Anno 3°

mercoledì, 1 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Iniziano i lavori per la nuova “Casa della Salute”: presentato il progetto a Fornoli

martedì, 14 gennaio 2020, 10:11

di loreno bertolacci

Un progetto nato nel 2006 che ha finalmente il suo inizio, dopo un percorso tortuoso e difficile, fatto di ritardi, di fallimenti delle ditte aggiudicatarie, di complicanze burocratiche. Ieri sera è stato illustrato alla popolazione durante un incontro presso la Sala Parrocchiale di Fornoli. Tanta gente ha partecipato all’incontro alle 21, interessata a questa importante opera, attesa da anni. Importante indubbiamente da un punto di vista socio-sanitario, ma che può contribuire anche allo sviluppo della zona in senso squisitamente commerciale.

Ha aperto la serata il primo cittadino di Bagni di Lucca Paolo Michelini che ha descritto brevemente la difficile storia di questo progetto ed ha ribadito come in otto mesi si sia riusciti, grazie alla sinergia tra USL, amministrazione locale ed addetti ai lavori a concretizzare l’operazione per la realizzazione del nuovo centro. Il passaggio delle consegne tra la vecchia ditta appaltatrice e la nuova ditta Coppi & Coppi srl è avvenuto a dicembre con l’atto notarile. "Il risultato – dice il sindaco –, dopo un duro lavoro di otto mesi, è finalmente arrivato, senza tanti proclami, lavorando in silenzio”.

La parola è passata poi all’ingegnere della USL, che ha seguito questo progetto dal 2012, insieme al vice sindaco Sebastiano Pacini che questo progetto l’ha seguito fin dal lontano 2006, quando era nei banchi dell’opposizione nel comune di Bagni di Lucca. Anche loro hanno voluto ringraziare tutti quanti si sono adoperati per la conclusione positiva, dopo tanti anni, di questa vicenda ed in particolare la nuova ditta appaltatrice che in poco più di un anno conta di concludere la realizzazione del complesso socio sanitario.

Altri interventi tra cui quello dell’assessore comunale Antonio Bianchi, che ha ricordato un po’ di storia del progetto che inizialmente doveva prevedere la sede della polizia stradale. C’è stato poi l’intervento del dottor Franco Chierici, responsabile della Zona Distretto della Valle del Serchio, il quale ha voluto sottolineare come “la struttura di Fornoli va a completare finalmente la copertura di tutto il territorio, arricchendo tutta la valle di servizi, anche specialistici. Dall’Alta Garfagnana con la struttura di Piazza al Serchio, la Media Valle con le strutture di Fornaci di Barga e Gallicano ed ora Fornoli che andrà a servire Bagni di Lucca, Borgo a Mozzano ed una parte del comune di Coreglia Antelminelli. I servizi, anche specialistici – ha ribadito Chierici – debbono essere maggiormente garantiti anche nelle periferie e non solo nei grossi centri”.

Un momento importante della serata è stata poi l’illustrazione del progetto da parte dell’architetto Francesco Rondina che ha definito il suo progetto come un buon vino, che dal 2006 è sì un po’ invecchiato, ma in questo lungo periodo ha dato modo a tutti gli operatori di migliorarlo, quindi, come un buon vino, invecchiando è migliorato. Una concezione progettuale degli spazi con un’attenzione particolare alla fruizione dell’immobile da parte di tutti. La struttura prevede il solo piano terra per quanto riguarda la parte socio sanitaria ed ambulatoriale, eliminando inutili scale e ascensori, mentre il corpo di fabbrica staccato ad uso commerciale potrà essere elevato anche su due piani, anche se il progetto attuale prevede il solo piano terra.

Un’attenzione particolare è stata data alla parte strutturale con l’utilizzo di nuove tecnologie, d’accordo con la ditta, che garantiscano il risparmio energetico e la perfetta risposta sismica dell’edificio. Anche l’architetto ha ribadito l’importanza della realizzazione del complesso per tutta l’area circostante, da un punto di vista commerciale oltre che socio-sanitario. 

Ha concluso gli interventi istituzionali l’assessore regionale Marco Remaschi, anche lui ringraziando la nuova ditta appaltatrice Coppi & Coppi srl per l’impegno preso e la serietà dimostrata in questa importante sfida. “La nuova “Casa della Salute” diverrà – sostiene Remaschi- un riferimento costante per il territorio per tutto l’arco di una giornata, evitando inutili intasamenti al pronto soccorso dei presidi ospedalieri per malori o interventi ai quali può tranquillamente sopperire una struttura di questo tipo. Il lavoro dell’amministrazione –sostiene Remaschi- sarà importante fin da ora per garantire la presenza di medici e specialisti nella nuova struttura”.

Tanti gli interventi anche da parte di un pubblico interessato che ha partecipato attivamente alla serata facendo domande e chiarimenti sul progetto. Un apprezzamento unanime comunque per questo progetto che finalmente, dopo tanti anni, si concretizza grazie a un impegno sinergico di vari soggetti nella speranza, da parte di tutti, di vedere prima possibile realizzata la nuova “Casa della Salute” di Bagni di Lucca – Fornoli.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 31 marzo 2020, 13:42

Michelini: "Ieri sera 14 nuovi casi di quarantena obbligatoria"

Il sindaco di Bagni di Lucca, Paolo Michelini, aggiorna sulla situazione nel suo comune: ad oggi i casi totali registrati sul territorio sono cinque, di cui due si trovano presso la propria abitazione, uno è ricoverato in ospedale, uno è ospite nella Rsa di Gallicano e uno, purtroppo, è deceduto...


lunedì, 30 marzo 2020, 17:37

Nuovo caso a Bagni di Lucca: positivo un uomo di 65 anni

Il primo cittadino di Bagni di Lucca, Paolo Michelini, conferma il caso di ieri e annuncia che oggi è risultato positivo al tampone anche un uomo di 65 anni


Prenota questo spazio


domenica, 29 marzo 2020, 20:48

Un nuovo caso positivo in Valle del Serchio: risiede a Bagni di Lucca

Asl invia l’aggiornamento sui casi di Coronavirus “Covid-19”. La comunicazione fornita è quella in possesso dell'Azienda alle ore 16 e fa riferimento alle 24 ore precedenti. Le comunicazioni relative alle positività emerse successivamente saranno rese note nel dettaglio domani


domenica, 29 marzo 2020, 18:32

Michelini fa il punto: "Ad oggi due positivi e tre quarantene a Bagni di Lucca"

Nessun nuovo caso oggi sul territorio comunale di Bagni di Lucca. A comunicarlo il primo cittadino Paolo Michelini che approfitta per fare il punto della situazione nel suo comune


sabato, 28 marzo 2020, 15:37

Contagiata una donna a Bagni di Lucca

Il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini aggiorna sulla situazione nel proprio comune dopo il secondo caso positivo registrato: si tratta di una signora residente in una frazione, che al momento non risulta ricoverata


giovedì, 26 marzo 2020, 15:18

Covid-19, successo per la raccolta fondi della Croce Rossa

Il Comitato di Bagni di Lucca della Croce Rossa Italiana aggiorna sulla campagna di raccolta fondi per l'emergenza Covid-19 denominata "Andrà tutto bene"