Anno 3°

giovedì, 21 giugno 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Frana sul Brennero, strada ancora chiusa per sicurezza

mercoledì, 10 gennaio 2018, 14:42

Rimane chiusa al traffico la strada statale del Brennero interessata ieri sera (martedì 9 gennaio) dalla caduta di alcuni massi che hanno ostruito la carreggiata impedendo la circolazione, nei due sensi di marcia, a circa 150 metri dal bivio di Limano nel comune di Bagni di Lucca.

Amministrazione e Anas sono in continuo collegamento ed entrambi stanno facendo il possibile per cercare di risolvere la situazione. Tuttavia il danno riportato dalla caduta dei massi è molto grave e, per motivi di sicurezza, non è al momento possibile riaprire la strada al traffico.

"Sulla riapertura - ha commentato l'amministrazione bagnina - non sono ancora disponibili notizie certe, tuttavia sarà nostra cura comunicare eventuali aggiornamenti. Il comune, nonostante le difficoltà del caso si è attivato per cercare soluzioni alternative in merito al trasporto scolastico che comunicheremo non appena verificata la fattibilità. Per quanto riguarda la raccolta differenziata proseguirà normalmente nei paesi a monte della frana".

Il sindaco Paolo Michelini, accompagnato dal vice sindaco Sebastiano Pacini, si è recato in località Giardinetto, luogo della frana che ha interrotto la statale del Brennero, ed ha parlato con i tecnici dell'Anas circa gli interventi necessari per consentire la riapertura della strada. Gli interventi di bonifica sono complessi a causa la particolarità della zona.



Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 19 giugno 2018, 00:40

Gassificatore, La Libellula non ci sta: “Avevamo chiesto partecipazione e trasparenza”

Di fronte ad una Sala Rosa piena, ma non strapiena, il movimento La Libellula ha criticato il progetto di Kme, al momento presentato esclusivamente ai lavoratori e ai sindacati, ed ha chiesto maggiore partecipazione e trasparenza.


mercoledì, 13 giugno 2018, 16:52

Progetto Rinascimento: "Consiglio, si rispettino gli orari lavorativi"

I consiglieri del gruppo di minoranza "Progetto Rinascimento" fanno chiarezza sui motivi dell'assenza dei propri consiglieri, Massimo Betti e Giulia Mariani, in consiglio comunale di Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 12 giugno 2018, 13:13

Una giornata di studio su “Matteo Trenta: L’abate guerriero” a Monti di Villa

Matteo Trenta, maestro ed educatore, partecipò attivamente alla vita risorgimentale lucchese prendendo parte alla Prima Guerra d’Indipendenza nel 1848 come cappellano facente parte del gruppo dei volontari toscano, per il quale compose l’inno di battaglia


martedì, 12 giugno 2018, 09:52

Un futuro per Bagni di Lucca: "Chiediamo all'amministrazione di realizzare stalli di sosta "rosa"

Realizzare stalli di sosta rosa nelle frazioni del comune. Questa la richiesta all’amministrazione dei consiglieri del gruppo “Un futuro per Bagni di Lucca”, Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, in ottica di una politica di sostegno alle famiglie e di miglioramento della qualità della vita dei cittadini


sabato, 9 giugno 2018, 15:49

Rintracciato dai carabinieri, spacciatore marocchino finisce in carcere

Rintracciato e arrestato dai carabinieri di Bagni di Lucca C.M., marocchino di 38 anni, disoccupato e pluripregiudicato, condotto in carcere per espiare una pena di oltre tre anni di reclusione per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, reato aggravato dalla recidiva e commesso nel 2014 a Capannori


martedì, 5 giugno 2018, 14:15

Enel: “Montefegatesi, i lavori si concluderanno entro due settimane"

In riferimento alle segnalazioni sui lavori al sistema elettrico di Montefegatesi, E-Distribuzione precisa che gli interventi si sono protratti a causa della piovosità che ha caratterizzato la primavera e che non ha consentito di operare con continuità per la conclusione dei lavori e la chiusura definitiva del cantiere