Anno 3°

martedì, 23 aprile 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga : fornaci di barga

Kme a Bonini: "Casa Buglia, nessun vincolo di archeologia"

venerdì, 12 aprile 2019, 17:27

“Figliolo, una volta qui era tutta campagna... elettorale”. La canzone di Caparezza ci è venuta in mente alla lettura delle ultime uscite del sindaco Bonini e della sua giunta". Inizia così il comunicato dell'azienda Kme di Fornaci di Barga che interviene dopo le recenti prese di posizione del sindaco di Barga Marco Bonini.

"Superata la fase dei “numeri e regole non contano” - attacca l'azienda -, adesso pare giunta quella del sindaco "Indiana Jones" in difesa di presunti edifici di archeologia industriale. Nel 2014 l’amministrazione comunale, guidata da Bonini, ha approvato un regolamento urbanistico, tuttora in vigore, che non contiene alcun vincolo di archeologia all’interno del sito Kme, neppure per la cosiddetta “casa Buglia”, rudere di civile abitazione abbandonata dal 1915. Adesso, a soli fini strumentali, al limite (forse oltre, verificheremo in altra sede) dell’abuso d’ufficio, si cerca di reintrodurre a posteriori certi vincoli pretendendo di opporli al progetto".

"Il regolamento urbanistico - spiega Kme - declina nella pratica gli indirizzi del piano strutturale e quindi è l’unico strumento a cui tutti, cittadini e aziende, devono attenersi. Strana invece la “sequenza Bonini” che: nel 2010 fa un piano strutturale; nel 2014 lo attua nel regolamento urbanistico; il regolamento urbanistico fa variante al piano strutturale; nel 2019 richiama il piano strutturale in modo contraddittorio col regolamento urbanistico".

"Come primo contribuente di questo comune - conclude l'azienda - siamo un pochino preoccupati delle logiche di amministrazione del territorio. L’azienda è sempre a disposizione per recepire le osservazioni non strumentali e le correzioni migliorative da apportare al suo progetto. Sarebbe bene che anche da parte della politica locale ci fosse lo stesso rispetto verso le verifiche scientifiche e le procedure di legge. Il terreno per un confronto corretto è già stabilito: è quello della vonferenza dei Servizi, nei tempi e nei modi indicati dalla legge. Il resto, come dicevamo all’inizio, “è tutta campagna, elettorale”.


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


sabato, 20 aprile 2019, 19:42

Isi Barga, niente ferie per i docenti: scintille tra Cub e dirigente

Scintille tra il sindacato Cub Scuola Lucca e la preside dell'Isi Barga, Catia Gonnella, dopo la circolare emanata per comunicare che nei giorni 17, 26, 28, 29 e 30 aprile, e 2, 3 e 4 maggio, non sarebbero state concesse ferie al personale docente


sabato, 20 aprile 2019, 15:38

Fratelli d’Italia: "Riconosciamo in Mastronaldi il nostro candidato sindaco"

Si fanno sentire i dirigenti provinciali del partito di Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia, ad un mese dalle elezioni amministrative che decreteranno il nuovo sindaco di Barga


Prenota questo spazio


venerdì, 19 aprile 2019, 15:49

Alla PCMC aziende di rilievo nazionale per il seminario Adaci

Si è parlato anche del ruolo della paura in azienda questo venerdì alla PCMC nel seminario con aziende da tutta Italia. Tra gli interventi: Marco Giannini dell’Università di Pisa e Sergio Casella, presidente PCMC e autore del libro “Vincere la paura in azienda”


venerdì, 19 aprile 2019, 14:08

Simonini si presenta a Fornaci: "Vogliamo portare un cambiamento"

Presentato oggi, presso la storica sede di Forza Italia in via della Repubblica, il candidato di “Prima Barga” Simone Simonini, segretario locale della Lega che si pone alla guida di una coalizione di centrodestra priva però di Fratelli d’Italia, questo a causa della posizione contraria al pirogassificatore di Kme del...


venerdì, 19 aprile 2019, 13:07

Arrestato giovane spacciatore marocchino

E' stato tratto in arresto un giovane 21enne di origini marocchine, residente a Fornaci di Barga, disoccupato e pregiudicato, ritenuto responsabile delle ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nonché di minacce aggravate


venerdì, 19 aprile 2019, 11:24

Pirogassificatore, si è costituito il Comitato di Garanzia del processo partecipativo

Prende il via il processo partecipativo “Tutti nella stessa Barga” promosso dal Comitato “Insieme per la Libellula” e sostenuto dall’autorità regionale per la partecipazione della Regione Toscana


Ricerca nel sito


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio