Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Un futuro per Bagni di Lucca: "Corse soppresse, cercare insieme soluzioni"

venerdì, 1 febbraio 2019, 10:21

Il gruppo di minoranza "Un futuro per Bagni di Lucca" ha provveduto a presentare un'interpellanza, che è stata discussa nel consiglio comunale del 24 gennaio, dopo che, nelle scorse settimane, l'amministrazione comunale ha ritenuto opportuno sopprimere la corsa autobus delle 18.30 per la frazione di Montefegatesi e le frazioni della Controneria.

"La motivazione adotta dall'amministrazione comunale - esordiscono i consiglieri Claudio Gemignani e Laura Lucchesi - è sostanzialmente di tipo economico. Per precisare, come detto dall'assessore Monica Melani in risposta alla nostra interpellanza, con il pensionamento degli ultimi due autisti, dipendenti interni del comune, si è resa necessaria l'esternalizzazione totale del servizio, anche di quelle corse per alcune frazioni, che prima svolgeva direttamente l'ente comunale, o di alcune corse in uscita delle scuole primarie e secondarie. Sintetizzando, sempre secondo quanto comunicatoci, a seguito dei pensionamenti e anche dopo una revisione e un taglio delle corse in eccesso o prive di utenza, il costo maggiore per l'ente, per il periodo settembre 2018 – dicembre 2019, è di 23.786,62 (con un aumento di 10.574 km). La sola corsa per la Controneria e  Montefegatesi delle 18.30, secondo quanto risposto, porterebbe a un ulteriore aumento di circa 13.000 km. In sintesi, a detta dell'assessore, il problema è “fondamentalmente, purtroppo, sempre un problema economico. La corsa in oggetto rimane garantita solo durante il periodo non scolastico".

"Tenuto conto - incalzano i due consiglieri - che nei mesi scorsi si era già provveduto ad eliminare un'altra corsa nella medesima zona, quella delle 11.50, in quanto il pullman, secondo quanto dichiarato, serviva per l'uscita dei ragazzi e considerato che per noi due consiglieri e per il nostro gruppo, garantire la presenza degli abitanti nelle nostre frazioni di collina e di montagna, già di per sé difficile, passa anche dal garantire i servizi indispensabili come le poste, l'istruzione, la viabilità, il commercio, la salute pubblica, i trasporti stessi, chiediamo che il consiglio comunale inviti la giunta, votando favorevolmente alla presente mozione, a rivedere la decisione in oggetto, magari revisionando di nuovo, il quadro complessivo delle corse di tutto il comune per valutare se esiste una possibilità di riequilibrio e di riorganizzazione di tutto il sistema trasporti. In alternativa, anche se più difficile, che lavori per trovare le risorse necessarie per il ripristino almeno della corsa eliminata".

"Sappiamo e capiamo le difficoltà di bilancio - concludono Gemignani e Lucchesi -, perciò non vogliamo speculare politicamente su questo tema. Per questo, un'altra proposta che riteniamo valida, può essere quella di coinvolgere, oltre all'assessore addetto, i capigruppo delle liste presenti in consiglio, per cercare insieme soluzioni e idee atte alla soluzione del problema. Noi siamo disponibili. Non lasciamo che le parole che spendiamo nel dichiarare l'amore per la montagna, rimangano, appunto parole".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 20 febbraio 2019, 18:02

Parte la raccolta firme contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini

Sabato 23 febbraio il gruppo “Un Futuro per Bagni di Lucca” sarà presente con un gazebo in piazza Circolo dei Forestieri, dalle 9 alle 12:30. La petizione è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteio Carlo Vivarelli e...


domenica, 17 febbraio 2019, 12:01

Vitiello: "Tana Termini, le esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio"

L'ingegner Giuseppe Vitiello, ex amministratore unico di Base srl, interviene in merito alle esperienze innovative messe a punto nel depuratore di Viareggio dopo il convegno del 15 febbraio, tenutosi a Firenze, dal titolo “Bioeconomia: Un nuovo modello di economia circolare”


Prenota questo spazio


venerdì, 15 febbraio 2019, 10:28

Corsa soppressa per Montefegatesi, Marchetti (FI): "Per la regione era un’esigenza dei cittadini, siamo alle comiche"

Il capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato un’interrogazione in accordo coi consiglieri comunali di Bagni di Lucca Gemignani e Lucchesi


mercoledì, 13 febbraio 2019, 10:18

Nasce "Libramente Teatro", un nuovo ciclo di presentazioni di libri

Ai nastri di partenza un’importante novità nel panorama degli eventi culturali di Bagni di Lucca. Non ci sarà solo teatro nella cornice della stagione di prosa 2018/19 del Teatro Accademico, nasce infatti Libramente Teatro, un ciclo di presentazioni di libri, ad ingresso libero, in anteprima agli spettacoli serali della rassegna


martedì, 12 febbraio 2019, 16:15

Un futuro per Bagni di Lucca lancia una petizione contro la riapertura dell’impianto di Tana Termini

Una petizione contro la riapertura dell’ex impianto di compostaggio di Tana Termini è stata presentata dai consiglieri comunali di Bagni di Lucca Claudio Gemignani e Laura Lucchesi e quelli di San Marcello Piteglio Carlo Vivarelli e Venusia Ducci


lunedì, 11 febbraio 2019, 12:03

Ditta multata per taglio boschivo senza autorizzazioni

I militari del gruppo forestale hanno segnalato all’autorità giudiziaria l’amministratore di una ditta che eseguiva il taglio boschivo in alcuni terreni nel comune di Bagni di Lucca, in mancanza della prescritta autorizzazione da parte dell’Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio, elevandogli sanzioni amministrative per diverse centinaia di euro