Anno 3°

martedì, 16 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Casa dell’Agnese, via alla demolizione: modifiche al traffico

giovedì, 16 maggio 2019, 17:38

Verrà demolito l'immobile conosciuto come Casa dell’Agnese a partire da venerdì 17 maggio. Ad annunciarlo, con una nota, l'amministrazione comunale di Barga.

"La Casa - spiega l'amministrazione - si trovava da molto tempo in uno stato di abbandono ed il comune è dovuto intervenire più volte nel corso degli anni per evitare situazioni di pericolo. Con il passare del tempo però la situazione è andata peggiorando, l’immobile avrebbe avuto necessità di un intervento strutturale i cui costi non potevano ovviamente essere sostenuti dal Comune, trattandosi di un bene di proprietà privata".

"L’amministrazione - sottolinea - si è pertanto trovata costretta ad intervenire per prevenire situazioni di pericolo per l’incolumità pubblica, considerato che la Casa è a confine con la scuola primaria di Barga e con il marciapiede di una strada di collegamento. Non è stato semplice rintracciare i proprietari, residenti all’estero, ma una volta notifica l’ordinanza e appurato che  non intendono ristrutturare l’immobile, si procederà con la demolizione".

"Si informa pertanto - fanno sapere dal comune - che a causa dei lavori, la circolazione del traffico subirà, nei giorni 17- 18 e 19 maggio le seguenti modifiche: divieto di transito veicolare e pedonale, escluso i mezzi di soccorso e trasporto pubblico locale, in Via Roma tratto compreso da incrocio via Del Cantoncello ad incrocio via Torino nei seguenti giorni ed orari: il giorno 17.05.2019 (venerdì) dalle ore 13,30 alle ore 20,00; il giorno 18.05.2019 (sabato) dalle ore 9,00 alle ore 13,00 e dalle ore 13,30 alle ore 20,00; il giorno 19.05.2019 dalle ore 8,00 sino al termine dei lavori di demolizione del fabbricato".

"Al fine di contenere eventuali problemi di circolazione - conclude la giunta comunale - è stata prevista una viabilità alternativa che prevede l’istituzione del doppio senso di circolazione in  Via G. Puccini ,  tratto compreso tra Via Cordati e via P. Nenni. Nel caso in cui i lavori terminassero prima del periodo previsto, la strada sarà riaperta al transito. Rimane disponibile per ogni informazione la polizia municipale, disponibile presso gli uffici di Largo Roma".


Questo articolo è stato letto volte.


Prenota questo spazio


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


lunedì, 15 luglio 2019, 11:31

Libellula: "Patto su inceneritore, assordante silenzio di alcuni politici"

Il movimento La Libellula interviene dopo la firma a Firenze, il 12 luglio, di un patto tra regione e 15 associazioni del mondo produttivo e sindacale volto, nelle intenzioni, al sostegno degli investimenti pubblici e privati, alla formazione, all’accesso al credito delle piccole e medie imprese e al rafforzamento della...


sabato, 13 luglio 2019, 08:56

Figlia accoltella e uccide il padre dopo una lite

Tragico episodio in via del Chiasso a Lammari. Un uomo di 70 anni, Roberto Franceschi, nato a Barga, è morto accoltellato nella serata di ieri. Sul fatto indagano i carabinieri


Prenota questo spazio


venerdì, 12 luglio 2019, 18:27

Campani: "Pirogassificatore, si recuperi dialogo istituzionale per trovare nuove soluzioni"

A distanza di sole 24 dalla presentazione del progetto di Kme che vedrà nascere un polo accademico sull’economia circolare in Fornaci di Barga torna far sentire la voce dell’amministrazione comunale il sindaco Caterina Campani


venerdì, 12 luglio 2019, 14:48

Rossi: "Convegno Kme, infondato l'annuncio della mia presenza"

Enrico Rossi "grande assente" al convegno Kme? No. Il governatore della Toscana non ci sta e chiarisce come l'annuncio della sua presenza ieri a Fornaci di Barga, in occasione della presentazione del progetto dell'Accademia dell'economia circolare, fosse del tutto infondato


venerdì, 12 luglio 2019, 12:48

La Libellula: "Inviata lettera a Rossi per chiedere confronto su inceneritore"

La Libellula interviene dopo il presidio di ieri, davanti all'ex Centro Ricerche di Kme, in occasione della visita (che poi non c'è stata) del governatore Enrico Rossi. Gli esponenti del movimento avevano preparato una lettera da consegnare al presidente che, comunque, gli è stata recapitata tramite Pec


giovedì, 11 luglio 2019, 13:17

Rossi atteso (ma non pervenuto) alla Kme, fuori il presidio della Libellula

Era prevista per oggi la visita del governatore della Toscana Enrico Rossi all'ex Centro di Ricerche (oggi Auditorium) di Kme a Fornaci di Barga per la presentazione dell’Accademia sull’Economia Circolare. Fuori, come preannunciato, un presidio del movimento "La Libellula" per ribadire la propria contrarietà al progetto del pirogassificatore


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio