Anno 3°

lunedì, 25 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Il 29 settembre la scienza protagonista della Notte dei ricercatori

mercoledì, 13 settembre 2017, 18:04

Torna venerdì 29 settembre l'affascinante viaggio nel mondo della ricerca con "Bright 2017", la Notte dei ricercatori in Toscana giunta alla sesta edizione. Anche quest'anno la grande festa dedicata alla ricerca porterà i suoi protagonisti nelle strade e nelle piazze del centro storico di tutte le città coinvolte, e aprirà le porte dei laboratori ai cittadini che potranno parlare con i ricercatori, apprezzarne la competenza e la passione e conoscere l'impatto positivo che i risultati delle loro ricerche hanno sulla qualità della vita di tutti i giorni.

"Si tratta di un evento importante e necessario – sottolinea la vice presidente della Toscana, Monica Barni – Spesso si parla di ricerca e università senza conoscerle. E' bene dunque che la ricerca si racconti e si metta in mostra e l'invito è quello di approfittare di questo evento per andare a vedere cosa le università e i centri di ricerca, di cui siamo orgogliosi, realmente fanno: non qualcosa di astruso e indefinito, ma qualcosa che concretamente può aver a che fare con la nostra vita di tutti giorni".

Promosso dalla Regione Toscana, nell'ambito del progetto per l'autonomia dei giovani Giovanisì e coordinato dall'Università di Siena, "Bright 2017" vede la partecipazione delle Università di Firenze, Pisa, Siena e Siena-Stranieri, delle Scuole Superiori Sant'Anna e Normale di Pisa, e IMT Alti Studi Lucca, insieme al CNR (area della ricerca di Pisa), l'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Sezione di Pisa).

La Notte dei ricercatori si svolge in contemporanea in oltre 250 città in tutta Europa, grazie al supporto della Commissione Europea nell'ambito delle Azioni Marie Skłodowska-Curie, volte a favorire la carriera dei ricercatori. La storia della chimica e fisica polacca naturalizzata francese, premio Nobel per la scoperta delle radiazioni nel 1903 e poi ancora nel 1911, non a caso viene indicata sui manifesti dell'evento come un'ispirazione da seguire.

Così la presentazione di "Bright2017" che c'è stata stamani a Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della giunta regionale, è diventata l'occasione anche per sottolineare la necessità di una "rilegittimazione sociale" del lavoro di ricercatori, scienziati e università "contro leggende e falsi miti che confondono la realtà delle cose" e di una ‘terza missione' che non è solo "il trasferimento tecnologico ma anche la divulgazione culturale", tra conoscenza e creatività.

Con un articolato programma di iniziative che coinvolge tutto il territorio regionale, "Bright 2017" vuole essere un evento dedicato alla scienza e all'apprendimento interattivo, offrire occasioni di incontro con i ricercatori, per parlare con loro e scoprire cosa fanno concretamente con il loro lavoro quotidiano, in modo coinvolgente e con tanto entusiasmo. Diffusa è stata la partecipazione e la curiosità nelle edizioni passate.

Gli eventi sono pensati per la partecipazione di persone di tutte le età, in compagnia della famiglia, con la scuola, gli amici o da soli, curiose di capire come funzionano le cose, avventurandosi dietro le quinte dei laboratori normalmente chiusi al pubblico. Gli eventi si svolgeranno dal pomeriggio fino a tarda notte ad Arezzo, Calci, Firenze, Grosseto, Lucca, Pisa, Pontedera, Portoferraio, Prato, Siena e Viareggio, e con linguaggi e modalità nuove proporranno al grande pubblico i temi più attuali della scienza e della ricerca, con un'attenzione particolare all'impatto sulla vita quotidiana, all'innovazione e alla progettazione del futuro.

I programmi per ogni città, in continuo aggiornamento, sono pubblicati sul sito dedicato www.bright-toscana.it, ed è possibile seguire le anticipazioni e le notizie su Facebook (www.facebook.com/brighttoscana) e Twitter (@brightoscana: #bright17 #brightoscana). La Notte dei Ricercatori in Toscana è un progetto finanziato dal programma di ricerca e innovazione dell'Unione Europea Horizon 2020 nell'ambito del grant n. 722944 – BRIGHT.

