Anno 3°

mercoledì, 13 dicembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Celiachia, interrogazione di Giovannetti (Pd): “Tessera sanitaria per acquistare i prodotti senza glutine”

giovedì, 16 marzo 2017, 16:23

Un progetto, già annunciato dall’assessorato alla Salute e già sperimentato con successo in alcune Regioni, che prevede, al posto dell’erogazione dei buoni spesa cartacei mensili, l’uso della tessera sanitaria per acquistare, nel rispetto dei tetti di spesa, i prodotti senza glutine per chi è affetto da celiachia.

A chiedere delucidazioni sul suo avvio, per fornire maggiore certezza a chi necessita di questo servizio, è Ilaria Giovannetti, consigliera regionale Pd e componente commissione Sanità. “La celiachia è una patologia cronica sempre più diffusa, per la quale non c’è terapia se non un corretto e rigoroso regime alimentare, da seguire per tutta la vita, che escluda dalla dieta quotidiana tutti gli alimenti a base di glutine. -  spiega Giovannetti – Chi ne è affetto ha il diritto all’erogazione gratuita di prodotti senza glutine venduti sul libero mercato, finora attraverso l’utilizzo di buoni mensili di valore pari al tetto di spesa previsto. In Consiglio ci siamo già occupati di questa questione con una risoluzione ad hoc, che chiedeva non solo di garantire una piena circolarità dei buoni ma anche di valutare un loro superamento e una dematerializzazione, ricorrendo direttamente alla carta sanitaria. L’assessorato alla Salute ha colto le necessità che abbiamo evidenziato con questo atto e sta lavorando a un progetto mirato proprio a conseguire questo obiettivo. L’utilizzo della carta sanitaria per il ritiro degli alimenti è infatti una pratica positiva, consente un migliore controllo sull’effettivo utilizzo degli stessi, nonché una più semplice modalità di controllo da parte della Regione, la possibilità di approvvigionamento dei prodotti su tutto il territorio regionale e l’accredito mensile diretto dei titoli sul dispositivo. Questa fase di passaggio però ha ingenerato diversa confusione nelle tante persone che quotidianamente devono far fronte a questa malattia e ai disagi che ne conseguono. Se in attesa della dematerializzazione l’erogazione dei buoni infatti è stata sospesa, in molti si chiedono se e quando sarà effettiva la possibilità di utilizzare la carta sanitaria; addirittura c’è chi ha temuto che il diritto all’erogazione dei prodotti potesse in qualche modo venir meno, cosa assolutamente non vera e da sfatare”.

“Con quest’interrogazione, in sostanza, punto a pulire il campo da ogni dubbio o timore, fare chiarezza su questa situazione, sulle tempistiche e sul definitivo passaggio dall’uso dei buoni alla tessera e rimettere all’ordine del giorno questa problematica, sicura di un pieno supporto da parte dell’assessorato che sul tema ha già preso impegni precisi; dare tempi certi e evitare confusione negli utenti, questi gli obiettivi che mi sono posta”, conclude Giovannetti.

 


centro caf strambi


santori


ottica sabrina


prenota_spazio


Altre notizie brevi


prenota_spazio


mercoledì, 13 dicembre 2017, 12:40

Sinistra Italiana: “Toscana Aeroporti, nuovo sciopero inevitabile. Occorre garantire il lavoro e la sua dignità”

“Toscana Aeroporti continua a non dare risposte accettabili a lavoratori e sindacati sulle esternalizzazioni. Ci sono 800 persone che non hanno alcuna garanzia sul proprio futuro, per questo la loro protesta è giusta e inevitabile”. Daniela Lastri e Marco Sabatini, coordinatori regionali di Sinistra Italiana-Liberi e Uguali, commentano così la nuova agitazione di 24...


mercoledì, 13 dicembre 2017, 12:39

Meeting diritti umani, Rossi agli studenti: "Garantire la dignità per realizzare la Costituzione"

"Tenetevi cara questa Costituzione e impegnatevi a ad attuarla ogni giorno. Se vi impegnerete a garantire la dignità dell'altro, farete sì che la Costituzione si realizzi. Ne avete la forza e l'intelligenza. Forza ragazzi, che tocca a voi".


