Anno 3°

mercoledì, 22 gennaio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Tana Termini, Marchetti (FI): "Teniamo guardia alta"

venerdì, 13 settembre 2019, 13:15

«Un progetto di riconversione impiantistica per il trattamento rifiuti già presentato ai cittadini e alle comunità locali e comparso sulla stampa ma, a fronte di ciò, dalla Regione ci viene detto che finora nessun atto formale di richiesta autorizzativa è mai giunto agli uffici deputati: è una ben singolare discrepanza tra realtà parallele, quella a cui assisto sul sito malamente ubicato a Tana Termini. Non intendo abbassare la guardia e periodicamente avanzerò nuove richieste per controllare lo stato della questione e indagare circa le intenzioni della Regione»: così il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale Maurizio Marchetti a cui è appena arrivata la risposta a sua interrogazione sull’impianto rifiuti di Tana Termini, al confine tra Bagni di Lucca – dove seguono con attenzione la vicenda gli azzurri di zona Claudio Gemignani e Laura Lucchesi – e San Marcello Piteglio.

«Allo stato attuale – scrive a Marchetti l’assessore regionale Federica Fratoni – presso il settore Bonifiche ed Autorizzazioni Rifiuti della Regione Toscana, non è stata formalizzata alcuna istanza tesa a ottenere una nuova autorizzazione per l’esercizio dell’impianto. In caso di formalizzazione ai sensi di legge, da parte di un soggetto titolato (cioè avente la disponibilità dell’area), di istanza di autorizzazione per la gestione dell’impianto, il competente settore regionale è tenuto a verificare la formale completezza della documentazione ai fini dell’avvio del procedimento. Nel caso di esito favorevole, il procedimento dovrà essere avviato ai sensi di legge e seguirà le procedure di valutazione definite dalla normativa di riferimento. Il procedimento di autorizzazione a cui fare riferimento ai fini dell’ottenimento del titolo autorizzativo, dovrà essere individuato in relazione alle operazioni svolte e alla potenzialità dell’impianto».

Insomma, ad oggi nessun atto formale è stato presentato: «Il progetto è però stato presentato alla cittadinanza, e quindi prima o poi avverrà», considera Marchetti. «E io – conclude – continuerò a vigilare convinto come rimango che quel sito vada restituito alla sua vocazione naturalistica che lo rende del tutto incompatibile con qualsivoglia attività di trattamento rifiuti non foss’altro che perché a ridosso del fiume Lima, con tanto di problemi di franosità che abbiamo verificato anche personalmente».


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


gesamgaseluce


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 21 gennaio 2020, 21:00

Lieve scossa di terremoto con epicentro Bagni di Lucca

Una piccola scossa di terremoto, di magnitudo ML 2.4, si è registrata questa sera, intorno alle 19.51, nel comune di Bagni di Lucca. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma. L'epicentro è stato individuato nella zona: 6 km E Bagni di Lucca (LU) con coordinate geografiche (lat, lon) 44.01, 10.67 ad una profondità di 53 km


martedì, 21 gennaio 2020, 16:14

Centro sanitario, Gemignani e Lucchesi chiariscono: "Da sempre a sostegno di questo progetto"

Claudio Gemignani e Laura Lucchesi, consiglieri di opposizione del gruppo “Un futuro per Bagni di Lucca”, intervengono per chiarire una volta per tutte la loro posizione in merito alla realizzazione del centro socio sanitario di Fornoli


Prenota questo spazio


lunedì, 20 gennaio 2020, 18:15

Minacce a giovani attivisti: scoppia la polemica a Bagni di Lucca

Sta scoppiando un putiferio dopo che alcuni esponenti politici del territorio di Bagni di Lucca e della Valle del Serchio hanno reso nota una vicenda avvenuta proprio in questi giorni nel territorio termale


venerdì, 17 gennaio 2020, 13:01

Marchetti (FI): "Centro sanitario, le mie tre interrogazioni hanno dato frutto"

La considerazione arriva dal capogruppo regionale di Forza Italia Maurizio Marchetti, chiamato in causa dal sindaco di Bagni di Lucca in occasione dell'inaugurazione del cantiere che dovrà realizzare il Centro sanitario a Fornoli, frazione del comune che lo attende dal 2006


venerdì, 17 gennaio 2020, 11:16

Iniziative a Bagni di Lucca per la Giornata della Memoria 2020

Anche quest’anno Bagni di Lucca si impegna per il Giorno della Memoria e il Ricordo con vari eventi con protagonisti gli alunni dell’Istituto Comprensivo


mercoledì, 15 gennaio 2020, 19:21

Centro sanitario, terme e migranti: Gemignani in diretta Facebook

Claudio Gemignani, consigliere del gruppo d’opposizione “Un futuro per Bagni di Lucca”, a nome anche della collega Laura Lucchesi, ha voluto, tramite una diretta dalla pagina ufficiale del gruppo, fare alla popolazione un resoconto di questi due anni di attività, affrontando temi spinosi