(in collaborazione con gli uffici stampa delle università coinvolte)


centro caf strambi


santori


claro


prenota_spazio


Altre notizie brevi


prenota_spazio


sabato, 23 settembre 2017, 10:38

Giovedì 28 settembre consiglio comunale di Castelnuovo

E’ stato convocato per giovedì 28 settembre, alle 21, presso la Sala Carli al 1° Piano del Teatro Alfieri, il consiglio comunale di Castelnuovo. Questo l’ordine del giorno:


venerdì, 22 settembre 2017, 19:44

Pistoia-Lucca, Baccelli (Pd): “Soddisfatto per buon andamento lavori; fondamentale treno veloce Lucca-Firenze”

Il presidente commissione Ambiente,Trasporti e infrastrutture interviene in merito ai lavori sulla tratta ferroviaria, oggetto del sopralluogo di oggi dell’assessore Ceccarelli a cui non è stato presente perché impegnato in un altro sopralluogo, a Livorno“Non posso che apprezzare il fatto che procedano speditamente i lavori per il raddoppio della tratta...


prenota_spazio


venerdì, 22 settembre 2017, 16:27

A Lucca il Forum Itinerari Culturali, lunedì alle 13 la presentazione

Si terrà a Lucca, dal 27 al 29 settembre prossimi, l'VII Forum Europeo degli Itinerari Culturali. Si tratta dell'evento annuale più importante del programma degli Itinerari Culturali europei, punto di incontro, di ideazione e di scambio a livello internazionale per il lancio di iniziative, sviluppo di partnership e creazione di...


mercoledì, 20 settembre 2017, 22:21

Raddoppio ferroviario Pistoia-Lucca: venerdì 22 sopralluogo di Ceccarelli sui cantieri

Proseguono i lavori per il raddoppio della linea ferroviaria ferroviaria Pistoia – Lucca, partiti nel maggio dello scorso anno. Venerdì prossimo, 22 settembre, l'assessore a trasporti e infrastrutture, Vincenzo Ceccarelli, effettuerà un sopralluogo sui cantieri per verificare lo stato di avanzamento delle opere.


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:17

TPL: provincia chiede a Vaibus corse aggiuntive per scongiurare casi di sovraffollamento autobus

In relazione alle segnalazioni sui casi di sovraffollamento degli autobus del trasporto pubblico extraurbano e, in particolare, delle corse che riguardano i territori dei comuni di Capannori e Porcari, la Provincia di Lucca, nella persona del consigliere delegato alla mobilità Renato Bonturi, comunica che ha già sollecitato l'azienda Vaibus, che ha...


mercoledì, 20 settembre 2017, 17:16

CETA, appello del Comitato Libertà Toscana ai senatori

Il Comitato Libertà Toscana (CLT) rivolge un appello urgente ai senatori, a cominciare dai 18 senatori eletti in Toscana, perché la prossima settimana votino contro il CETA. Il CETA, con un colpo di mano senza precedenti, entra in vigore domani 21/09/17, senza aspettare l'approvazione del Senato e degli altri parlamenti europei.


mercoledì, 20 settembre 2017, 13:30

Una settimana di eventi per festeggiare il decimo anno di attività di Smaskerando

L'Associazione Culturale Smaskerando sta per entrare nel 10° anno di attività artistiche. In attesa del compleanno vero e proprio, che sarà a maggio 2018, l'associazione ha voluto dare il via ai festeggiamenti proponendo un settimana di eventi per tutti a Fornaci di Barga con attività in piazza IV novembre. 


mercoledì, 20 settembre 2017, 13:19

Caccia, disponibile per smartphone 'TosCaccia', il tesserino venatorio digitale

Con la nuova stagione venatoria il tesserino venatorio diventa digitale. La Regione informa infatti che già da un paio di giorni è possibile scaricare gratuitamente la app ‘TosCaccia' che gradualmente sostituirà il tesserino cartaceo. L'utilizzo della app è facoltativo e in questa prima fase i cacciatori dovranno comunque ritirare quello cartaceo.


mercoledì, 20 settembre 2017, 13:11

Vino,​ Confagricoltura Toscana: "La Regione chieda al Governo lo stato di calamità​"​

"Abbiamo chiesto alla Regione Toscana di intervenire presso il Governo con il riconoscimento definitivo dello stato di calamità, con la sospensioni degli oneri fiscali e previdenziali e la moratoria sui finanziamenti degli istituti di credito". Lo ha detto Francesco Colpizzi, presidente federazione vitivinicola di Confagricoltura Toscana, alla luce di un riduzione nel...


lunedì, 18 settembre 2017, 18:29

Morto Sebastiano Ottolini, primo segretario della comunità montana della Garfagnana

La Garfagnana piange la scomparsa di Sebastiano Ottolini, primo segretario della comunità montana della Garfagnana, ex segretario generale dell'associazione nazionale Città del Castagno. Ottolini ed insignito della Croce del cavaliere al merito della Repubblica italiana nel 2009.


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio