Anno 3°

lunedì, 25 settembre 2017 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Rubriche : lettere alla gazzetta

"Documenteremo e denunceremo tutto"

martedì, 4 luglio 2017, 16:02

di italia punto a capo

Gli iscritti di Italia Punto a Capo hanno iniziato a documentare con decine e decine di immagini lo stato di trascuratezza che caratterizza la viabilità primaria e secondaria della Garfagnana.

"Le foto sono state scattate negli ultimi giorni di giugno e testimoniano un degrado che non solo dal punto di vista estetico, ma anche sul piano della sicurezza non ha giustificazioni - commenta Italia Punto a Capo -. Siamo ormai fin troppo abituati a sentirci rispondere che non ci sono risorse, salvo poi constatare che si organizzano giornate per pulire la città, giornate per l'abbattimento delle barriere architettoniche, giornate per la promozione del territorio. Tutte occasioni in cui sindaci ed amministratori si fanno fotografare, sorridono annunciando progetti di accoglienza e panorami di sviluppo e di valorizzazione turistica. 'Il comune non ha soldi, la provincia non c'è più, la regione non c'è ancora, la competenza è dell'autorità di bacino, anzi no, del Consorzio di bonifica o forse dell'Unione dei comuni'. Questo è quello che si sentono rispondere i cittadini che pure pagano le tasse e tirano la cinghia 365 giorni all'anno. Noi - proseguono - abbiamo provato, condividendolo con la gente, ad esporre quelle che sono le criticità dei paesi della Garfagnana, continueremo a farlo in maniera civile e costruttiva, ma al tempo stesso documenteremo e denunceremo tutte quelle omissioni, tutte quelle distrazioni, tutti quei rimpalli che scaturiscono da un esercizio arrogante, presupponente e prepotente del potere" concludono.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Rubriche


Prenota questo spazio


martedì, 19 settembre 2017, 17:18

"Rio dell'Orso a rischio esondazione, mi auguro che il governatore Rossi intervenga"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera aperta di Loreno Bertolacci, presidente del comitato paesano per la valorizzazione di Castelvecchio Pascoli, la tutela dell'ambiente e del paesaggio pascoliano, nonché nostro collaboratore, indirizzata al governatore della regione Toscana Enrico Rossi a seguito dei poteri conferitigli dal governo Gentiloni


martedì, 19 settembre 2017, 13:22

Disagi alla scuola media di Ghivizzano, i genitori scrivono al ministro Fedeli

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera, indirizzata al ministro dell’istruzione Valeria Fedeli, scritta da un gruppo di genitori della scuola media di Ghivizzano in cui si denuncia come i loro figli non abbiano ancora gli insegnanti e perdano molte ore di lezioni, oltretutto senza avere il trasporto per tornare a...


Prenota questo spazio


sabato, 16 settembre 2017, 14:53

Convegno su D’Annunzio e Pascoli, una delusione

Era stato annunciato come il grande convegno di studi Pascoliani ed aspettavano centinaia di persone la punto che, per timore che non trovassero posto avevano deciso di tenere il convegno al teatro dei Differenti, che avrebbe garantito una capienza di 350 - 400 persone. Ma qualche cosa nell’organizzazione non deve aver funzionato


venerdì, 15 settembre 2017, 09:21

“Magnifiche presenze” a Casa Pascoli: una mostra che ne poteva avere di più di... presenze

La mostra a Casa Pascoli di Castelvecchio voleva proprio evidenziare questo rapporto tra i due poeti, ma le presenze a questa mostra non sono state quelle che si aspettavano a detta di molti, solo quattro o cinquecento visitatori, una media di cinque al giorno


martedì, 12 settembre 2017, 21:59

"Cancellare i simboli del fascismo equivale a cancellare la nostra Storia"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa riflessione inviataci da un lettore che ha chiesto di poter mantenere l'anonimato per timore di ritorsioni nella Media Valle del Serchio: a questo punto siamo arrivati con i feudatari del Pensiero Unico verniciati di rosso?


mercoledì, 30 agosto 2017, 17:54

"Un ringraziamento al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Barga"

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questa lettera di ringraziamento al reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale San Francesco di Barga da parte dei genitori del piccolo Tommaso