Anno X

venerdì, 25 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Montefegatesi, estate nel segno di Dante Alighieri

venerdì, 28 maggio 2021, 12:57

di giuseppe bini

Ennesima interessante iniziativa dei cittadini della più caratteristica frazione del comune di Bagni di Lucca, nel settecentesimo anniversario della morte del sommo poeta.

L'idea è venuta a Claudio Baldera ed è portata avanti dall'associazione Ermete Zacconi, e coinvolge, come sempre, tutti i paesani. Si tratta in pratica di omaggiare Dante Alighieri, proprio in questo 2021, dove ricorrono i 700 anni dalla morte, attraverso incisioni, scritte, disegni dei versi della Divina commedia su tavole di legno di qualsiasi tipo: nuove, vecchie, antiche, da attaccare per tutto il paese. Di fatto verrà a formarsi una grande mostra a cielo aperto, con l'intenzione di lasciare i lavori in mostra per tutta l'estate. Dalla pagina facebook Montefegatesi Official Page, si apprende anche che sono allo studio altri eventi, da realizzarsi nel mese di agosto.

"Invitiamo quindi tutti, paesani, villeggianti, associazioni, amanti del paese - si legge nel post - a contattarci se vi piacerebbe contribuire a riempire il paese di versi della Divina Commedia, che così troveremo il posto (i paesani magari possono farlo in autonomia) ai vostri lavori e vi comunicheremo se già sono presenti versi simili".

Si tratta dell'ennesima iniziativa che dimostra la vivacità artistica, culturale e organizzativa degli abitanti di Montefegatesi, che oltre a mantenere vive le tradizioni sanno anche promuovere il loro amato territorio.

Un busto di Dante Alighieri svetta austero a fare da sentinella sulla sommità del paese, opera dello scultore lucchese Francesco Petroni, che la realizzò nei primi anni del novecento. Lo stesso Petroni, autore anche di un busto di Giacomo Puccini esposto al Teatro del Giglio, ebbe modo d realizzare in seguito un altro monumento a Dante, stavolta a figura intera, per la comunità italiana di Cordoba.

Per tornare all'iniziativa di Montefegatesi, insomma, potremmo azzardarci a dire: "Nel mezzo del cammin di nostra vita, mi ritrovai per una selva oscura... ma per il Sentier degli Avi, ritrovai la diritta via smarrita".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

lam mbagnidilucca

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


mercoledì, 23 giugno 2021, 18:42

A Ponte a Serraglio uno speciale evento enogastronomico

Per celebrare le eccellenze enogastronomiche della nostra zona L'Albergo La Corona, in collaborazione con la Fiorenzo Consulting, presenta l'evento "Dalla nostra terra alla nostra tavola" che avrà luogo domenica 4 luglio


mercoledì, 23 giugno 2021, 14:54

Lega: "Donna affetta da linfedema, famiglia abbandonata"

La sezione Mediavalle Garfagnana "Lega Salvini Premier", guidata dal commissario Luigi Pellegrinotti, a seguito di alcune segnalazioni fatte al partito attraverso il consigliere di Borgo a Mozzano Yamila Bertieri, prende atto di una tematica molto sentita sul territorio


Prenota questo spazio


mercoledì, 23 giugno 2021, 13:09

Infotourist al Ponte del Diavolo: Forza Italia mette il sindaco nel mirino

Anche il coordinamento Media Valle di Forza Italia, per bocca del coordinatore Claudio Gemignani e dei membri del direttivo Cristina Benedetti e Guido Santini e del membro del direttivo regionale Fabrizio Giovannini, interviene sulla questione del punto informazioni turistiche di Borgo a Mozzano


martedì, 22 giugno 2021, 14:04

Benabbio festeggia i 50 anni di don Mario Tolomei

Nella giornata di domenica 20 giugno, è stato celebrato l’anniversario dei cinquant’anni di servizio sacerdotale di monsignor Mario Tolomei nella parrocchia di Santa Maria Assunta di Benabbio


lunedì, 21 giugno 2021, 21:06

Nuovo appuntamento con “A Passi e Bocconi”

Domenica 27 giugno, a Bagni di Lucca, nuovo appuntamento con “A Passi e Bocconi”, le passeggiate che portano a scoprire il territorio, la storia e i prodotti tipici della Val di Lima


giovedì, 17 giugno 2021, 20:06

Bonaventuri sogna gli Europei, possibile la sua convocazione

Il giovane di Bagni di Lucca continua a dare lustro alla cittadina della val di Lima, imminente la sua convocazione con la Nazionale italiana di calcio amputati