Anno 3°

giovedì, 21 febbraio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Cessione barre di ottone, sindacati chiedono incontro con Kme

martedì, 12 febbraio 2019, 12:59

Il coordinamento nazionale Fim-Fiom-Uilm del gruppo Kme, riunito a Viareggio oggi, per voce dei rappresentanti Michele Folloni, Massimo Braccini e Giacomo Saisi, interviene sulla questione della cessione del business delle barre di ottone alla nuova compagnia cinese.

"Riteniamo necessario - esordiscono - verificare i termini della cessione del business delle barre di ottone prodotte nello stabilimento di Serravalle Scrivia e comprendere il futuro piano industriale".

"Il gruppo Kme in Italia - spiegano - ha sempre mantenuto tre importanti siti, Firenze, Fornaci di Barga e Serravalle Scrivia, ed in qualche modo sono sempre stati collegati in termini produttivi e amministrativi. Con la cessione delle barre alla nuova compagine cinese, il gruppo Kme perde una importante lavorazione, condizione che non era prevista nell’accordo sindacale siglato con l’azienda pochi mesi fa, visto che si fondava su un piano che teneva assieme e rilanciava gli stabilimenti italiani".

"Il coordinamento - incalza - ritiene pertanto indispensabile appurare questo passaggio societario, analizzare quali cambiamenti può comportare in rapporto al sistema tecnico, produttivo, amministrativo e occupazionale dei siti Kme italiani, e comprendere il futuro della società Sct di Serravalle Scrivia detenuta al 51 per cento da Kme".

"Il coordinamento sindacale del gruppo Kme - conclude -, nell’ottica di rilanciare il gruppo e salvaguardare i livelli occupazionali, ritiene necessario richiedere un incontro all’azienda ed anche al ministero dello sviluppo economico, al fine di comprendere gli sviluppi industriali, i passaggi societari, gli stati di avanzamento degli investimenti, eventuali acquisizioni di aziende, prospettive e missioni produttive di tutti gli stabilimenti Kme in Italia". 


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


mercoledì, 20 febbraio 2019, 15:05

A Barga parte un corso anti-aggressione rivolto alle donne

In occasione della Festa della Donna, la Commissione Pari Opportunità, il comune di Barga e l'associazione sportiva di Goshin-Do-Karate propongono il corso “Io cintura rosa- Corso Femminile Antiaggressione” presso la palestra delle Scuole Medie in Località Canteo ogni mercoledì dalle 20 alle 21 a partire da mercoledì 6 marzo (4...


martedì, 19 febbraio 2019, 17:44

Trovata in possesso di droga e di un coltello a serramanico: denunciata 21enne

Una ragazza 21enne di Fornaci di Barga è stata denunciata perché trovata in possesso, vicino all’Isi di Barga, di un coltello a serramanico nascosto all’interno dello zaino. La stessa, inoltre, è stata trovata in possesso di una modica quantità di droga, 0,60 grammi di hashish, nascosta all’interno di un pacchetto di...


Prenota questo spazio


martedì, 19 febbraio 2019, 10:27

Il Monte di Gragno tra Barga e Gallicano: conferenza alla Fondazione Ricci

Si terrà sabato 2 marzo alle 16, presso la Fondazione Ricci Onlus in via Roma, 20, a Barga, la conferenza intitolata "La plurisecolare questione del Monte di Gragno tra Barga e Gallicano" e presentata dal dottor Luigi Santini, direttore della sezione Versilia Storica dell'Istituto Storico Lucchese


martedì, 19 febbraio 2019, 10:07

Laura Morante al Differenti di Barga

Laura Morante, volto celebre del piccolo e grande schermo, una delle più magnetiche personalità del cinema italiano, pluripremiata, una carriera in cui ha lavorato con i più grandi registi, a Barga con lo spettacolo "Brividi immorali", in programma domenica 3 marzo (ore 21)


giovedì, 14 febbraio 2019, 12:37

Arte, letteratura, musica: gli eventi collaterali della stagione di prosa del Differenti

Nella cornice di una stagione di prosa 2018/19 di grande successo, doppio appuntamento al Teatro dei Differenti di Barga con due eventi culturali organizzati della Associazione Culturale Venti d’Arte


giovedì, 14 febbraio 2019, 09:13

La Libellula: "Pirogassificatore, la giunta regionale batta un colpo"

Il movimento "La Libellula", dopo la consegna a Firenze delle quasi 9 mila firme raccolte contro il pirogassificatore alla Kme di Fornaci di Barga, attacca la giunta della regione Toscana e, in particolare, l'assessore all'ambiente Federica Fratoni e il presidente Enrico Rossi


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio