Anno 3°

domenica, 19 novembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Vaccinazioni, in Toscana stragrande maggioranza di posizioni regolari

martedì, 12 settembre 2017, 18:16

Dall'approvazione della legge sull'obbligo vaccinale, la Toscana ha lavorato con l'obiettivo primario della semplificazione delle procedure burocratiche e di risposta rapida ed efficiente alle necessità del cittadino, sviluppando una serie di iniziative in questo senso.

Grazie alle applicazioni messe a disposizione, i genitori toscani hanno potuto controllare la posizione del proprio figlio in una molteplicità di punti del SSR, potendo anche fissare direttamente gli appuntamenti per i soggetti non in regola.

Parallelamente, le Asl hanno sviluppato un percorso di semplificazione direttamente con le scuole e gli asili nido (vedi l'Accordo tra le Asl, l'Ufficio scolastico regionale e l'Anci), che ha permesso una verifica incrociata degli elenchi inviati dalle singole scuole con le anagrafi vaccinali delle Asl. Questo percorso ha portato a evidenziare la stragrande maggioranza di posizioni regolari dei bambini toscani, che non dovranno ricercare né esibire attestati di vaccinazione, mentre è stata trasmessa alle scuole una lista di posizioni che risultano irregolari e per le quali sono nec essari approfondimenti (le posizioni irregolari possono essere dovute a varie cause: mancate vaccinazioni, ma anche vaccinazioni non presenti perché eseguite fuori Toscana, oppure errori di registrazione, ecc.)

Ad oggi risulta che tutte le scuole della Toscana che avevano inviato alle Asl le liste degli iscritti hanno ricevuto in ritorno l'elenco delle posizioni da verificare, a cui viene richiesto di presentare entro dieci giorni una certificazione delle vaccinazioni eseguite o degli appuntamenti presi per regolarizzare lo stato vaccinale del bimbo.

Queste iniziative hanno permesso alle famiglie toscane di affrontare serenamente le nuove regole imposte dalla legge 119/2017. Per i bimbi che hanno posizioni irregolari rispetto alle anagrafi vaccinali delle Asl ci sarà la possibilità di usufruire di tutti i servizi appositamente organizzati in questi mesi:

- tramite la consultazione diretta o mediata dai pediatri e dai centri vaccinali sarà possibile capire rapidamente quali siano le vaccinazioni non eseguite o non registrate;

- sarà possibile prenotare le vaccinazioni attraverso un servizio CUP dedicato o direttamente dal proprio pediatra;

- i centri di vaccinazione delle Asl stanno rafforzando i propri servizi per poter garantire la maggiore richiesta.

I dati sulle vaccinazioni (estratti dall'anagrafe regionale delle vaccinazioni):

Il totale dei bimbi/ragazzi toscani da 0 a 16 anni è: 486.995

Il totale dei bimbi toscani da 0 a 6 anni (cioè asili nido e materna) è: 146.836

Considerando che solo poco più del 30% dei bimbi frequenta il nido, si stima che il numero dei soggetti che debbono assolvere agli obblighi vaccinali sia di circa 106.000 (22.000 al nido e 84.000 alla materna).

Per quanto riguarda gli inadempienti, il numero di quelli che dall'anagrafe risultano non aver iniziato/completato le vaccinazioni sono per la fascia di età 0-6: 22.156 soggetti (compresa Firenze)

Irregolari nella fascia 7-16 (cioè scuola dell'obbligo): 63.690 (da questi dati manca Firenze: sono ancora in corso verifiche e non è possibile utilizzare i dati per l'anagrafe regionale).).

Le province in cui si registra il maggior numero di irregolari sono Prato, Pisa e Livorno.


centro caf strambi


santori


claro


prenota_spazio


Altre notizie brevi


prenota_spazio


sabato, 18 novembre 2017, 14:13

Sinistra Italiana: “Ato Costa Toscana, la gestione del ciclo dei rifiuti deve essere totalmente pubblica, basta regali ai privati”

“Le solite sceneggiate del PD non ci convincono. Vogliamo vedere i fatti, cioè vere e proprie azioni di cambiamento, altrimenti sarà di nuovo chiaro ai cittadini che dietro i proclami si trova la solita guerra di interessi sulla gestione del potere.


