Anno 3°

venerdì, 17 agosto 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Una giornata di studio su “Matteo Trenta: L’abate guerriero” a Monti di Villa

martedì, 12 giugno 2018, 13:13

Sabato 16 maggio alle 16.30, presso la chiesa parrocchiale di Monti di Villa a Bagni di Lucca, si terrà la 12^ Giornata di Studio “Matteo Trenta: L’abate guerriero”. L’evento è organizzato dalla Fondazione Culturale Michel de Montaigne in collaborazione con il comune di Bagni di Lucca, la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e l’Istituto Storico Lucchese – Sezione di Bagni di Lucca.

La Fondazione Michel Montaigne da dieci anni organizza le giornate di studio dedicate a quei personaggi che, nativi del territorio di Bagni di Lucca, si sono distinti nei vari campi del sapere.

Quest’anno, nel 170° anniversario della Prima Guerra di Indipendenza, ha deciso di dedicare la giornata all’abate a Matteo Trenta (1817 – 1856), nativo di Monti di Villa, sacerdote, patriota ed educatore.

Matteo Trenta, maestro ed educatore, partecipò attivamente alla vita risorgimentale lucchese prendendo parte alla Prima Guerra d’Indipendenza nel 1848 come cappellano facente parte del gruppo dei volontari toscano, per il quale compose l’inno di battaglia. Il Trenta fu un abate guerriero in senso lato: armato di moschetto sui campi di battaglia e armato di penna a Lucca dove propagò gli ideali di una Patria unita e dove spese tutte le sue energie nell’educazione dei fanciulli.

I vari aspetti della vita del sacerdote saranno approfonditi dalli studiosi Roberto Pizzi, Simonetta Simonetti, Bruno Micheletti e Natalia Sereni. La giornata sarà coordinata dal professor Gino Fornaciari.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


venerdì, 17 agosto 2018, 08:47

FdI: "Migranti, no allo Sprar"

Il segretario FdI Provincia di Lucca, Marco Chiari, e il responsabile comunale FdI di Bagni di Lucca, Manuele Domenici, intervengono sul tema dell'immigrazione per ribadire il proprio "no" al progetto Sprar e per sottolineare il momento difficile delle famiglie e delle aziende del posto


lunedì, 13 agosto 2018, 09:25

Festa dell'emigrante, Casabasciana capitale per un giorno

Una domenica di festa, dedicata alla storia di Bagni di Lucca e dei suoi emigrati, organizzata, con lo scopo di valorizzare la cultura dell’emigrazione, nel suggestivo borgo di Casabasciana, tra mostra fotografica, esposizioni, cena conviviale nella piazza principale e balli fino a tarda notte


Prenota questo spazio


sabato, 11 agosto 2018, 19:37

Turista cade all'Orrido di Botri

Alle 14.30 di oggi all'Orrido di Botri, una donna di nazionalità belga di 51 anni è caduta in un dirupo. Le operazioni di soccorso sono durate molto perché si tratta di un posto impervio e non si è potuto usare il verricello


venerdì, 10 agosto 2018, 08:51

A Casabasciana si celebra la "Festa dell'emigrante"

Il comune di Bagni di Lucca, in collaborazione con l'Associazione Lucchesi nel Mondo e il paese di Casabasciana, organizza il 12 agosto la “Festa dell’emigrante” in piazza a Casabasciana


martedì, 7 agosto 2018, 13:15

Donna ferita all'Orrido di Botri, si alza Pegaso

Una donna si è ferita ad una spalla e alle braccia questa mattina, mentre percorreva il classico tragitto all'interno della riserva naturale dell'Orrido di Botri, avendo problemi a muoversi. Sul posto il Sast e l'elisoccorso Pegaso


lunedì, 6 agosto 2018, 09:02

Vico Pancellorum, il borgo dell’arte: torna la Settimana degli Artisti

Si tratta della “Settimana degli Artisti”, una serie di opere sia di pittura che di scultura, realizzate da diversi artisti provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo. Sede centrale della mostra è l’Oratorio del Crocifisso ma le opere sono esposte in maniera “itinerante”, un po' in tutto il...