Anno 3°

lunedì, 1 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

A Bagni di Lucca si presenta il Cammino di San Bartolomeo

mercoledì, 15 maggio 2019, 10:49

Sabato 18 maggio, alle 17.30, in collaborazione con il comune di Bagni di Lucca, si terrà la presentazione del Cammino di San Bartolomeo. Ingresso libero.

Il Cammino Spirituale-Religioso di San Bartolomeo unisce i luoghi dedicati al culto del Santo tra Emilia Romagna e Toscana ; Fiumalbo , Cutigliano, San Marcello/Piteglio, Spedaletto, Pistoia etc ed a questi si è unito Bagni di Lucca. E' un sentiero pedonale percorribile in 5-6 giorni , adatto a grandi e bambini, che permette di toccare le bellezze naturalistiche, paesaggistiche e culturali di questi luoghi. Grazie a questo progetto, nato da un idea del Gruppo Studi dell'Alta Val di Lima, a cui si sono aggregate direttamente varie associazioni e Pro Loco dei territori interessati, che la Pro Loco Bagni di Lucca ha voluto portare avanti con determinazione, con il contributo di alcuni membri del gruppo Trekking Pegaso e quello fondamentale dei componenti del Cammino di San Bartolomeo , sono state riscoperte e pulite antiche viabilità di ipotizzabile epoca medievale alcune tenute benissimo con un notevole selciato per lo più intatto. Il culto di San Bartolomeo, il santo scuoiato vivo, fu molto importante durante il periodo Longobardo, che aveva in toscana come capitale Lucca. La sua presenza nella valle è visibile e notevole.  Informazioni dettagliate su Www.camminodisanbartolomeo.com

Saranno presenti il sindaco di Bagni di Lucca, Paolo Michelini, quello di Cutigliano - Abetone Diego Petrucci, quello di Fiumalbo Mirto Campi, assessore del comune di Pistoia ed consigliere di San Marcello. Interverranno Gianfranco Lattanzi presidente Gruppo Studi Alta Val di Lima, Pia Benedetti e Simone Breschi , David Bonaventuri Pro Loco Bagni di Lucca ed Aldo Lanini Gruppo Trekking Pegaso. 



Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


sabato, 30 maggio 2020, 11:30

Gemignani risponde a Bianchi: "Troppo facile scaricare sempre la colpa sulle amministrazioni precedenti"

Prosegue la polemica dopo l'infuocato consiglio comunale della settimana scorsa e dopo il botta e risposta, sia in consiglio che su stampa e web, tra l'assessore Bianchi e il gruppo "Un Futuro per Bagni di Lucca"


venerdì, 29 maggio 2020, 15:37

Promozione del territorio: Bagni di Lucca aderisce al progetto #ioscelgolitalia

Il comune della cittadina termale, in piena crisi economica da Coronavirus, per rilanciare il territorio aderisce al progetto denominato #ioscelgolitalia, realizzato da QualcosaDaFare.it, per promuovere il turismo sul territorio italiano metteno in vetrina le nostre bellezze


Prenota questo spazio


venerdì, 29 maggio 2020, 10:49

Bianchi risponde a Gemignani: "Dobbiamo fare i conti con i problemi di bilancio"

L'assessore del comune di Bagni di Lucca, Antonio Bianchi, risponde alle accuse mosse dal capogruppo di minoranza, Claudio Gemignani ("Un futuro per Bagni di Lucca"), dopo l'ultimo consiglio comunale


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:11

Cinipide del castagno, sopralluogo nei boschi di Bagni di Lucca

L’assessorato all’agricoltura della Regione, su richiesta del comune di Bagni di Lucca, ha compiuto un sopralluogo nei boschi di Bagni di Lucca per verificare le condizioni dei castagneti specie in relazione alla temuta presenza del Cinipide del castagno


mercoledì, 27 maggio 2020, 12:17

Dal paese di Gombereto una nuova donazione all'Auser Bagni di Lucca

Generi alimentari a lunga conservazione sono fatti pervenire all'associazione, che opera a sostegno della Rete di solidarietà alimentare e più che mai in prima linea in questo perido di emergenza economica


lunedì, 25 maggio 2020, 19:28

Aumento della TEFA, dall'opposizione una mozione per chiedere la sospensione

Il gruppo di opposizione Un Futuro per Bagni di Lucca ha presentato una mozione per chiedere all'amministrazione di promuovere ogni azione possibile per chiedere alla provincia di Lucca la sospensione dell'aumento tributario, che passa dal 4 per cento al 5 per cento