Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Progetto Rinascimento: "Cosa c'è di più sbagliato che istituire la tassa di soggiorno nel 2022?"

giovedì, 16 dicembre 2021, 18:23

"Cosa c'è di più sbagliato che istituire la tassa di soggiorno nel 2022?" E' quanto si domanda il gruppo di minoranza del comune di Bagni di Lucca, composto dai consiglieri Massimo Betti e Giulia Mariani, che si risponde: "Niente".

"Nel 2014 - affermano i due - facemmo la scelta opposta, ovvero quello di premiare i turisti in arrivo su Bagni di Lucca con la de-tassa di soggiorno. Iniziativa rivoluzionaria che ebbe apprezzamenti e risonanza in molte parti d'Italia".

"Adesso - incalzano -, oltretutto in un momento di grave crisi, la scelta politica è quella di spremere al massimo i turisti chiedendo un'ulteriore tassa non obbligatoria. Ma che bell'incentivo! Che va proprio in senso opposto ad equilibrio fiscale, perché si va a premiare addirittura coloro che forniscono alloggi in forma abusiva che pagheranno ancora meno e molti turisti li preferiranno".

"Poco importa se è una prassi in uso in molti comuni - attacca il gruppo -. Ogni turista in arrivo sul territorio comunale è un bene per parecchie attività e crediamo fermamente che aggiungere una tassa non sia un bel biglietto da visita. Si andrà ad incidere negativamente proprio sulle attività in regola che sostengono il territorio con le tasse".

"Il dovere di un'amministrazione - concludono - è quello di favorire il turismo sul territorio ed al contempo quello di combattere l'abusivismo, con questa iniziativa si sta andando nella direzione opposta in entrambe le questioni. Non era facile, ma anche questa volta stanno sbagliando su tutta la linea".


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


domenica, 23 gennaio 2022, 12:52

Bernardi: "Potenziamento del mercato settimanale con più espositori"

In occasione delle elezioni comunali a Bagni di Lucca, il candidato a sindaco Quinto Bernardi espone alcune azioni di fattibilità che inserirà nel programma


venerdì, 21 gennaio 2022, 20:54

Al via l'intervento di valorizzazione del museo di San Cassiano di Controne

L’intervento di valorizzazione “L’atto creativo. Il linguaggio di Jacopo della Quercia”, proposto dall’Associazione Amici del Cavaliere di San Cassiano di Controne, sarà realizzato grazie al contributo messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo nell’ambito del 10° censimento “I Luoghi del Cuore” 2020


Prenota questo spazio


venerdì, 21 gennaio 2022, 19:12

Amministrative, Italia Viva: "Bagni di Lucca punti su turismo, basta scontro destra-sinistra"

Sulle prossime amministrative di Bagni di Lucca, Italia Viva prova ad intraprendere un percorso politico insieme a chi ritiene indispensabile unire le forze


venerdì, 21 gennaio 2022, 11:12

Il comune di Bagni di Lucca celebra la 'Giornata della memoria'

Nonostante il perdurare dell'emergenza sanitaria, il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini e l'amministrazione comunale ci tengono a non trascurare il tradizionale appuntamento della Giornata della Memoria


giovedì, 20 gennaio 2022, 19:00

Bianchi: "Base in ReteAmbiente, troppo facile dichiararsi oggi contrari"

L'assessore all'ambiente del comune di Bagni di Lucca, Antonio Bianchi, è costretto a tornare sulla questione relativa al conferimento della società Base srl in RetiAmbiente per rispondere alle opposizioni


giovedì, 20 gennaio 2022, 16:45

Un futuro per Bagni di Lucca: “Cimiteri nel più completo abbandono”

È questo l’attacco dei consiglieri di “Un futuro per Bagni di Lucca” Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, diretto alla giunta termale