Anno 3°

venerdì, 29 maggio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Un futuro per Bagni di Lucca: "Abolire plastica monouso"

martedì, 27 agosto 2019, 09:03

I due consiglieri comunali del gruppo "Un futuro per Bagni di Lucca", Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, hanno presentato una mozione denominata “Plastic Free Challenge” sulla progressiva abolizione della plastica monouso.

"L’Europa - esordiscono i due consiglieri - produce attualmente 25 milioni di tonnellate di plastica, materiale responsabile dell’85 per cento dell’inquinamento del comparto marino e terrestre. Il 19 dicembre 2018 è stato siglato l’accordo dell’Unione Europea sullo Stop alla Plastica Monouso dal 2021: le nuove regole vietano l’uso di alcuni prodotti in plastica per cui esistono alternative biodegradabili , introducendo nuove misure per ridurre l’utilizzo di altri tipi di plastica; questo segnale lanciato dall’UE risponde alle richieste e alle preoccupazioni di milioni di cittadini".

"Attualmente - affermano Lucchesi e Gemignani - negli oceani sono presenti 150 milioni di tonnellate di plastica e si stima che ogni anno se ne aggiungano tra le 4,8 e le 12,7 tonnellate; la plastica, presente negli oceani, arriva nel Mar Mediterraneo, è ingerita dalla fauna ittica e diventa parte del cibo che finisce nei nostri piatti; e secondo un nuovo rapporto redatto dall’Ocse (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico), solo il 15 per cento della plastica viene raccolta e riciclata e solo il 25 per cento viene avviato a recupero energetico, mentre il 60 per cento finisce in discarica, abbandonato o bruciato all’aperto"

"La quantità di plastica utilizzata - spiegano - può essere ridotta quotidianamente dal comportamento concreto di ognuno che diventa agente di cambiamento; il ruolo delle istituzioni è essenziale:  esse hanno il dovere di attivare politiche finalizzate all’utilizzo e al consumo della minor quantità possibile di plastica monouso".

Per quanto premesso sopra - dichiarano i due consiglieri di minoranza -, impegnamo la giunta, attraverso il voto favorevole alla presente mozione: ad aderire alla PFC, Plastic Free Challenge, promuovendo la progressiva abolizione della plastica monouso nei propri uffici; ad eliminare gradualmente la plastica monouso dai catering legati agli eventi ed ai convegni organizzati o patrocinati da questa amministrazione, anche al di fuori delle proprie sedi; a promuovere una campagna d’informazione e di sensibilizzazione per i cittadini, per le scuole nonché per le aziende e le cooperative che gestiscono servizi per conto del comune di Bagni di Lucca, al fine di evitare l’utilizzazione della plastica monouso; a trasmettere tale mozione al Consiglio dell'Unione dei Comuni, promuovendo anche lì la sua approvazione".

"Specifichiamo che tale mozione - concludono - è stata realizzata in collaborazione col gruppo di opposizione di Borgo a Mozzano “Orgoglio Comune”. 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


venerdì, 29 maggio 2020, 15:37

Promozione del territorio: Bagni di Lucca aderisce al progetto #ioscelgolitalia

Il comune della cittadina termale, in piena crisi economica da Coronavirus, per rilanciare il territorio aderisce al progetto denominato #ioscelgolitalia, realizzato da QualcosaDaFare.it, per promuovere il turismo sul territorio italiano metteno in vetrina le nostre bellezze


venerdì, 29 maggio 2020, 10:49

Bianchi risponde a Gemignani: "Dobbiamo fare i conti con i problemi di bilancio"

L'assessore del comune di Bagni di Lucca, Antonio Bianchi, risponde alle accuse mosse dal capogruppo di minoranza, Claudio Gemignani ("Un futuro per Bagni di Lucca"), dopo l'ultimo consiglio comunale


Prenota questo spazio


mercoledì, 27 maggio 2020, 17:11

Cinipide del castagno, sopralluogo nei boschi di Bagni di Lucca

L’assessorato all’agricoltura della Regione, su richiesta del comune di Bagni di Lucca, ha compiuto un sopralluogo nei boschi di Bagni di Lucca per verificare le condizioni dei castagneti specie in relazione alla temuta presenza del Cinipide del castagno


mercoledì, 27 maggio 2020, 12:17

Dal paese di Gombereto una nuova donazione all'Auser Bagni di Lucca

Generi alimentari a lunga conservazione sono fatti pervenire all'associazione, che opera a sostegno della Rete di solidarietà alimentare e più che mai in prima linea in questo perido di emergenza economica


lunedì, 25 maggio 2020, 19:28

Aumento della TEFA, dall'opposizione una mozione per chiedere la sospensione

Il gruppo di opposizione Un Futuro per Bagni di Lucca ha presentato una mozione per chiedere all'amministrazione di promuovere ogni azione possibile per chiedere alla provincia di Lucca la sospensione dell'aumento tributario, che passa dal 4 per cento al 5 per cento


domenica, 24 maggio 2020, 21:42

Smarriscono il sentiero, soccorsi cinque escursionisti

Intervento in corso delle stazioni Appennino Toscano e Lucca del Soccorso Alpino per la ricerca di cinque escursionisti (quattro adulti e un bambino). Partiti dalla località Orto Botanico all’Abetone lungo il crinale hanno smarrito il sentiero e sono stati geolocalizzati in località Capanne di Sivigliori nel comune di Bagni di Lucca