Anno 3°

venerdì, 15 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Barga

Simonini (Lega) replica a don Stefano: "Dichiarazioni lesive per la nostra lista a pochi giorni dal voto"

giovedì, 23 maggio 2019, 16:24

di andrea cosimini

Dopo la lettera aperta rilasciata ieri dal proposto di Barga don Stefano Serafini (leggi qui), inerente il gesto del bacio del rosario da parte del ministro dell'interno Matteo Salvini durante un comizio a Milano, era logico attendersi una replica dal segretario territoriale della Lega, Simone Simonini, in qualità anche di candidato a sindaco del comune con la lista "Prima Barga" in corsa per le elezioni di domenica.

L'esponente leghista ha innanzitutto voluto ricostruire i fatti spiegando come lui e la sua lista siano venuti a conoscenza della lettera del parroco il giorno stesso in cui si trovavano nella frazione di Albiano per tenere un incontro elettorale: "Martedì sera - ha spiegato Simonini - siamo andati ad Albiano e siamo venuti a conoscenza, la sera stessa, che il parroco era arrabbiato e non ci voleva concedere la stanzina parrocchiale per via della questione legata al gesto compiuto da Salvini sul palco a Milano. Nel manifesto attaccato alla porta della stanzina c'era scritto che la sala ci sarebbe stata concessa per "par condicio", essendo stata concessa anche agli altri candidati, anche se sarebbe stato da non darcela".

"Il paese era in subbuglio - ha incalzato l'aspirante sindaco -. Io ormai ero sul posto e c'era gente venuta ad ascoltarci, quindi non ho potuto annullare l'incontro. Se fossi venuto a conoscenza prima del manifesto, però, probabilmente non ci sarei nemmeno andato. Ritengo infatti abbastanza lesivo il fatto che un parroco, responsabile di tutte le chiese del comune di Barga, abbia rilasciato queste dichiarazioni attirando l'attenzione, in negativo, sulla mia lista che è fatta di persone che sono, sì alcune della Lega, ma anche iscritte a nessun partito, e che stanno democraticamente portando avanti un percorso a favore dei cittadini".

In merito al gesto di Salvini, infine, Simonini ha commentato: "Io rispondo per i gesti che faccio io. Credo che ognuno abbia il diritto, purché non commetta reati, di manifestare il proprio pensiero. Salvini è sempre stato vicino ai valori cristiani. Se il parroco di Barga voleva fare una protesta, doveva scrivere direttamente al ministro dell'interno e non uscire sui giornali. Mi sembra una propaganda fatta per danneggiare la politica di Salvini e, in questo caso, la nostra lista che, a Barga, corre con i simboli della Lega".


Questo articolo è stato letto volte.


Directo Lucca


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Altri articoli in Barga


giovedì, 14 novembre 2019, 12:53

Ennebi Computers: non solo computer, ma telefoni, tablet e molto altro

Il punto vendita Ennebi Computers di Fornaci di Barga torna a ribadire come il suo punto di forza sia l’assistenza al cliente, dopo vent’anni sul territorio infatti l’azienda, che ha la sede principale in San Concordio a Lucca, si può tranquillamente definire una “specialista” tanto nel lato tecnico delle riparazioni...


mercoledì, 13 novembre 2019, 12:06

"Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir 2019", al via l'undicesima edizione

Dal 28 novembre al primo dicembre 2019 si svolgerà l'undicesima edizione del Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir, il festival e premio letterario dedicato al mondo del giallo, del noir e del poliziesco che si svolge tra Lucca e Barga. Tra gli ospiti di questa edizione Marco Malvaldi, Raffaella Fanelli, Roberto Carboni


Prenota questo spazio


martedì, 12 novembre 2019, 17:06

Paola Marchi e il sufismo: "Il lato mistico dell'Islam"

“Nove Novelle Sufi”, questo il titolo del libro, tanto per grandi quanto per bambini, che verrà presentato alla Fondazione Ricci sabato 16 novembre alle ore 16 e 30. Paola Marchi ha raccontato la nascita di questo progetto ai microfoni della Gazzetta del Serchio


martedì, 12 novembre 2019, 16:19

Il mercatino da Forte dei Marmi a “Barga in Cioccolato”

L'evento è stato fortemente voluto dall’organizzatrice Michela Teghenec ed è stato reso possibile grazie alla collaborazione e alla totale disponibilità del presidente del mercatino Alessandro Mattei e del sindaco di Barga Caterina Campani, creando anche collaborazioni future su eventi nello stesso comune


martedì, 12 novembre 2019, 15:18

Barga in... marcia per la solidarietà

Sport e solidarietà, queste le parole d’ordine della marcia, valida per il Trofeo Podistico Lucchese, organizzata dal Gruppo Marciatori FIDAS Fornaci e patrocinata dal comune di Barga, che vedrà sabato 16 novembre scendere atleti e chiunque vorrà farlo per le strade del comune in un’iniziativa non competitiva per finanziare la...


lunedì, 11 novembre 2019, 15:45

Successo per la conferenza del dottor Manuele Bellonzi

Si è tenuta sabato 9 novembre alla Fondazione Ricci di Barga la conferenza del dottor Manuele Bellonzi, dal titolo: Due medici toscani del Settecento e i rapporti con la cultura britannica: il mugellano Antonio Cocchi e Michelangelo Giannetti da Barga


Ricerca nel sito


ennebicomputers


prenota_spazio


prenota_spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio


Prenota questo spazio