Anno X

mercoledì, 8 dicembre 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

"Strada per Debbio indecente": la minoranza attacca

lunedì, 22 novembre 2021, 22:10

Tornano a sollecitare l'aministrazione comunale di Bagni di Lucca, i consiglieri comunali della lista 'Un futuro per Bagni di Lucca', Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, per lo stato indecente in cui si trova la strada per località Debbio.

"Tra le tante strade disastrate del nostro comune - esordiscono -, una menzione va fatta anche per la strada che da Fornoli, dalla strada provinciale Papa Giovanni XXIII sale per Debbio. Una strada che porta ad una località che con gli anni si è sempre più popolata e che quindi ha assunto un ruolo via via più importante. Una strada che portra, tra l'altro, alla caserma della Polizia Stradale, finché la stessa non sarà trasferita, e questa è un'altra sconfitta per Bagni di Lucca, a Fornaci, come annunciato nei giorni scorsi".

"E la strada - incalzano -, negli ultimi anni, è diventata un gruviera, con un asfalto sempre più consumato e non più rattoppabile, con frane e cedimenti a monte e a valle, senza contare le cunette e le chiaviche piene di foglie e terra, che non permettono il regolare deflusso delle acque, che quindi si riversano nella carreggiata e nelle crepe dell'asfalto, che ovviamente non fanno che aumentare il pericolo di cedimenti a valle. Vi sono tra l'altro due griglie, una in prossimità dello stop con Via Papa Giovanni e una in prossimità dello stop con Via Tovani, abbassate di vari centimetri e in un caso anche in parte smurata, che abbiamo provveduto oggi stesso, dopo un nostro sopralluogo a seguito di una segnalazione da parte di cittadini, a segnalare in Comune. In un punto addirittura, dove la strada fa un piccolo slargo, come si può notare, il cemento messo tra l'asfalto e il guard rail, ha tirato un'evidente crepa".

"In cinque anni - concludono - questa strada non ha visto nessun intervento. Una strada che necessita di molte attenzione. Anche gli abitanti di Debbio non sono abitanti di serie b. Ci auguriamo tra l'altro che l'amministrazione, in accordo coi vari proprietari, colga l'occasione, in luogo di una frana avvenuta a monte mesi fa e dove adesso sono messi dei blocchi, per creare uno slargo per permettere uno scambio tra due auto che altrimenti, data la ristrettezza della via, si trovano, incrocianbdosi, a fare vari metri di marcia indietro. Ci auguriamo che la sistemazione di questa strada rientri tra i miracoli di fine mandato."


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


martedì, 7 dicembre 2021, 09:31

Quer pasticciaccio brutto delle terme...

L'amministrazione comunale di Bagni di Lucca, guidata dal primo cittadino Paolo Michelini, interviene sulla complessa vicenda delle terme per ripercorrere le tappe del contenzioso che sta andando avanti con il gestore


lunedì, 6 dicembre 2021, 13:13

A Bagni di Lucca i certificati anagrafici rilasciati in tabaccheria

Grazie all'iniziativa della Tabaccheria Petri è stata siglata una convenzione tra comune di Bagni di Lucca e la Federazione Italiana Tabaccai. Sono infatti due le attività del territorio che partiranno per prime al nuovo progetto


Prenota questo spazio


venerdì, 3 dicembre 2021, 12:50

Inaugura lapide in onore di Dante Pattini

Il 9 dicembre, data della nascita di Dante Pattini, alle 10 si svolgerà la cerimonia di inaugurazione del cippo alla presenza delle autorità e della famiglia Pattini. Sarà presente il prefetto


venerdì, 3 dicembre 2021, 08:52

Concerto di Natale a Bagni di Lucca

Giovedì 16 dicembre alle ore 20.15 al Teatro Accademico di Bagni di Lucca si terrà il Concerto di Natale organizzato dalla Fondazione Michel de Montaigne, ormai giunto alla sua VIII edizione


giovedì, 2 dicembre 2021, 12:51

A Maurizio Giusfredi la stella al merito del lavoro

Nel corso degli anni passati alla Mondialcarta ha effettuato la gavetta canonica partendo dal carico del nastro con il carrello elevatore, passando a ribobinare e confezionare la carta per arrivare poi a rivestire il ruolo di macchinista capo turno, distinguendosi sempre per serietà e perizia nel lavoro


martedì, 30 novembre 2021, 08:24

La Croce Rossa partecipa alla Giornata internazionale del volontariato

La Croce Rossa Italiana ha lanciato la campagna “Tutti Possono”, che ha l'obiettivo di promuovere la possibilità, per chiunque, di con della cultura e della pratica del volontariato