Anno 3°

lunedì, 18 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

"Scrivere di teatro": i giovani bussano alla porta del Teatro Accademico

lunedì, 11 marzo 2019, 12:28

Un’altra novità in arrivo da Bagni di Lucca proveniente dal teatro: un gruppo di sei giovani studenti del luogo, dai 15 ai 17 anni, faranno parte del progetto Scrivere di Teatro. Soddisfazione espressa dall’assessore alla cultura Monica Melani poiché: «si tratta di una nuova occasione per un’esperienza formativa insolita e gratuita per gli studenti: un laboratorio di scrittura critica di recensioni che ci svelerà il punto di vista dei giovanissimi sul teatro, ma non solo, anche sulle tematiche d’attualità affrontante nei vari spettacoli». Questa è una delle molte iniziative “pilota” che in questa stagione teatrale 2018/19 sono partite per riaccendere nelle nuovi generazioni interesse e curiosità nel mondo del teatro. Il progetto è a stato ideato e curato da Francesco Tomei, dottore di ricerca in «Storia dello Spettacolo» docente della classe, ed è promosso da Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e comune di Bagni di Lucca.

Questa nuova “redazione” di giovani studenti sta seguendo tutti gli appuntamenti della stagione di prosa del Teatro Accademico di Bagni di Lucca. Scrivere di Teatro è suddiviso in incontri di formazione con il docente, nei quali vengono affrontate in classe le tematiche degli spettacoli in cartellone, la visione collettiva degli spettacoli, un momento d’incontro con il cast degli attori e le successive produzioni di recensioni scritte dai ragazzi.

La stagione del Teatro Accademico, dopo il grande successo del Parenti serpenti di Lello Arena, che ha fatto registrare il record di biglietti venduti e applausi a scena aperta, continua venerdì 15 marzo. Il programma della serata prevede un “aperitivo letterario”, alle ore 17.30, presso la Sala Rosa del Circolo dei Forestieri. Secondo appuntamento dell’iniziativa di libri, teatro e territorio, Libramente teatro, verrà proposto il romanzo della lucchese Anna Lisa del Carlo, Il duello, che ci immergerà in un immaginario affascinante d’intrighi e mistero d’ispirazione ad un episodio di cronaca nera realmente accaduto nella Bagni di Lucca dell’Ottocento. A seguire, alle ore 21, di scena un’occasione imperdibile per tutti gli amanti del genere del Musical. Andrà infatti in scena una trascinante commedia musicale, La pulce nell’orecchio, una rivisitazione del capolavoro di George Feydau, che in Italia non viene messo in scena da Vent’Anni, proposto dal regista e attore pratese Sandro Querci. Il cast è d’eccezione: oltre la straordinaria Silvia Querci nel ruolo di Camilla Castellani, la garanzia Andra Bacci nei panni di Fiorenzo Torrini vedremo fra gli altri in scena Christine Grimandi, protagonista in tutta Europa di spettacoli che hanno fatto la storia del Musical come Cats in Germania e Sunset Boulevard e Beatrice Buffadini talento che spazia dalla Prosa al Musical che ricordiamo in scena nei musical La bella e la bestia e Mamma mia.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


sabato, 16 marzo 2019, 12:48

Spaccio ed estorsione, 21enne finisce nei guai

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelnuovo di Garfagnana hanno assicurato alla giustizia un 21enne di Bagni di Lucca con precedenti di polizia, ritenuto responsabile dei reati di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, estorsione e tentata estorsione


venerdì, 15 marzo 2019, 14:33

Ceccarelli: "Bus a Montefegatesi, il merito non è di Marchetti"

L'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, dopo le notizie circolate in queste ore, conferma il ripristino della corsa serale del bus verso Montefegatesi e risponde alle affermazioni del consigliere Marchetti


Prenota questo spazio


venerdì, 15 marzo 2019, 12:45

La Croce Rossa organizza il convegno "Guerra, morte e distruzione"

La Croce Rossa Italiana Comitato di Bagni di Lucca, intende proseguire il percorso intrapreso lo scorso anno nel primo convegno incentrato sul significato e la storia dell'emblema


giovedì, 14 marzo 2019, 15:02

Tognazzini: “La battaglia era la mia, perché oggi su Montefegatesi altri si stanno prendendo i meriti?”

E’ di ieri la notizia del ripristino della corsa invernale da Bagni di Lucca per Montefegatesi: una bella notizia per la frazione e per chi aveva intrapreso questa battaglia. Tutto bene? Certamente, lo scopo è stato raggiunto ma Tatiana Tognazzini, una giovane abitante del paese che per prima aveva sollevato...


giovedì, 14 marzo 2019, 11:30

Torna il bus serale per Montefegatesi, Marchetti (FI) esulta

Il capogruppo regionale di Forza Italia aveva presentato un'interrogazione in accordo coi consiglieri comunali di Bagni di Lucca Gemignani e Lucchesi La risposta di giunta fu che era stata un'esigenza dei cittadini e scoppiò la rivolta


giovedì, 14 marzo 2019, 10:31

Rifiuti abbandonati, l'amministrazione: "L'inciviltà non ha limiti"

Continua a Bagni di Lucca l'abbandono indiscriminato di rifiuti domestici all'interno dei cestini porta rifiuti dislocati nei parchi comunali e lungo le vie cittadine, il cui uso è destinato a altri tipi di raccolta