Anno X

mercoledì, 8 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Un futuro per Bagni di Lucca: "Nessuna manutenzione per i cimiteri"

giovedì, 21 ottobre 2021, 21:11

"Lo stato dei cimiteri del nostro comune, a causa dell'assenza di una manutenzione minima in questi ultimi cinque anni, sta rendendo nulla la dignità di luoghi che del decoro e dell'ordine dovrebbe esserne la bandiera". Esordiscono così i consiglieri comunali della lista "Un futuro per Bagni di Lucca", Laura Lucchesi e Claudio Gemignani.

"Dopo un nostro sopralluogo attraverso gli oltre 20 cimiteri del nostro territorio - spiegano -, abbiamo potuto vedere come in questi anni poco o nulla, se non una pulizia all'anno, fatta bene dai nostri dipendenti, è stato fatto per la loro manutenzione e per il loro decoro: staccionate marce, cimiteri coi muri perimetrali che hanno pietre che si staccano, muri esterni pieni di edera e piante infestanti, strade di accesso senza ghiaino o con pietre smosse".

"Abbiamo deciso di fare questo giro - incalzano -, a seguito di segnalazioni da parte dei cittadini e perché, in questi giorni, c'è tornato agli occhi il tanto sbandierato programma elettorale della lista "Uniti per cambiare", chiamato, appunto, patto per cambiare, che al punto undici recitava esattamente "Piano cimiteriale: si rende necessario un piano cimiteriale visto lo stato di totale abbandono in cui versano le strutture comunali. I cimiteri in questi anni sono stati oggetto di interventi di minima entità ed ormai sono al collasso." Bene: stando così le cose potremmo noi inserire nel nostro programma del 2022, copiandolo pari pari, questo punto del programma dell'amministrazione, semplicemente perché alle promesse non sono seguiti fatti".

"Ai tempi delle amministrazioni di cui il consigliere Gemignani faceva parte - sottolinea il gruppo -, veniva stanziata una quota l'anno per vari lavori: sono state riparate le oltre 20 cappelline cimiteriali, molte delle quali avevano il tetto sfondato, fatti molti ampliamenti tra cui Lucchio, Benabbio, Casabasciana, Capoluogo, Fornoli, rifatte varie staccionate tra cui Longoio e Pieve di Controni, risistemati alcuni cancelli, fatti alcuni passamano o rampe di ingresso come ad esempio a Brandeglio e Granaiola. Si poteva far meglio? Certo. Ma tra questo e il nulla, meglio questo. La verità è che in questi anni un vero piano di riqualificazione e manutenzione cimiteriale non è stato fatto. Anche se non ci meravigliamo se, come sta accadendo per altri lavori, dopo il nulla di quasi cinque anni, sta accadendo il miracolo del sole che sorge dove non è mai sorto e magari dal cassetto uscirà qualcosa".

"Se noi dovessimo vincere, come comunicato in un nostro video dei giorni scorsi - concludono i due consiglieri -, faremo subito un piano dei necessari interventi da fare sui nostri cimiteri e andremo a chiedere gli opportuni finanziamenti ai vari enti. Perché ovviamente il bilancio del comune, che si basa essenzialmente sulle tasse e le imposte dei cittadini, che in qualche modo dovranno essere pian piano calate, non potrebbe sostenere una cospicua somma di interventi. Per finire, un accenno sul cimitero di Pieve di Controni. Innanzitutto l'amministrazione Donati aveva stanziato 70 mila euro per l'ampliamento: i lavori iniziarono ma da alcuni anni tutto risulta fermo con le spine che si sono riprese il loro posto. Dove sono stati destinati i soldi stanziati per quel cimitero? Poi un pericolo incombente per il quale chiediamo la realizzazione del progetto e il conseguente intervento: il muro della strada di accesso al cimitero ha spanciato, creando anche fessure e buchi sulla medesima strada e rischia di cadere sull'unica via di accesso al paese omonimo".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 7 dicembre 2021, 09:31

Quer pasticciaccio brutto delle terme...

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca, guidata dal primo cittadino Paolo Michelini, interviene sulla complessa vicenda delle terme per ripercorrere le tappe del contenzioso che sta andando avanti con il gestore


lunedì, 6 dicembre 2021, 13:13

A Bagni di Lucca i certificati anagrafici rilasciati in tabaccheria

Grazie all'iniziativa della Tabaccheria Petri è stata siglata una convenzione tra comune di Bagni di Lucca e la Federazione Italiana Tabaccai. Sono infatti due le attività del territorio che partiranno per prime al nuovo progetto


Prenota questo spazio


venerdì, 3 dicembre 2021, 12:50

Inaugura lapide in onore di Dante Pattini

Il 9 dicembre, data della nascita di Dante Pattini, alle 10 si svolgerà la cerimonia di inaugurazione del cippo alla presenza delle autorità e della famiglia Pattini. Sarà presente il prefetto


venerdì, 3 dicembre 2021, 08:52

Concerto di Natale a Bagni di Lucca

Giovedì 16 dicembre alle ore 20.15 al Teatro Accademico di Bagni di Lucca si terrà il Concerto di Natale organizzato dalla Fondazione Michel de Montaigne, ormai giunto alla sua VIII edizione


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:51

A Maurizio Giusfredi la stella al merito del lavoro

Nel corso degli anni passati alla Mondialcarta ha effettuato la gavetta canonica partendo dal carico del nastro con il carrello elevatore, passando a ribobinare e confezionare la carta per arrivare poi a rivestire il ruolo di macchinista capo turno, distinguendosi sempre per serietà e perizia nel lavoro


martedì, 30 novembre 2021, 08:24

La Croce Rossa partecipa alla Giornata internazionale del volontariato

La Croce Rossa Italiana ha lanciato la campagna “Tutti Possono”, che ha l'obiettivo di promuovere la possibilità, per chiunque, di con della cultura e della pratica del volontariato