Anno 3°

domenica, 18 febbraio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Gli alunni inaugurano la mostra “Nel vento e nel ricordo”al Circolo dei Forestieri

giovedì, 16 febbraio 2017, 15:40

di andrea cosimini

Sono stati gli alunni delle scuole ad inaugurare la mostra “Nel vento e nel ricordo”. Una mostra allestita all’interno della Sala Rosa del Circolo dei Forestieri, a Bagni di Lucca, e dedicata alle storie di bambini ebrei della Shoah in provincia di Lucca. Un’esposizione fotografica che vuol far riflettere sullo sterminio di massa degli ebrei durante la seconda guerra mondiale e sulle successive testimonianze, ripercorrendo le storie dei bambini ebrei residenti in lucchesia che si sono trovati coinvolti nel dramma delle deportazioni e delle discriminazioni razziali.

Ventotto i nomi dei bambini che compaiono all’interno della mostra e che hanno subito il destino di Auschwitz. A presentare la mostra erano presenti il sindaco Massimo Betti, l’assessore provinciale all’istruzione Mario Regoli, il dirigente scolastico dell'istituto comprensivo di Bagni di Lucca, il professor Luca Vieri Iacopetti, e, in rappresentanza dell’Anpi, Virginio Monti.

La mostra, inaugurata ieri, resterà aperta al pubblico, con ingresso libero, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12, e nel pomeriggio su prenotazione. Una mostra rivolta tutti ma, in particolar modo, agli alunni dell’istituto comprensivo di Bagni di Lucca. Si tratta di un’esposizione inserita nell’ambito delle iniziative del Giorno della Memoria, organizzata e voluta dall’amministrazione comunale, in collaborazione con la provincia di Lucca, l’istituto storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Lucca e l’associazione pro loco di Bagni di Lucca.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


giovedì, 15 febbraio 2018, 12:21

"Miseria&Nobiltà" fa tappa a Bagni di Lucca

Elisinor Centro Produzione Teatrale fa tappa in Toscana con "Miseria&Nobiltà", spettacolo prodotto da Elsinor e firmato da Michele Sinisi. Ormai al terzo anno di tournèe la compagnia sta riscontrando tantissimo successo di pubblico e critica. Il 16 febbraio lo spettacolo verrà proposto a Santa Fiora, il 17 a Barberino mentre...


mercoledì, 14 febbraio 2018, 18:08

Mallegni (FI) in visita alla Euromarchi: "Portare avanti la vera tradizione del Made in Italy"

Massimo Mallegni, candidato al Senato della Repubblica nel collegio uninominale Toscana 5, ha visitato la storica Euromarchi di Bagni di Lucca specializzata nella realizzazione di presepi, articoli religiosi ed angeli


Prenota questo spazio


mercoledì, 14 febbraio 2018, 16:31

L'arcidiocesi: “Sulla situazione delle parrocchie sono state scritte inesattezze”

L'Arcidiocesi di Lucca interviene per fare chiarezza sulla situazione delle parrocchie nel comune di Bagni di Lucca dopo l'affissione ai portoni delle chiese dei cartelli di protesta da parte dei fedeli


martedì, 13 febbraio 2018, 12:22

Presentazione del libro "Per il bene che ti voglio" di Michele Cecchini in biblioteca

Giovedì 15 febbraio, a Bagni di Lucca-Villa, Biblioteca Comunale “Adolfo Betti” (ex Chiesa Inglese), nell’ambito de Lamerica dieci Storie dall'America: il cinema statunitense come specchio del "Nuovo Mondo",Michele Cecchini presenterà il suo romanzo "Per il bene che ti voglio" che racconta della emigrazione dalla Garfagnana agli Stati Uniti negli anni...


martedì, 13 febbraio 2018, 11:55

Al CineClub un'intera serata dedicata al tema dell'emigrazione

Un fuori programma giovedì 15 febbraio al CineClub di Bagni di Lucca con la presentazione del libro Per il bene che ti voglio di Michele Cecchini (scheda del libro e autore in allegato) che precederà la proiezione del film Nuovo Mondo. Un'intera serata dedicata al tema dell'emigrazione


giovedì, 8 febbraio 2018, 18:27

Torna il Carneval Fornoli con la sua sesta edizione

Domenica 11 febbraio torna il Carneval Fornoli, la storica manifestazione legata al Carnevale e al Mammalucco, la maschera disegnata da Gilberto Malerbi. La sesta edizione della sfilata prenderà il via alle 14 da piazza Ponte d’Oro a Chifenti per attraversare il Ponte delle Catene e quindi sfilare in Fornoli