Anno 3°

mercoledì, 5 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

A Ponte a Serraglio "Colleghi & Carogne" di Marco Innocenti

mercoledì, 29 luglio 2020, 13:11

Appuntamento di richiamo nel parco di Villa Fiori a Ponte a Serraglio, sabato primo agosto alle 17,30, per la presentazione del romanzo-giallo “Colleghi e Carogne” scritto dal giornalista Marco Innocenti ed edito dalla Maria Pacini Fazzi. A parlare con l’autore ci sarà Virgilio Contrucci, della Vicaria Val di Lima. Interverrà l’assessore Antonio Bianchi, ideatore della rassegna “R… estate a Ponte a Serraglio”. “Sono molteplici i motivi per cui stiamo assistendo ad una vera e propria fuga di massa dal lavoro - dice Innocenti -. Ma se c’è questa corsa ad uscire dagli uffici anche da parte di chi non fa lavori particolarmente usuranti e, anzi, svolge attività creative, affascinanti e ben retribuite, una delle concause può essere certamente il clima, l’ambiente in cui da tanto tempo si opera. Uffici nei quali i rapporti interpersonali sono talmente difficili e inveleniti che le persone oneste, impegnate e capaci ritengono di non aver altra scelta che andarsene appena possono”.

E’ questo il tema di fondo del romanzo “Colleghi e carogne”, affrontato attraverso una storia-inchiesta che avvince, spiegando la realtà di tanti ambienti con una trama che a tratti assume i caratteri di un giallo mozzafiato. Solo nel finale il lettore scopre chi è il mandante e qual è il movente del brutale pestaggio ai danni del direttore, libertino impenitente e amante del lusso e della bella vita, alla guida della società in house di riscossione tributi di proprietà comunale. E chi ha tagliato, la stessa sera, tutte le gomme della macchina della bellona spregiudicata che, nell’ufficio, ha fatto perdere la testa al direttore, ma non solo a lui. Nel raccontare le indagini, le molteplici motivazioni del duplice agguato e le vicende personali dei protagonisti, dalla storia emerge un quadro crudo e attuale di come in casi non rari possono funzionare gli uffici. L’ingresso è libero.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:55

Michelini: "Limano, bimbi negativi al Covid"

Il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini torna ad aggiornare i propri concittadini sulla situazione legata al Covid nella frazione di Limano dove alcune persone sono state messe in quarantena a seguito di collegamenti con il focolaio di Porcari


mercoledì, 5 agosto 2020, 13:18

Notte di San Lorenzo a Villa Webb

Una nuova iniziativa dell'amministrazione comunale di Bagni di Lucca, con la fattiva collaborazione della Vicaria Val di Lima, è prevista per lunedì 10 agosto “Notte di San Lorenzo” dalle ore 22 alle ore 24


Prenota questo spazio


martedì, 4 agosto 2020, 20:07

Pulci a Casabasciana: giovedi prevista la disinfestazione

Il problema igienico ormai da giorni ha investito la frazione del comune di Bagni di Lucca, questa mattina il sopralluogo del sindaco Michelini per verficare lo stato di avanzamento dell'intervento di pulizia e sanificazione


martedì, 4 agosto 2020, 17:46

Territorio e tradizione: una grande festa per il "Sentiero degli Avi"

Finalmente ci siamo: sabato 8 agosto si inaugura ufficialmente il Sentiero degli Avi, un anello di 12 km con partenza (e ritorno) da Montefegatesi verso il monte Coronato (1218 m)


martedì, 4 agosto 2020, 10:01

Vandali danneggiano una panchina rossa contro la violenza

Episodio vandalico ai giardini pubblici di Bagni di Lucca. Ad essere presa di mira una panchina rossa, inaugurata nemmeno un anno fa, simbolo della lotta contro la violenza. Ferma la condanna dell'amministrazione comunale


lunedì, 3 agosto 2020, 19:30

Traffico in tilt a Ponte a Diana, Un Futuro: "Chiediamo il tempestivo intervento di Anas"

Non c'è pace per la statale 12 del Brennero, con il semaforo di Ponte a Diana che rende un inferno il transito da Bagni di Lucca in direzione Abetone e viceversa: nella giornata di ieri si sono registrati oltre quattro chilometri di coda