Anno 3°

lunedì, 30 novembre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Base in RetiAmbiente, l'amministrazione: "Non cambierà nulla per i cittadini"

venerdì, 20 novembre 2020, 13:14

L’amministrazione comunale di Bagni di Lucca, guidata dal sindaco Paolo Michelini, interviene in merito al conferimento della società BASE srl in RetiAmbiente SpA.

"Nel consiglio dell'11 novembre - esordisce - è stato deliberato il conferimento della società Base srl di Bagni di Lucca in RetiAmbiente Spa, fatto che ha scaturito moltissime interpretazioni da parte di giornalisti e opposizione, tanto da richiedere un ulteriore chiarimento da parte dell’amministrazione".

"L’assessore Antonio Bianchi, con delega non solo alle società partecipate, ma anche alla tutela dell’ambiente - si legge nella nota dell'amministrazione -, ritiene di dover chiarire con forza che questo atto non cambierà nulla effettivamente per i cittadini di Bagni di Lucca e il servizio che a loro viene garantito quotidianamente. È infatti importante sottolineare che questa adesione permetterà alla società locale di rimanere così come è oggi e che, grazie a questo atto, continuerà per almeno altri 15 anni a svolgere il servizio di raccolta sul nostro territorio in modo autonomo. Una garanzia molto importante per i cittadini di Bagni di Lucca".

"La società RetiAmbiente SpA - spiega - è a totale capitale pubblico ed è partecipata da 100 comuni toscani delle province di Massa Carrara, Lucca, Pisa e Livorno, in un ambito denominato “Toscana Costa”. RetiAmbiente garantirà, con la forza dei numeri, di raggiungere livelli ottimali di efficacia, efficienza ed economicità, che porteranno a dei vantaggi anche ai cittadini. Inoltre alla società operativa locale, ovvero Base, fornirà servizi di supporto amministrativo, contabile, legale e tecnico, finalizzati ad assicurare l’uniformità ed economicità dell’attività gestionale. I vantaggi riguarderanno anche il personale operativo che avrà la certezza di continuare ad operare sul nostro territorio, con più tutele contrattuali ed economiche, derivanti dalla maggiore dimensione della società. É importante sottolineare che questo atto garantisce a Bagni di Lucca la regolarità anche nei confronti della legge regionale n.69 del 2011 che ha costituito le Autorità d’Ambito per il servizio di gestione integrato dei rifiuti urbani".

L’assessore Bianchi vuole ribadire inoltre che "se Base srl non fosse stata trasferita, sarebbe rimasta una scatola vuota, senza più alcun incarico e con i propri dipendenti trasferiti ad altra società di RetiAmbiente con il rischio di essere utilizzati per esigenze diverse e su un territorio diverso dal nostro. Questo non solo avrebbe creato un disagio ai dipendenti, ma avrebbe anche reso inutili tutti gli sforzi richiesti alla realizzazione della società e alla ristrutturazione del moderno centro di raccolta alle Ravacce, che oggi è in grado di garantire un servizio perfettamente rispondente alla attuale legislazione in materia dei rifiuti". 

"L’amministrazione - conclude - ritiene che il provvedimento adottato sia la soluzione migliore per garantire la sopravvivenza e lo sviluppo della società BASE srl, uno dei pochi esempi di una piccola società locale che sopravvive e diventa sempre più virtuosa nel mondo delle grandi società che si impongono al giorno d’oggi.  L’importante per Bagni di Lucca è tutelare i propri posti di lavoro e una società di raccolta locale che fornisca sempre un miglior servizio ai propri cittadini.  E’ doveroso ringraziare tutti coloro che lavorano per BASE srl e cercare di tutelarli anche evitando inutili strumentalizzazioni politiche". 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

lam mbagnidilucca

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


lunedì, 30 novembre 2020, 10:32

Un Futuro chiede l'istituzione del garante dei diritti dell'infanzia

Nuova mozione presentata dai consiglieri di opposizione Gemignani e Lucchesi, del gruppo Un Futuro per Bagni di Lucca, che mira ad interessare l'amministrazione comunale in merito all'istituzione della figura del garante comunale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza


mercoledì, 25 novembre 2020, 17:50

Forza Italia: nomine importanti per Lucchesi e Gemignani

Laura Lucchesi è stata nominata responsabile comunale di Azzurro Donna, mentre Claudio Gemignani referente per la Mediavalle del Serchio, insieme a Cristina Benedetti di Borgo a Mozzano e Guido Santini di Barga


Prenota questo spazio


mercoledì, 25 novembre 2020, 17:06

Un progetto in favore dei cittadini indigenti

La giunta regionale della Toscana, a suo tempo, ha aperto un avviso pubblico per la concessione a soggetti del terzo settore di contributi in ambito sociale


sabato, 21 novembre 2020, 11:28

Manifesti di artisti locali contro la violenza sulle donne

Il 25 novembre è la 'Giornata internazionale contro la violenza sulle donne'. In provincia di Lucca, la Cgil Toscana lancia una campagna di sensibilizzazione promossa dal Coordinamento Donne SPI CGIL Provinciale e dalla CGIL Provinciale partita il 20 novembre con affissioni di manifesti creati da artisti locali


venerdì, 20 novembre 2020, 16:11

Tre chilometri e mezzo di nuova condotta a Vico Pancellorum

La scorsa settimana il Consiglio di Amministrazione di GAIA ha approvato un importante progetto per potenziare e ammodernare la rete idrica in località Vico Pancellorum, nel Comune di Bagni di Lucca


martedì, 17 novembre 2020, 21:05

A Bagni di Lucca la "Giornata del Laureato"

Anche per questo anno, come da tradizione, la Fondazione Culturale Michel de Montaigne festeggerà i giovani residenti nel comune di Bagni di Lucca che nel corso dell'Anno Accademico 2019/2020 hanno conseguito una laurea di Primo o Secondo Livello presso una qualsiasi Università