auditerigi

Anno 3°

mercoledì, 20 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Gran Galà delle Arti, successo per lo spettacolo di beneficenza al Ciocco

martedì, 16 aprile 2019, 15:24

Lions Club Garfagnana, con la collaborazione del Centro D’arti di Gallicano scuola di danza musica e teatro, sabato 13 aprile ha organizzato presso l’Auditorium Sala Pascoli del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa, uno spettacolo di beneficenza intitolato Gran Galà delle Arti.

L’intero ricavato della serata, con la presenza di circa 400 persone, è stato destinato in parte a sostenere un progetto di particolare rilevanza dei Lions Toscani, finanziato anche dalla Lions Clubs International Foundation, ovvero l’acquisto di apparecchiature e materiali per il nuovo laboratorio per la preparazione dei farmaci antitumorali all’interno dell’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, ed in parte devoluto alle Misericordie della Garfagnana.

“Più di 100 ragazzi si sono esibiti per i ragazzi del Meyer - racconta il presidente del Lions Club Garfagnana Carlo Puccini - e fra incasso della serata, la raccolta fondi e la magnanimità di alcuni sponsor abbiamo donato, subito dopo la performance, 2 mila 500 euro per il Meyer di Firenze e 1.500 euro alla Misericordia di Castelnuovo di Garfagnana che ha collaborato e collaborerà con noi per il Lions in Piazza del prossimo mese. Tutto lo staff Lions vuole ringraziare quindi in primo luogo il Centro D’arti di Gallicano, da sempre impegnata nel sociale con spettacoli i cui introiti sono sempre stati devoluti ad organizzazioni del territorio, che ha creduto moltissimo in questo progetto proprio come noi realizzando uno spettacolo bellissimo ed emozionante. Un grazie speciale poi alla direzione del Renaissance Tuscany Il Ciocco Resort & Spa per averci messo a disposizione gratuitamente l'Auditorium, la Mediolanum Bank e la Pasticceria De Servi di Fornaci di Barga.”

Il nuovo laboratorio del Meyer assicurerà ai piccoli pazienti terapie ‘su misura’ da realizzare all’interno dello stesso ospedale, garantendo qualità, efficacia e sicurezza dei preparati, l’immediatezza delle cure e una tempestiva personalizzazione. L’elevata tecnologia del laboratorio garantirà allo stesso tempo la sicurezza degli operatori sanitari nella lavorazione dei farmaci citotossici. Una serata che è stata un tuffo nel mondo dell’arte ma soprattutto di grande contributo a chi realmente si impegna tutti i giorni sul nostro territorio e a chi si prende cura dei nostri piccoli con amore e professionalità.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

Prenota questo spazio

Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


lunedì, 18 gennaio 2021, 13:48

Riapre la Casa Museo di Giovanni Pascoli

A seguito del DPCM del 14 gennaio, che prevede la riapertura dei musei in zona gialla, anche la Casa Museo Giovanni Pascoli a Castelvecchio riapre le sue porte dopo la chiusura al pubblico a seguito dell’emergenza Covid-19


sabato, 16 gennaio 2021, 10:09

Mastronaldi: "Centro socio sanitario di Fornaci, le mie perplessità erano fondate"

Luca Mastronaldi, responsabile del dipartimento montagna e zone disagiate di Fratelli d'Italia, torna sul tema del presidio socio-sanitario di Fornaci di Barga, ex Ceser


Prenota questo spazio


venerdì, 15 gennaio 2021, 14:56

Bimbi col cappotto alla primaria di Barga. FdI: "Il comune provveda"

Il Dipartimento Istruzione Regionale di Fratelli d'Italia e il responsabile provinciale Tommaso Boggi intervengono in merito alle segnalazioni ricevute dai genitori della scuola primaria di Barga


mercoledì, 13 gennaio 2021, 20:35

"Scuole sicure": tamponi antigenici rapidi all'alberghiero di Barga

Tamponi antigenici rapidi effettuati a studenti degli istituti scolastici secondari superiori individuati dall’Agenzia regionale di sanità (Ars). Lo prevede la campagna di monitoraggio delle infezioni da Covid-19 denominata “Scuole sicure” 


martedì, 12 gennaio 2021, 17:57

Covid, vaccinati gli ospiti della Rsa Belvedere: tra questi nonno Cesare di 91 anni

Medici e infermieri del distretto Media Valle del Serchio della USL Toscana Nord Ovest hanno infatti vaccinato 11 ospiti della struttura, il più anziano dei quali è Cesare Biagioni di 91 anni


lunedì, 11 gennaio 2021, 15:21

Ecco i vincitori del concorso "Viene viene la befana"

L'associazione Pro Loco Barga, con lo scopo di tenere viva la tradizione della Befana, ha organizzato in collaborazione con l'associazione della Befana di Barga, un concorso destinato a tutte le classi della scuola dell’infanzia e primaria dell’Istituto Comprensivo di Barga dal nome “Viene viene la Befana”


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio