Anno X

mercoledì, 26 gennaio 2022 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Bagni di Lucca

Progetto Rinascimento: "Perché non combattere per tenere Base sul territorio?"

venerdì, 7 gennaio 2022, 19:34

Il gruppo di minoranza a Bagni di Lucca, Progetto Rinascimento, esprime alcuni quesiti all'assessore Bianchi in merito al subentro di Base srl in Ascit.

"In merito a quanto scritto dall'assessore Bianchi sulla cancellazione di Base poniamo delle semplici domande - esordiscono i consiglieri -: perché tutte le altre aziende facenti parte del gestore unico (ASCIT, ERSU, ESA,GEOFOR, REA ROSIGNANO ENERGIA AMBIENTE e SEA AMBIENTE) non sono state fuse in un'unica grande azienda? Perché solo la nostra BASE ha dovuto essere cancellata?"

"Allontanare il servizio dal territorio - incalzano - è una cosa buona per i cittadini che da ora dovranno interfacciarsi con un numero 800 o una mail? L'immondizia abbandonata intanto rimane dov'è... finché un commissario ascit non deciderà, e intanto il tempo passa. Non abbiamo ancora visto né risparmi né migliori servizi, se non ci saranno chi ne risponde? Sarà lei caro Bianchi?"

"Ci risulterebbe inoltre - rincarano i due consiglieri Betti e Mariani -, da operatori del settore, che la Base srl dal 1° aprile possa passare a gestire la raccolta dei rifiuti nei comuni della Lunigiana. Quindi la domanda ci sorge spontanea, perché toglierla da Bagni di Lucca e mandarla sempre con lo stesso nome a gestire il servizio di raccolta rifiuti su un altro territorio?"

"Infine dov'è il gestore unico? - concludono - Se dovevano rimanere tante aziende separate, non sarebbe stato meglio combattere per tenere la nostra invece che fare di tutto per annientarla rapidamente?"


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

gesamgaseluce

lamm

Prenota questo spazio


Altri articoli in Bagni di Lucca


Prenota questo spazio


domenica, 23 gennaio 2022, 12:52

Bernardi: "Potenziamento del mercato settimanale con più espositori"

In occasione delle elezioni comunali a Bagni di Lucca, il candidato a sindaco Quinto Bernardi espone alcune azioni di fattibilità che inserirà nel programma


venerdì, 21 gennaio 2022, 20:54

Al via l'intervento di valorizzazione del museo di San Cassiano di Controne

L’intervento di valorizzazione “L’atto creativo. Il linguaggio di Jacopo della Quercia”, proposto dall’Associazione Amici del Cavaliere di San Cassiano di Controne, sarà realizzato grazie al contributo messo a disposizione da FAI e Intesa Sanpaolo nell’ambito del 10° censimento “I Luoghi del Cuore” 2020


Prenota questo spazio


venerdì, 21 gennaio 2022, 19:12

Amministrative, Italia Viva: "Bagni di Lucca punti su turismo, basta scontro destra-sinistra"

Sulle prossime amministrative di Bagni di Lucca, Italia Viva prova ad intraprendere un percorso politico insieme a chi ritiene indispensabile unire le forze


venerdì, 21 gennaio 2022, 11:12

Il comune di Bagni di Lucca celebra la 'Giornata della memoria'

Nonostante il perdurare dell'emergenza sanitaria, il sindaco di Bagni di Lucca Paolo Michelini e l'amministrazione comunale ci tengono a non trascurare il tradizionale appuntamento della Giornata della Memoria


giovedì, 20 gennaio 2022, 19:00

Bianchi: "Base in ReteAmbiente, troppo facile dichiararsi oggi contrari"

L'assessore all'ambiente del comune di Bagni di Lucca, Antonio Bianchi, è costretto a tornare sulla questione relativa al conferimento della società Base srl in RetiAmbiente per rispondere alle opposizioni


giovedì, 20 gennaio 2022, 16:45

Un futuro per Bagni di Lucca: “Cimiteri nel più completo abbandono”

È questo l’attacco dei consiglieri di “Un futuro per Bagni di Lucca” Laura Lucchesi e Claudio Gemignani, diretto alla giunta termale