Anno 3°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Un futuro per Bagni di Lucca: "Tari, una proposta per agevolare i commercianti"

venerdì, 13 aprile 2018, 16:38

di andrea cosimini

Aiutare i commercianti che scelgono di effettuare donazioni e distribuzioni di prodotti alimentari a fini sociali con agevolazioni o riduzioni sugli importi della Tari.

Questa la richiesta dei due consiglieri di minoranza Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, del gruppo "Un futuro per Bagni di Lucca", che hanno fatto leva sull'applicazione della cosiddetta "Legge Gadda" per avanzare al consiglio comunale una mozione. La "Legge Gadda" (già applicata con successo in altri comuni italiani) disciplina infatti la donazione e la distribuzione dei prodotti alimentari e farmaceutici, che in precedenza venivano smaltiti perché invenduti dalle attività, ai fini della solidarietà sociale.

"Presentiamo questa mozione - spiegano i due consiglieri - per rispondere, in parte, al seppur minimo aumento della Tari nel nostro comune, ma soprattutto per venire incontro ai numerosi cittadini in difficoltà. Bagni di Lucca è infatti il comune con il reddito pro capite più basso di tutta la provincia ed ha un commercio non messo troppo bene. L'idea è quindi quella di dare un aiuto sia ai cittadini che agli stessi commercianti che noi riteniamo dei "capitani coraggiosi".

"Un fatto concreto - concludono i due - che cerca di alleviare alcune difficoltà del nostro territorio. Una richiesta che va al di là di ogni polemica. Ci auguriamo quindi che il consiglio comunale non badi a quella che sono le differenze di idee o di appartenenza, ma che voti per il bene dei paesi e dei cittadini".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 26 marzo 2019, 09:50

Anziana trovata morta in casa: indagata la figlia

Il corpo di una donna di 83 anni è stato trovato ieri mattina, privo di vita, all'interno della sua abitazione, in Val Fegana, dopo che, per diverso tempo, i familiari non riuscivano più a mettersi in contatto con lei. L'anziana conviveva con la figlia che è stata indagata per occultamento di...


venerdì, 22 marzo 2019, 11:29

Tennis Club, arriva il finanziamento dalla regione

Il 28 giugno l'amministrazione comunale guidata da Paolo Michelini, nella persona dell'assessore ai lavori pubblici Sebastiano Pacini, ha presentato un progetto per il bando regionale "Sostegno ad interventi in ambito di impiantistica sportiva" in cofinanziamento al 50 per cento. Il progetto presentato riguarda il Tennis Mirafiori


Prenota questo spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 09:56

Bus per Montefegatesi, l'amministrazione: "Nostro impegno per trovare soluzione soddisfacente"

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca, guidata dal sindaco Paolo Michelini, interviene in merito al ripristino della corsa dei bus per le frazioni di S. Cassiano di Controne e Montefegatesi


martedì, 19 marzo 2019, 12:04

Un futuro per Bagni di Lucca: "Intervenire sulla stradina del cimitero di Fornoli"

I consiglieri comunali di "Un Futuro per Bagni di Lucca", Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, hanno presentato una segnalazione all’assessore ai lavori pubblici affinchè intervenga per sanare una situazione di pericolo. Riguarda la pericolosità e lo stato dissestato della stradina adiacente al cimitero di Fornoli, nel tratto che porta all’ingresso...


sabato, 16 marzo 2019, 12:48

Spaccio ed estorsione, 21enne finisce nei guai

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelnuovo di Garfagnana hanno assicurato alla giustizia un 21enne di Bagni di Lucca con precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, estorsione e tentata estorsione


venerdì, 15 marzo 2019, 14:33

Ceccarelli: "Bus a Montefegatesi, il merito non è di Marchetti"

L'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, dopo le notizie circolate in queste ore, conferma il ripristino della corsa serale del bus verso Montefegatesi e risponde alle affermazioni del consigliere Marchetti