Anno X
Mercoledì 29 Giugno 2022
  - GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Bagni di Lucca
20 Giugno 2022

Visite: 384

La Fondazione Culturale Michel de Montaigne ha organizzato per sabato 25 giugno alle ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale di Bagni di Lucca (ex chiesa inglese), una Giornata di Studio (XIII Edizione) dedicata al poeta romantico Percy Bysshe Shelley. Quest'anno ricorre il bicentenario della sua tragica morte, avvenuta a seguito del naufragio dell'imbarcazione "Ariel" durante la traversata da Livorno verso il Golfo di La Spezia. Il suo corpo fu ritrovato il 18 luglio del 1822 su una spiaggia vicino a Viareggio, dove fu momentaneamente sepolto e successivamente cremato. Nato in Inghilterra nel 1792, Shelley fu un solitario studente del Collegio di Eton prima e dell'Università di Oxford poi. Amico di George Gordon Byron, del quale riconobbe l'indiscussa superiorità paragonando se stesso a una lucciola la cui luce era ben poca cosa rispetto a quella del sole (Byron), nel 1818 abbandonò definitivamente l'Inghilterra con la seconda moglie, Mary Godwin, e i figli William e Clara, scegliendo l'Italia come luogo del suo esilio continentale. Proprio nel corso del 1818 la coppia trascorse alcuni mesi a Bagni di Lucca, in casa Bertini al Bagno alla Villa, una dimora piccola ma comoda e molto pulita, con un cupola di verde che la rendeva impenetrabile ai raggi del sole. Qui Shelley portò a termine il poemetto Rosalind and Helen, pubblicato nel 1819. Disdegnosi di frequentare i conterranei inglesi che dedicavano il loro tempo agli svaghi della villeggiatura, Percy e Mary facevano lunghe passeggiate sui monti che circondano Bagni di Lucca, in particolare sul Prato Fiorito, da cui ammiravano scenari straordinariamente belli.

Il 
"cuore dei cuori", il poeta del rinnovato mondo, invitava gli amici a venire a vedere di persona questi luoghi, perché non riusciva a descriverne la bellezza in modo convincente.

La Prof.ssa Roberta Ferrari dell'Università di Pisa parlerà del soggiorno dei coniugi Shelley nella Toscana di primo Ottocento, mentre la Prof.ssa Nicoletta Caputo, dello stesso ateneo, tratterà della Toscana nella narrativa di Mary Shelley.

Ingresso libero con invito a indossare la mascherina FFp2.

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

"Ancora un ponte Ko. La lista delle infrastrutture ad alto rischio pare non esaurirsi mai - premette Ilaria Benigni, consigliere…

Dopo il collasso dell'intersezione Erica Mazzetti, deputata e componente VIII Commissione Lavori Pubblici chiede: "Immediata chiarezza sui tempi di ripristino, su…

Spazio disponibilie

Una bimba di 10 anni è stata colpita, oggi pomeriggio, dal calcio di un cavallo in un maneggio in località…

Le condizioni di instabilità dovute al flusso di aria fresca proveniente da Nord porteranno piogge e temporali sulle aree settentrionali…

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

La formazione permanente del personale, dipendente  e convenzionato (oltre 16.000 professionisti in tutto), della ASL Toscana nord ovest è stata…

Esperienze di pace e condivisione tra i popoli, attività di coesione sociale da vivere sul territorio, ma anche momenti per…

Il sindaco di Barga, Caterina Campani, ha firmato un'ordinanza di razionalizzazione del consumo di acqua potabile e divieto di uso…

si chiamano Centounopercento, DM Cultura e Pixell le tre realtà – attive da molti anni nel mondo della comunicazione, del digitale e della cultura,…

Spazio disponibilie

È stato proclamato uno sciopero per l'intera giornata di martedì 28 giugno 2022, indetto da Shc (Sindacato Professionale Human Caring) e indirizzato a…

Un giovane operaio, che stava lavorando ad un’abitazione in località Tombeto, nei pressi del capoluogo, per cause ancora da definire,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie