Anno 3°

martedì, 26 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Rubata la statua della Madonna nel presepe a Gombereto. Gemignani: "Un fatto vergognoso"

giovedì, 3 gennaio 2019, 12:31

di andrea cosimini

Non si sa quando, né per mano di chi, è sparita. Fatto sta che domenica mattina, una signora dell'associazione paesana di Gombereto è passata davanti al presepe e, sorpresa, ha subito mandato un messaggio al presidente, Claudio Gemignani, avvertendolo: "Hanno rubato la Madonna".

Era la prima volta che i paesani della piccola frazione di Bagni di Lucca allestivano il presepe all'aperto. Tradizionalmente, infatti, esso veniva posizionato all'interno della chiesa. Quest'anno però, vista la recente inaugurazione di una panchina rossa contro la violenza sulle donne, l'associazione aveva ritenuto opportuno creare una sorta di "collegamento" tra i suoi simboli in modo da raddoppiarne il valore. Per questo il presepe era stato collocato, eccezionalmente, davanti alla panchina, vicino ad un ulivo addobbato con coccarde rosse.

"Non ci sono parole per commentare questo gesto - ha dichiarato Claudio Gemignani, presidente dell'associazione paesana di Gombereto, nonché consigliere comunale di minoranza a Bagni di Lucca - Portare via una statua della Madonna, per di più in un contesto del genere, è veramente vergognoso. Anche perché avevamo fatto questo presepe con sacrificio e credendoci molto. Fortunatamente, però, la Madonna è tornata rapidamente al suo posto grazie alla donazione di una persona che, di tasca propria, ha provveduto a ricomprare la statuetta in plastica".

Non è la prima volta, comunque, che questo fenomeno si verifica in Valle del Serchio. Piuttosto assomiglia ad un triste tormentone che, ogni anno, torna ripetersi interessando diverse zone del nostro territorio. Un fatto preoccupante che lo stesso presidente dell'associazione, Gemignani, fatica a comprendere: "Di fronte a questi fatti - ha concluso - siamo veramente tristi. Per quanto riguarda Gombereto, nello specifico, attendiamo che l'amministrazione posizioni una telecamera nei pressi dei rifiuti (posti proprio vicini al presepe) in modo, si spera, che funga da deterrente, in futuro, per coloro che compiono simili gesti".



Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


venerdì, 22 marzo 2019, 11:29

Tennis Club, arriva il finanziamento dalla regione

Il 28 giugno l'amministrazione comunale guidata da Paolo Michelini, nella persona dell'assessore ai lavori pubblici Sebastiano Pacini, ha presentato un progetto per il bando regionale "Sostegno ad interventi in ambito di impiantistica sportiva" in cofinanziamento al 50 per cento. Il progetto presentato riguarda il Tennis Mirafiori


venerdì, 22 marzo 2019, 09:56

Bus per Montefegatesi, l'amministrazione: "Nostro impegno per trovare soluzione soddisfacente"

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca, guidata dal sindaco Paolo Michelini, interviene in merito al ripristino della corsa dei bus per le frazioni di S. Cassiano di Controne e Montefegatesi


Prenota questo spazio


martedì, 19 marzo 2019, 12:04

Un futuro per Bagni di Lucca: "Intervenire sulla stradina del cimitero di Fornoli"

I consiglieri comunali di "Un Futuro per Bagni di Lucca", Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, hanno presentato una segnalazione all’assessore ai lavori pubblici affinchè intervenga per sanare una situazione di pericolo. Riguarda la pericolosità e lo stato dissestato della stradina adiacente al cimitero di Fornoli, nel tratto che porta all’ingresso...


sabato, 16 marzo 2019, 12:48

Spaccio ed estorsione, 21enne finisce nei guai

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelnuovo di Garfagnana hanno assicurato alla giustizia un 21enne di Bagni di Lucca con precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, estorsione e tentata estorsione


venerdì, 15 marzo 2019, 14:33

Ceccarelli: "Bus a Montefegatesi, il merito non è di Marchetti"

L'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, dopo le notizie circolate in queste ore, conferma il ripristino della corsa serale del bus verso Montefegatesi e risponde alle affermazioni del consigliere Marchetti


venerdì, 15 marzo 2019, 12:45

La Croce Rossa organizza il convegno "Guerra, morte e distruzione"

La Croce Rossa Italiana Comitato di Bagni di Lucca, intende proseguire il percorso intrapreso lo scorso anno nel primo convegno incentrato sul significato e la storia dell'emblema