Anno 3°

martedì, 22 ottobre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Assalta la banca Carige indossando la maschera di Reagan: arrestato

sabato, 31 agosto 2019, 09:42

di vinicia tesconi

La modalità fu inventata da Katryn Bigelow nel film Point Break del 1991: quattro giovani rapinatori seriali facevano assalti fulminei alle banche della California per pagarsi la passione per il surf e in ogni rapina indossavano la maschera di quattro presidenti americani. Decisamente nota, e anche datata, quindi la scelta fatta da un uomo di sessant’anni, nativo di Bagni di Lucca, di tentare la rapina alla banca Carige di Massa, cercando di emulare Patrick Swayze, che nel film, appunto, era Mr Reagan.

Ecco i fatti: l’uomo, che forse ha visto una volta di troppo Point Break, si è presentato ieri mattina nella filiale della Banca Carige di Viale Roma a Massa indossando la maschera di Ronald Reagan e con in mano una pistola ha intimato a tutti i presenti di non muoversi e di consegnargli il denaro contante. Ma il maldestro rapinatore non aveva opportunamente verificato le disponibilità liquide della filiale e si è ritrovato con un pugno di mosche in mano e con l’urgenza di scappare. Così la sua aspirazione a ripetere le scene del famoso film della Bigelow ha potuto proseguire anche oltre la tentata rapina con un inseguimento prima a piedi poi in auto per le strade della città.

L’uomo, monitorato e inseguito dalle volanti della polizia e da una pattuglia del Reparto prevenzione Crimine di Firenze che ieri mattina era presente a Massa, è corso fino all’Esselunga di viale Roma e poi è salito su una Lancia Ypsilon grigio scuro con la quale ha tentato di far perdere le sue tracce. Ma siccome, e per fortuna, la vita non è un film, il rapinatore è riuscito ad arrivare solo fino all’incrocio di viale Roma con via Fantoni e poi è stato bloccato dagli agenti e arrestato. Al momento dell’identificazione è emerso che il rapinatore aveva già altri precedenti penali ed era noto alle forze dell’ordine. Nell’ auto, che è risultata essere stata presa a noleggio con regolare contratto proprio per eseguire il colpo a Massa, sono stati rinvenuti una busta in plastica di colore bianco contenente una pistola giocatolo di materiale plastico con la punta di colore rosso con relativo caricatore completo di pallini in plastica; un giubbotto di colore blu scuro di stoffa; la maschera di gomma riproducente l’immagine dell’ex presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan; un cappello da pescatore di colore blu; un paio di guanti di colore nero; un foglio di carta con impressi numerosi indirizzi di istituti bancari e un un telefono cellulare.

La Divisione Anticrimine della Questura ha emesso a carico del rapinatore il provvedimento di foglio di via obbligatorio dai comuni di Massa, Carrara e Montignoso, in quanto soggetto pericoloso residente in altra provincia limitrofa.


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 22 ottobre 2019, 19:18

Strada Boveglio-Benabbio, interrogazione di Marchetti

Il consigliere regionale per Alternativa Civica Centrodestra Maurizio Marchetti ha interrogato il presidente del consiglio per quanto riguarda i tempi ed i modi per la risoluzione delle criticità lungo la SP55 Boveglio-Benabbio nel comune di Bagni di Lucca


lunedì, 21 ottobre 2019, 18:37

A Lucchio la sagra della castagna

Domenica 27 ottobre a Lucchio, nel comune di Bagni di Lucca, andrà in scena la Sagra della Castagna. Questo il programma


Prenota questo spazio


lunedì, 21 ottobre 2019, 09:51

Concluso a Villa Webb il Festival Letterario

Ieri, alle 19, sono terminati i tre giorni di incontri letterari dal titolo ”Festival del Rosa, Giallo e Noir”, nella bellissima cornice di Villa Bonvisi – Webb di Bagni di Lucca


giovedì, 17 ottobre 2019, 08:56

Si alza il sipario sulla stagione teatrale all’Accademico

Il presente con le sue sfaccettature è protagonista del cartellone 2019-2020 del Teatro Accademico di Bagni di Lucca, nuova tappa di un progetto culturale e teatrale che Fondazione Toscana Spettacolo onlus condivide con successo da alcuni anni con l’amministrazione comunale e la Fondazione Michel de Montaigne


mercoledì, 16 ottobre 2019, 12:09

Sinistra Per: "Mozione di solidarietà al popolo curdo da presentare al consiglio comunale"

Paolo Simoncini del gruppo extraconsiliare "Sinistra per Bagni di Lucca" chiede una mozione di solidarietà al popolo curdo da presentare al consiglio comunale


mercoledì, 16 ottobre 2019, 12:04

Vico Pancellorum, i cittadini lanciano un crowdfunding per la Pieve

Si chiama "Mille e ancor più mille" il comitato composto dai cittadini di Vico Pancellorum, paese sui monti della Val di Lima in provincia di Lucca. Un comitato nato per festeggiare i primi mille anni dell'antica Pieve romanica del XI secolo e raccogliere fondi per difendere la bellezza di questo...