Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Ponte a Diana, partono i lavori per rimuovere il semaforo

giovedì, 31 gennaio 2019, 14:35

di andrea cosimini

Finalmente si intravede la luce in fondo al tunnel. L'ormai annosa problematica relativa al semaforo a Ponte a Diana, al centro di numerose lamentele da parte della cittadinanza, sarà infatti risolta, a partire da lunedì (4 febbraio), con l'avvio dei lavori che permetteranno, in un tempo stimato di circa 40 giorni, di provvedere alla sua definitiva rimozione.

Il semaforo era stato installato circa un anno fa in quanto la spalletta (lato fiume) del guard-rail era stata urtata, probabilmente da qualche camion, ed aveva fatto registrare un cedimento del muro sottostante. I lavori consisteranno quindi nella sostituzione di 200 metri di guard-rail con l'installazione di una gabbia di ferro di 1,50 m, lungo la strada, con tutto il cordolo dove poi verrà fissato lo stesso guard-rail. Infine verrà rifatto l'asfalto per metà strada.

Ad annunciare l'inizio del cantiere è stato il vice-sindaco di Bagni di Lucca Sebastiano Pacini: "Lunedì, tempo permettendo, inizierà il cantiere dei lavori, come era già stato dichiarato dal sottoscritto in sede di consiglio comunale. Essi termineranno, sempre se le condizioni climatiche lo permetteranno, entro 40 giorni. Fino a che i lavori non saranno terminati, comunque, il semaforo rimarrà attivo a senso unico alternato. Ad aggiudicarsi l'appalto è stata la ditta SE.GI. Spa di Roma".

"In questo modo - conclude il vice-sindaco - risponderemo anche alle critiche, talvolta goliardiche, che, a mio avviso, poco avevano a che fare con il comune. Anzi. Noi abbiamo avuto un buon dialogo con l'Anas per vedere di far partire i lavori quanto prima. A tal proposito, ci tengo a ringraziare Anas con il quale c'è sempre stato un buon rapporto e una buona intesa per poter procedere, quanto prima, a risolvere questo problema".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 18:02

Parte la raccolta firme contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini

Sabato 23 febbraio il gruppo “Un Futuro per Bagni di Lucca” sarà presente con un gazebo in piazza Circolo dei Forestieri, dalle 9 alle 12:30. La petizione è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteio Carlo Vivarelli e...


domenica, 17 febbraio 2019, 12:01

Vitiello: "Tana Termini, le esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio"

L'ingegner Giuseppe Vitiello, ex amministratore unico di Base srl, interviene in merito alle esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio dopo il convegno del 15 febbraio, tenutosi a Firenze, dal titolo “Bioeconomia: Un nuovo modello di economia circolare”


Prenota questo spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:28

Corsa soppressa per Montefegatesi, Marchetti (FI): "Per la regione era un’esigenza dei cittadini, siamo alle comiche"

Il capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato un’interrogazione in accordo coi consiglieri comunali di Bagni di Lucca Gemignani e Lucchesi


mercoledì, 13 febbraio 2019, 10:18

Nasce "Libramente Teatro", un nuovo ciclo di presentazioni di libri

Ai nastri di partenza un’importante novità nel panorama degli eventi culturali di Bagni di Lucca. Non ci sarà solo teatro nella cornice della stagione di prosa 2018/19 del Teatro Accademico, nasce infatti Libramente Teatro, un ciclo di presentazioni di libri, ad ingresso libero, in anteprima agli spettacoli serali della rassegna


martedì, 12 febbraio 2019, 16:15

Un futuro per Bagni di Lucca lancia una petizione contro la riapertura dell’impianto di Tana Termini

Una petizione contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteglio Carlo Vivarelli e Venusia Ducci


lunedì, 11 febbraio 2019, 12:03

Ditta multata per taglio boschivo senza autorizzazioni

I militari del gruppo forestale hanno segnalato all’autorità giudiziaria l’amministratore di una ditta che eseguiva il taglio boschivo in alcuni terreni nel comune di Bagni di Lucca, in mancanza della prescritta autorizzazione da parte dell’Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio, elevandogli sanzioni amministrative per diverse centinaia di euro