Anno 3°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Ponte di Giuncheto stretto e pericoloso. Simonini (Lega): "Faremo esposto"

mercoledì, 7 novembre 2018, 17:41

Nessun passo avanti nella messa in sicurezza del ponte in località Giuncheto, a Barga, nonostante le ripetute segnalazioni per la caduta del parapetto in ferro e le continue richieste di intervento al comune. A questo punto, il consigliere provinciale, nonché segretario territoriale della Lega, Simone Simonini mantiene la promessa fatta agli abitanti della zona ed annuncia di voler fare un esposto agli organi competenti per risolvere finalmente la questione.

Simonini, su richiesta degli stessi cittadini del posto, si era già recato sul ponte per denunciare pubblicamente la situazione, via social-network, nel luglio scorso. "La segnalazione mi era arrivata dagli abitanti che, in assenza di risposte concrete da parte del comune, mi chiesero, vista la mia attività sul territorio, di farmi carico della questione. Così fissai con loro un appuntamento. Pare che la situazione infatti andasse avanti da anni".

"Solitamente - continua il segretario leghista - preferisco interloquire prima di denunciare una situazione che non va. A luglio però ho scelto di recarmi sul posto e fare un video direttamente su Facebook proprio perché gli abitanti stessi mi dissero che si erano già rivolti in più occasioni ad un assessore del comune senza però riuscire mai ad ottenere soluzioni concrete. Mi aspettavo che dopo la mia denuncia qualcosa si muovesse. Invece niente. Così, a settembre, inviai una e-mail al comune di Barga per sollecitare nuovamente l'intervento".

A distanza di due mesi, però, il consigliere torna sulla questione visti i mancati interventi. "Il ponticello - dichiara Simonini - risulta ancora privo di un parapetto sicuro, con dei fili di nastro, dei pezzetti in ferro e delle tavole di legno a sostituirlo provvisoriamente. La strada, che oltre al ponticello presenta criticità legate alla presenza di numerose buche lungo la carreggiata ed erba non tagliata, risulta pericolosa anche per la sua ristrettezza. Tanto che sarebbe auspicabile un intervento per ampliarla. Proprio lì nei pressi, infatti, cadde in un dirupo un'auto tempo fa".

"A questo punto - conclude il segretario leghista -, mantenendo fede alla promessa fatta gli abitanti del posto, non mi resta altro che fare un esposto agli organi competenti affinché si metta definitivamente in sicurezza questo tratto".


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


sabato, 20 aprile 2019, 19:42

Isi Barga, niente ferie per i docenti: scintille tra Cub e dirigente

Scintille tra il sindacato Cub Scuola Lucca e la preside dell'Isi Barga, Catia Gonnella, dopo la circolare emanata per comunicare che nei giorni 17, 26, 28, 29 e 30 aprile, e 2, 3 e 4 maggio, non sarebbero state concesse ferie al personale docente


sabato, 20 aprile 2019, 15:38

Fratelli d’Italia: "Riconosciamo in Mastronaldi il nostro candidato sindaco"

Si fanno sentire i dirigenti provinciali del partito di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia, ad un mese dalle elezioni amministrative che decreteranno il nuovo sindaco di Barga


Prenota questo spazio


venerdì, 19 aprile 2019, 15:49

Alla PCMC aziende di rilievo nazionale per il seminario Adaci

Si è parlato anche del ruolo della paura in azienda questo venerdì alla PCMC nel seminario con aziende da tutta Italia. Tra gli interventi: Marco Giannini dell’Università di Pisa e Sergio Casella, presidente PCMC e autore del libro “Vincere la paura in azienda”


venerdì, 19 aprile 2019, 14:08

Simonini si presenta a Fornaci: "Vogliamo portare un cambiamento"

Presentato oggi, presso la storica sede di Forza Italia in via della Repubblica, il candidato di “Prima Barga” Simone Simonini, segretario locale della Lega che si pone alla guida di una coalizione di centrodestra priva però di Fratelli d’Italia, questo a causa della posizione contraria al pirogassificatore di Kme del...


venerdì, 19 aprile 2019, 13:07

Arrestato giovane spacciatore marocchino

E' stato tratto in arresto un giovane 21enne di origini marocchine, residente a Fornaci di Barga, disoccupato e pregiudicato, ritenuto responsabile delle ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché di minacce aggravate


venerdì, 19 aprile 2019, 11:24

Pirogassificatore, si è costituito il Comitato di Garanzia del processo partecipativo

Prende il via il processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga” promosso dal Comitato “Insieme per la Libellula” e sostenuto dall’autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio