Anno 3°

martedì, 19 marzo 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Kme replica a Coldiretti: "Pirogassificatore, affermazioni false e diffamatorie"

mercoledì, 13 marzo 2019, 17:45

L'azienda Kme risponde con decisione al presidente provinciale di Coldiretti, Andrea Elmi, circa le dichiarazioni rilasciate dall'associazione in merito al progetto "pirogassificatore" a Fornaci di Barga.

"Sul progetto Kme - esordisce l'azienda - continua sistematica e orchestrata la diffusione di falsità e calunnie inaccettabili. Stavolta la ribalta tocca al presidente di Coldiretti, Andrea Elmi, che esce con un guazzabuglio di false informazioni, evidentemente volte a aumentare la confusione e la disinformazione. Ad esempio, l’affermazione che la deposizione di diossine al suolo prevista dal nuovo impianto di Kme, sarebbe “oltre sei volte maggiore delle linee guida per la tutela della salute indicate dall’autorità europea per la sicurezza alimentare” è semplicemente e totalmente falsa e diffamatoria".

"Il progetto - spiega - prevede che tutte le emissioni (dunque anche le diossine) siano sensibilmente inferiori a quelle dell’attuale configurazione dello stabilimento, quest’ultime già ampiamente minori di quanto indicato dalle linee guida adottate dalla Regione Toscana. A proposito di diossine, poi, sarebbe bene che il signor Elmi e la sua associazione facessero una seria riflessione sul fatto, incontrovertibile, che quelle diffuse sul territorio dalla bruciatura degli sfalci e dei tagli agricoli e boschivi, come pure quelle dei camini a legna o pellet, sono molto più impattanti di quelle dell’attività industriale; cerchiamo di fare seriamente ognuno la propria parte per l’ambiente, invece di gridare sciocchezze ignobili".

"È molto probabile - conclude - che alla base di queste intemerate ci siano interessi legati alla imminente campagna elettorale, ma questo non può consentire a nessuno di diffondere ad arte notizie clamorosamente false e diffamatorie; per le quali, nel merito, ci saranno sedi opportune per stabilire verità e giustizia".


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


domenica, 17 marzo 2019, 15:11

BargaJazz Festival 2019: pubblicati i bandi per partecipare ai concorsi

Trentunesima edizione per il concorso internazionale di composizione e arrangiamento per orchestra jazz quest'anno dedicato alla musica del trombettista statunitense Dave Douglas


domenica, 17 marzo 2019, 12:34

Cadono tegole e porzioni di gronda lungo la strada, intervengono i vigili

I vigili del fuoco stanno intervenendo lungo la strada che attraversa l'abitato di Ponte all'Ania, nel comune di Barga, per la caduta di tegole e porzioni di gronda dal tetto di un fabbricato posto a ridosso della carreggiata. Sul posto anche i carabinieri e i tecnici del comune


Prenota questo spazio


sabato, 16 marzo 2019, 12:19

"Infermiere esperto in umanità": successo del convegno all'Isi Barga

Un viaggio nella sfera più umana e sensibile degli infermieri, una categoria di persone che spesso si ritrova ad essere la più legata ai malati ed ai drammi da loro vissuti e che proprio per questo sono stati definiti dallo stesso Papa Francesco come veri e propri "esperti in umanità"


venerdì, 15 marzo 2019, 17:01

La Libellula: "Osservazioni su pirogassificatore, un grazie a tutti"

La Libellula interviene nel giorno della mobilitazione mondiale degli studenti contro i cambiamenti climatici che coincide con la scadenza dei termini per la presentazione delle osservazioni nel corso del procedimento autorizzativo regionale del pirogassificatore Kme


venerdì, 15 marzo 2019, 16:15

Isi Barga, una "catena umana" contro i cambiamenti del clima

Bambini di medie, elementari ed asilo hanno fatto un girotondo in Piazza IV Novembre, a Castelvecchio, a Filecchio ed ovviamente nel capoluogo barghigiano, dove si è vista la presenza di varie figure istituzionali in una catena umana che ha coinvolto tutti i ragazzi dell’ISI Barga


venerdì, 15 marzo 2019, 13:52

Bellonzi entra nel comitato di pilotaggio del Congresso internazionale dei difensori civici locali del 2020

Non appena terminata l'esperienza di difensore civico territoriale a Pistoia, il giurista Manuele Bellonzi, nato e cresciuto a Barga, è stato chiamato dai difensori civici francesi, nell'ambito della loro associazione nazionale, a far parte del comitato di pilotaggio volto a organizzare il primo congresso internazionale dell'istituto di tutela dei diritti umani


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio