio 2017, 14:00

Corso di base per soccorritori a Ghivizzano

Accendi il volontariato, questo lo slogan del corso di livello base per soccorritori,organizzato dalla Croce Verde Lucca P.A. sezione Mediavalle presso i locali dell’ex magazzino ferroviario di Ghivizzano a Coreglia. Il corso è stato presentato lunedì scorso e giovedì 25 inizieranno le lezioni.


lunedì, 22 maggio 2017, 16:13

Cade mentre fa motocross: centauro riporta un trauma toracico

E’ caduto mentre faceva motocross a San Pellegrino in Alpe. Brutta avventura per un centauro che, quest’oggi, è stato soccorso da un’ambulanza del 118 per aver accusato un trauma toracico. Fortunatamente non è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso Pegaso come, inizialmente, previsto.


venerdì, 19 maggio 2017, 17:27

Domenica il primo “Incontriamoci a Molazzana”: eventi, gastronomia, manifestazioni varie

Si chiama “Incontriamoci a Molazzana” l’evento nuovo di zecca ideato dai ragazzi dell’U.S.D. Molazzana (squadra di calcio militante in seconda categoria) con il patrocinio dell’omonimo comune ed in collaborazione con Motori in Garfagnana, il gruppo di appassionati di motori che, durante l’anno, organizza manifestazioni di carattere motoristico.


coop_forestale


venerdì, 19 maggio 2017, 16:43

Al teatro di Ponte a Moriano il musical dei bambini del doposcuola della primaria di Monsagrati

Le bambine e i bambini del doposcuola della scuola primaria di Monsagrati domani (sabato 20 maggio) saranno protagonisti al teatro Nieri di Ponte a Moriano. Alle ore 18.30 andranno in scena con il musical "E tutti vissero amici e contenti", uno spettacolo nel quale daranno un saggio delle loro doti...


venerdì, 19 maggio 2017, 16:42

La natura raccontata nell'arte a Borgo a Mozzano

Da domani a Borgo a Mozzano la mostra di pittura e foto, curatadall’associazione Poseidone. Un suggestivo viaggio alla ricerca della natura interpretatanell’arte, tra foto e opere pittoriche.


giovedì, 18 maggio 2017, 15:41

Rinviato il Festival delle Frazioni di Torrite di domenica

L’amministrazione comunale di Castelnuovo comunica che è stata annullata la terza tappa del Festival delle Frazioni che avrebbe dovuto svolgersi domenica 21 maggio a Torrite per solidarietà nei confronti della famiglia della frazione coinvolta nel brutto incidente stradale la scorsa settimana a Diecimo: ricordiamo che uno dei figli coinvolti, è...


prenota_spazio


Ricerca nel sito


tunnel


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


termas


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio