Anno 3°

mercoledì, 8 aprile 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Tana Termini, Mastronaldi (FdI): "La montagna non deve diventare la pattumiera dello smaltimento dei rifiuti"

sabato, 1 febbraio 2020, 19:37

I rappresentanti di Fratelli d'Italia di Bagni di Lucca, Manuele Dominici, di Cutigliano Abetone, Alessandro Olioni, e il responsabile del dipartimento ambiente della provincia di Lucca, Luca Mastronaldi, si sono recati nel comune di San Marcello Pistoiese presso l'ex stabilimento di compostaggio di Tana Termini.

"La montagna - afferma Mastronaldi - è di chi vive la montagna e da troppo tempo i territori montani sono stati abbandonati a se stessi da politiche scellerate. Queste aree meritano un occhio di riguardo da parte di tutte le istituzioni, sia locali che dello stato. Ci vuole rispetto per queste zone e per i suoi abitanti".

"Le iniziative politiche intraprese da Fratelli d'Italia a livello nazionale - spiega - vanno in questa direzione. La vita quotidiana, ma soprattutto la salute di chi abita il territorio, il rispetto per il paesaggio, dei prodotti naturali e della biodiversità, vanno tutelati e protetti da progetti scellerati. Il progetto di impianto di compostaggio di Tana Termini va nella direzione sbagliata, la sua realizzazione andrebbe contro ogni politica di tutela e salvaguardia ambientale del territorio".

"Le proteste dei comitati dei cittadini, delle attività produttive turistiche e non che svolgono la loro attività in un luogo fantastico come la Val di Lima - conclude - non devono rimanere inascoltate. Il vecchio impianto aveva causato numerosi problematiche, i cattivi odori dispersi nell'aria si sentivano a chilometri di distanza, tutto ciò non deve più accadere e deve rimanere solo un brutto ricordo. La montagna non deve diventare la pattumiera dello smaltimento dei rifiuti. Di tutto ciò ne tenga doveroso conto la regione Toscana e tutti gli enti che possono esprimere un parere nel merito. Come responsabile del dipartimento ambiente, vigilerò su quanto accadrà in futuro e mi impegno fino da subito a incontrare i rappresentanti del comitato e di pari passo informerò anche i rappresentanti politici di Fratelli d'Italia, sia in regione che in Parlamento".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 7 aprile 2020, 17:37

Coronavirus, sette persone positive a Bagni di Lucca

Brutte notizie dal comune di Bagni di Lucca. Il primo cittadino Paolo Michelini ha annunciato l'esito di alcuni tamponi: purtroppo sette persone sono risultate positive


martedì, 7 aprile 2020, 11:20

Auser Bagni di Lucca: iniziata la consegna dei pacchi alimentari

Sempre più famiglie si stanno rivolgendo all'associazione in questo periodo di forte crisi economica, dovuta all'imperversare della pandemia da covid-19, che già messo in ginocchio la popolazione


Prenota questo spazio


lunedì, 6 aprile 2020, 19:10

Michelini: "Fatti alcuni tamponi, attendiamo i risultati"

Anche oggi nessuna segnalazione di nuovi casi positivi o quarantene nel territorio comunale di Bagni di Lucca. La situazione rimane quindi stabile da tre giorni


domenica, 5 aprile 2020, 19:19

Michelini: "Troppe violazioni, ho chiesto di intensificare i controlli"

Il primo cittadino di Bagni di Lucca, Paolo Michelini, fornisce il solito aggiornamento giornaliero sull'emergenza Coronavirus nel suo comune. La situazione, per il momento, rimane quella di due giorni fa: non sono pervenute comunicazioni di nuovi casi o di quarantene con sorveglianza attiva


sabato, 4 aprile 2020, 18:27

La Croce Rossa offre un servizio di ascolto telefonico

La Croce Rossa Italiana del Comitato di Bagni di Lucca ha deciso di istituire una linea telefonica per un servizio di Telecompagnia ovvero un supporto per quelle persone che sentono la necessità di parlare con qualcuno


sabato, 4 aprile 2020, 18:21

Michelini: "Nessun nuovo caso o quarantena"

"Non mi sono stati comunicati da parte dell’Asl nuovi casi di positività o quarantene sul nostro territorio". Ad affermarlo, nel consueto aggiornamento, è il sindaco del comune di Bagni di Lucca Paolo Michelini