prenota_spazio


mercoledì, 13 dicembre 2017, 11:56

Accoglienza migranti, 60 borse di studio all’estero per giovani neodiplomati toscani

60 borse di studio all'estero per formare giovani neodiplomati toscani nell'accoglienza migranti. E' il progetto realizzato da FormAzione Co&So NEtwork  in partenariato con CESVOT,  Reattiva e Confcooperative Toscana, nell'ambito del programma "Erasmus+ INTEGR8" destinato ai giovani appena usciti dagli Istituti Tecnici e Professionali del settore dei Servizi Sociali e Socio-sanitari e dei Licei delle Scienze Umane.


martedì, 12 dicembre 2017, 17:43

A Villa Gherardi il libro "Vite Parallele" di Gianfranco Rossi

Sabato 16 dicembre, alle 10.30, presso la biblioteca comunale di Barga (Villa Gherardi) Andrea Giannasi di Garfagnana Editrice presenta il libro "Vite Parallele - storie d'amore e d'amicizia" di Gianfranco Rossi. Saranno presenti, oltre all'autore e al sindaco di Barga Marco Bonini, anche l'architetto Paolo Donini, autore della prefazione, e...


martedì, 12 dicembre 2017, 17:40

Arca della Valle e Protezione Civile insieme per beneficenza al Centro Commerciale Conad di Gallicano

I volontari dell'Arca della Valle e della Protezione Civile di Gallicano saranno presenti al centro commerciale Conad Superstore a Gallicano nei giorni 17, 22, 23 e 24 dicembre per impacchettare i regali acquistati all'interno del centro commerciale. Viene richiesta una offerta per ogni pacco natalizio preparato con cura dai volontari.


martedì, 12 dicembre 2017, 17:38

Pendolari, il 2017 si chiude con tanti segni più per il servizio ferroviario regionale

Quello che si avvia a conclusione è un 2017 caratterizzato da tanti segni positivi per quanto riguarda la qualità del servizio ferroviario regionale: migliorano i dati relativi alle prestazioni, ovvero regolarità, puntualità, comfort e frequentazione, e quelli sulla sicurezza.


martedì, 12 dicembre 2017, 16:33

Lastri e Sabatini (Sinistra Italiana): “Mancano risorse per la sanità pubblica? L’assessore Saccardi se la prenda col Governo"

“Servono più soldi per la sanità pubblica? L’assessore Saccardi lo ricordi al suo Governo che non alza il limite per la spesa del personale e preferisce regalare soldi con bonus dal sapore elettorale e premiare, con sgravi fiscali, imprenditori che approfittano dei lavoratori . È una questione di scelte e priorità”.


martedì, 12 dicembre 2017, 13:24

Fiaschi (Confcooperative Toscana) "Il mondo cooperativo e terzo settore siano un punto di riferimento imprescindibile nel dialogo con i comuni"

"Ad oggi in Toscana, nel segmento 0-3 anni, il mondo cooperativo e privato hanno in carico il 51% della gestione degli asili nido. Un dato che racconta bene come nella nostra Regione, in linea con quanto sta accadendo a livello nazionale, le cooperative sociali e le imprese del Terzo settore...


martedì, 12 dicembre 2017, 13:01

Codice rosso, la Regione e i sindaci fanno il punto della situazione oggi in due incontri a Lucca e Aulla

Sopralluogo in Garfagnana e Lunigiana della Protezione civile regionale per verificare la situazione dopo il codice rosso. A seguito del quale sono stati programmati oggi due incontri con la stampa. Il primo alle ore 13.00 a Lucca nella sede della Provincia.


lunedì, 11 dicembre 2017, 23:32

Ponte Lera, partiti i lavori per il nuovo svincolo: plaude Baccelli

“Sono partiti i lavori per la realizzazione del nuovo svincolo con la strada regionale 445 della Garfagnana. Ed oggi come allora la Regione Toscana ne è protagonista. Il Ponte fu realizzato dalla Provincia, quando ero presidente,  grazie a un grande gioco di squadra (1,1 milioni della Regione e contributi importanti di...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio