Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Progetto Rinascimento propone un consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze

mercoledì, 16 gennaio 2019, 08:59

Il gruppo di minoranza del comune di Bagni di Lucca, "Progetto Rinascimento", ha presentato una mozione per proporre al consiglio comunale di perseguire un'iniziativa che potrebbe permettere ai più giovani di avvicinarsi alla macchina comunale e responsabilizzarli: il consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze.

"Come spiegai - esordisce la consigliera Giulia Mariani - durante il consiglio del 12 settembre passato - quando si discuteva il nuovo regolamento di polizia urbana - alcuni ragazzi sembrano sempre più spesso essere distanti dalle norme di educazione civica, lontani da un senso di comunità e non sempre hanno chiaro il significato del bene comune".

"Ritengo importante - spiega - che debbano essere la casa comunale e i suoi rappresentanti a dare l'esempio da seguire nel perseguire l'interesse del proprio territorio e perché non farlo avvicinando i ragazzi proprio alla macchina comunale, per far capire loro come funziona e spronarli a un impegno collettivo? Potrebbe essere questo uno strumento utile a dar voce alle loro esigenze, ai loro bisogni e necessità. Giovani sentinelle del territorio, fotografi dei punti deboli e dei punti di forza".
 
"Il consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze - conclude - è stato costituito in molti comuni, si costituisce come un consiglio classico, con sindaco, assessori e consiglieri, ha potere consultivo e proposito, segue tematiche precise, assegnate durante la stesura dello statuto, come le politiche ambientali, lo sport, i rapporti con l'associazionismo, cultura e spettacolo, tempo libero, aggregazione, volontariato. Riteniamo che sia un valido strumento per avvicinare, coinvolgere, responsabilizzare i giovani".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 18:02

Parte la raccolta firme contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini

Sabato 23 febbraio il gruppo “Un Futuro per Bagni di Lucca” sarà presente con un gazebo in piazza Circolo dei Forestieri, dalle 9 alle 12:30. La petizione è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteio Carlo Vivarelli e...


domenica, 17 febbraio 2019, 12:01

Vitiello: "Tana Termini, le esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio"

L'ingegner Giuseppe Vitiello, ex amministratore unico di Base srl, interviene in merito alle esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio dopo il convegno del 15 febbraio, tenutosi a Firenze, dal titolo “Bioeconomia: Un nuovo modello di economia circolare”


Prenota questo spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:28

Corsa soppressa per Montefegatesi, Marchetti (FI): "Per la regione era un’esigenza dei cittadini, siamo alle comiche"

Il capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato un’interrogazione in accordo coi consiglieri comunali di Bagni di Lucca Gemignani e Lucchesi


mercoledì, 13 febbraio 2019, 10:18

Nasce "Libramente Teatro", un nuovo ciclo di presentazioni di libri

Ai nastri di partenza un’importante novità nel panorama degli eventi culturali di Bagni di Lucca. Non ci sarà solo teatro nella cornice della stagione di prosa 2018/19 del Teatro Accademico, nasce infatti Libramente Teatro, un ciclo di presentazioni di libri, ad ingresso libero, in anteprima agli spettacoli serali della rassegna


martedì, 12 febbraio 2019, 16:15

Un futuro per Bagni di Lucca lancia una petizione contro la riapertura dell’impianto di Tana Termini

Una petizione contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteglio Carlo Vivarelli e Venusia Ducci


lunedì, 11 febbraio 2019, 12:03

Ditta multata per taglio boschivo senza autorizzazioni

I militari del gruppo forestale hanno segnalato all’autorità giudiziaria l’amministratore di una ditta che eseguiva il taglio boschivo in alcuni terreni nel comune di Bagni di Lucca, in mancanza della prescritta autorizzazione da parte dell’Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio, elevandogli sanzioni amministrative per diverse centinaia di euro