venerdì, 17 novembre 2017, 18:13

inaugura a Castiglione “InstaMostra” di Alice Marzocchini

Sabato 25 novembre, alle 17:30, il comune di Castiglione di Garfagnana inaugurerà una mostra fotografica all’interno della Torre dell’Orologio. “InstaMostra” – quando le foto escono dallo schermo del telefonino”, realizzata dalla brava artista locale Alice Marzocchini.


prenota_spazio


venerdì, 17 novembre 2017, 16:07

Il Paniere delle Eccellenze, un'iniziativa Ant per le feste

Il Paniere delle Eccellenze, un prodotto solidale che celebra la ricchissima tradizione enogastronomica toscana e contemporaneamente sostiene un progetto di assistenza ai malati di tumore. Il Paniere delle Eccellenze è stato presentato stamani nel corso di una conferenza stampa da Stefania Saccardi, assessore al diritto alla salute, welfare e integrazione socio-sanitaria, Stefano...


venerdì, 17 novembre 2017, 16:01

Percorso formativo per operatore socio sanitario, una convenzione tra scuole e aziende sanitarie

Una convenzione tra gli Istituti scolastici e le aziende sanitarie toscane per l'avvio sperimentale di un percorso formativo aggiuntivo che permetta nell'ultimo triennio del percorso per "Tecnico dei Servizi socio-sanitari", il conseguimento, oltre alle competenze dell'Addetto all'Assistenza di Base (AAB), anche della qualifica di Operatore Socio Sanitario (OSS).


venerdì, 17 novembre 2017, 12:55

Scomparsa Piero Baccelli, il cordoglio di Dario Parrini

"Oggi è un giorno di grande triastezza per Lucca e per l'intera Toscana. Ci lascia un uomo perbene e stimato che si è distinto negli anni per il suo modo generoso ed intelligente di servire le istituzioni e per il grande amore che ha sempre dimostrato per la sua città...


venerdì, 17 novembre 2017, 12:25

Sistema Ambiente: in corso il monitoraggio dell'attività di compostaggio domestico

La Sistema Ambiente Spa, informa la cittadinanza che è in corso il monitoraggio annuale dell’attività di compostaggio  domestico sul territorio   dei Comuni  di Lucca e Borgo a Mozzano.


venerdì, 17 novembre 2017, 11:34

Antibiotici, le iniziative di Regione e Ars per un uso prudente e corretto

Antibiotici, anche Regione Toscana e Agenzia regionale di sanità (ARS) hanno messo in campo azioni concrete in occasione della Settimana mondiale per l'uso prudente degli antibiotici, che l'Organizzazione mondiale di sanità (OMS), l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura (FAO) e l'Organizzazione mondiale della sanità animale (OIE) promuovono dal 13...


venerdì, 17 novembre 2017, 08:43

CISADep, incontro al ministero della salute

Il Coordinemento Italiano Sanità Aree Disagiate e Periferiche (CISADeP) costituitosi esattamente un anno fa, raggruppa circa cinquanta comitati che si battono per il diritto alla salute nelle aree periferiche e disagiate di tutte le Regioni Italiane.


giovedì, 16 novembre 2017, 19:02

Lo spettacolo “Mai più in silenzio” del Teatro Alfieri posticipato a sabato 25 novembre

Cambio di data per il terzo appuntamento del cartellone “Luci sulla Via – Lampi teatrali” della Compagnia Teatrale Via Lattea presso il ridotto del Teatro Alfieri di Castelnuovo di Garfagnana. Lo spettacolo di venerdì 17 novembre alle 21:15, “Mai più in silenzio”, di e con Michela Innocenti e Daniele Corsetti...


giovedì, 16 novembre 2017, 18:26

Toscana al primo posto tra le Regioni benchmark 2018 per la sanità

La Toscana è al primo posto tra le Regioni benchmark 2018 per la sanità. Le Regioni benchmark sono quelle prese a riferimento ai fini dell'erogazione dei finanziamenti del Fondo sanitario nazionale. La classifica viene stilata da una struttura tecnica del Ministero della salute, incaricata di valutare le migliori performance regionali...


Ricerca nel sito


Associazione Musicale Lucchese


Pucciprogetto legno


osteria le verrucole


prenota_spazio


maranello corse


conflavoro


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio


prenota_spazio