Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Nasce "Libramente Teatro", un nuovo ciclo di presentazioni di libri

mercoledì, 13 febbraio 2019, 10:18

Ai nastri di partenza un’importante novità nel panorama degli eventi culturali di Bagni di Lucca. Non ci sarà solo teatro nella cornice della stagione di prosa 2018/19 del Teatro Accademico, nasce infatti Libramente Teatro, un ciclo di presentazioni di libri, ad ingresso libero, in anteprima agli spettacoli serali della rassegna.

L’iniziativa è promossa da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e Comune di Bagni di Lucca, in collaborazione con la Fondazione De Montaigne e la Rassegna Teatro Scuola di Bagni di Lucca.

Questo cartellone di eventi è stato progettato dell’Assessore alla Cultura Monica Melani e da Francesco Tomei, collaboratore per la promozione della stagione di prosa, che in sinergia hanno programmato una serie di appuntamenti nei quali verranno presentati volumi, sia di saggistica che di prosa, nei quali “libri”, “teatro” e “territorio” saranno le parole guida, la giusta chiave di lettura, per tutti coloro che vorranno scoprire alcune importanti e recenti novità editoriali assieme agli autori, critici e giornalisti. Sono stati scelti i lavori di autori locali che sono riusciti, tutti in maniera diversa e complementare, a illuminare e valorizzare da vari punti di vista il patrimonio artistico, culturale, letterario e sociale del nostro territorio anche fuori dai confini regionali.

Le presentazioni saranno sempre alle ore 17.30, presso la Sala Rosa del Circolo dei Forestieri, nei giorni della stagione di prosa del Teatro Accademico. Si parte martedì 26 febbraio con un volume che contiene nove saggi di storia dell’arte a cura degli studiosi Anna Maria Ducci e Stefano Martinelli. Edito dalla casa editrice PubliEd, Arte nella Valle del Serchio è una panoramica esaustiva sulla grande ricchezza culturale e artistica che caratterizza la Valle del Serchio, una lente d’ingrandimento anche sui capolavori architettonici, di scultura e pittura prodotti nel territorio del Comune di Bagni di Lucca. Il secondo appuntamento, venerdì 15 marzo, è all’insegna del romanzo. Verrà infatti presentato il romanzo Il duello, scritto dalla Professoressa Annalisa Del Carlo ed edito dalla casa editrice romana Il Seme bianco. L’autrice ha romanzato una vicenda di cronaca nera dell’Ottocento, realmente accaduta in una Bagni di Lucca alla moda, brulicante di viaggiatori, turisti appartenenti all’élite dell’aristocrazia europea. Sabato 30 marzo sarà la volta di una spy story scritta dal lucchese Enrico Lazzari. Dessì è la storia di una giovane affascinante fotografa francese e due amici antifascisti. Siamo sempre in una Bagni di Lucca del passato, nell’agosto 1936, in occasione di un importante Premio Letterario. L’autore, per la scrittura del romanzo, si è documentato presso i fondi della Biblioteca Betti. Libramente Teatro si chiuderà venerdì 5 aprile, con una presentazione che andrà ad introdurre la primavera del Teatro Accademico, tutta dedicata al binomio teatro e scuola, alle nuove generazioni di cittadini. L’insegnante Dalida Antonini, conosciuta docente della scuola primaria di Fornoli, ha infatti pubblicato Bravi, bravissimi, edito dalla casa editrice trentina Erickson Live, una serie di riflessioni e consigli pratici per sviluppare il rispetto delle regole nei bambini.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 18:02

Parte la raccolta firme contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini

Sabato 23 febbraio il gruppo “Un Futuro per Bagni di Lucca” sarà presente con un gazebo in piazza Circolo dei Forestieri, dalle 9 alle 12:30. La petizione è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteio Carlo Vivarelli e...


domenica, 17 febbraio 2019, 12:01

Vitiello: "Tana Termini, le esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio"

L'ingegner Giuseppe Vitiello, ex amministratore unico di Base srl, interviene in merito alle esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio dopo il convegno del 15 febbraio, tenutosi a Firenze, dal titolo “Bioeconomia: Un nuovo modello di economia circolare”


Prenota questo spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:28

Corsa soppressa per Montefegatesi, Marchetti (FI): "Per la regione era un’esigenza dei cittadini, siamo alle comiche"

Il capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato un’interrogazione in accordo coi consiglieri comunali di Bagni di Lucca Gemignani e Lucchesi


martedì, 12 febbraio 2019, 16:15

Un futuro per Bagni di Lucca lancia una petizione contro la riapertura dell’impianto di Tana Termini

Una petizione contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteglio Carlo Vivarelli e Venusia Ducci


lunedì, 11 febbraio 2019, 12:03

Ditta multata per taglio boschivo senza autorizzazioni

I militari del gruppo forestale hanno segnalato all’autorità giudiziaria l’amministratore di una ditta che eseguiva il taglio boschivo in alcuni terreni nel comune di Bagni di Lucca, in mancanza della prescritta autorizzazione da parte dell’Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio, elevandogli sanzioni amministrative per diverse centinaia di euro


domenica, 10 febbraio 2019, 17:51

Un futuro per Bagni di Lucca chiede l’intitolazione di una strada ai martiri delle foibe

Il gruppo ha annunciato che, per permettere una commemorazione degna e un ricordo giusto, chiederà, tramite una mozione in consiglio, l'intitolazione di una strada o una piazza ai martiri delle foibe